2007-04-19



L’azienda agricola Samperi di Leonforte http://www.aziendasamperi.com/ produce delle splendide pesche tardive che maturano a fine estate e si mangiano a volte ancora fino a novembre. Sono note come pesche nel sacchetto poiché per proteggerle dagli insetti e dagli agenti atmosferici - senza l’uso di prodotti chimici - già nel mese di giugno, quando ancora sono grandi come una noce, vengono “insacchettate” una per una, come mi spiegava il sig. Giovanni Trovati, titolare dell’azienda.
Con le pesche tardive, particolarmente saporite e profumate, l’Azienda Samperi produce una confettura che definirei speciale e che ha reso speciali questi miei Biscottini Meringati.
Ci occorre una sfoglia di pasta frolla stesa sottile preparata utilizzando 100 g di farina, 50 g di burro, 50 g di zucchero e un tuorlo d’uovo (conserviamo l’albume). Ne ricaviamo con un tagliapasta tanti dischetti (20-22) li bucherelliamo per evitare che in cottura si gonfino e poi li cuociamo in forno bello caldo per circa dieci minuti finché saranno leggermente dorati.
Una volta tolti dal forno poniamo al centro di ognuno di essi un cucchiaino di confettura di pesche tardive di Leonforte.

Poi prepariamo una meringa con l’albume tenuto da parte e 40 g di zucchero.
Quando il composto è bianco e sodo lo trasferiamo in una tasca da pasticceria e formiamo su ogni biscotto un ciuffetto di meringa. Passiamo in forno caldissimo per cinque minuti finché la meringa non assumerà un aspetto abbronzato in superficie. Lasciamo asciugare e sono pronti da gustare magari con un’ottima tazza di the.
Reazioni:
Categories:

Biscottini Meringati

Cocò 2007-04-19 Media Voti 5,0 su: 1

2 commenti:

Vaniglia ha detto...

CoCo, ma sai che oggi anche FrancescaV parla della stessa marmellata??!Telepatia! Vi siete messe d'accordo per incuriosirci tutti ..e istigarci ad una sanissima invidia?! ;-))
Questi con la meringa..che fa l'effetto sorpresa quando poi trovi la marmellata all'interno devono essere semplicemente fenomenali, un'ideona! Anche il contrasto croccantino-biscotto e meringa e morbido-marmellata m'ispira moltissimo! Bravissimissima!

CoCo ha detto...

Vaniglia effettivamente la marmellata di cui ho parlato merita un poco d'invidia...

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!