2007-06-06


Non so voi ma io amo le insalate di pasta, quel che è certo che non mi va di ripetermi coi soliti condimenti: pomodorini-olive-mozzarella-tonno-origano per cui sono alla continua ricerca di nuovi accostamenti.
Questo ne è un esempio scovato e copiato senza riserve da uno di quei miei famosi ritagli di riviste raccolti ormai su dei quadernoni con le copertine decorate di goccioline d’olio.
La ricetta originale prevedeva le farfalle io ho utilizzato un altro formato di pasta che alcuni chiamano radiatori altri organetti.
Ingredienti per 4:
320 g di pasta corta
una melanzana
due zucchine
150 g di scamorza affumicata
qualche foglia di basilico
uno spicchio d’aglio (la ricetta ne prevedeva due)
olio extravergine d’oliva
sale e pepe quanto basta.
Laviamo gli ortaggi poi riduciamo le melanzane a cubetti cospargiamo di sale e lasciamola riposare per un’ora (questa procedura serve a levare l’amaro caratteristico delle melanzane).
Intanto affettiamo le zucchine a rondelle e tagliamo la scamorza a dadini.
Poi eliminiamo il sale dalle melanzane e asciughiamole per bene con della carta da cucina.
Friggiamo le verdure in abbondante olio, scoliamole e appoggiamole sulla carta assorbente.
Condiamo con l’aglio tritato, le foglie di basilico spezzettate e un poco di pepe nero macinato al momento. Lasciamole riposare per un’ora almeno.
Cuociamo la pasta, condiamola con 4 cucchiai di olio, le verdure marinate e la dadolata di scamorza.
Ecco un fresco piatto estivo da portarci dietro anche per un pic-nic o in ufficio per la pausa pranzo.
Reazioni:

Insalata di pasta con scamorza affumicata

Cocò 2007-06-06 Media Voti 5,0 su: 1

4 commenti:

Dolcetto ha detto...

E' ora di pranzo e sono al lavoro.... quanto mi piacerebbe un piatti di questa bella insalata di pasta!!!

Dolcetto ha detto...

E' ora di pranzo e sono al lavoro.... quanto mi piacerebbe un piatti di questa bella insalata di pasta!!!

chiara ha detto...

Questa pasta deve essere squisita!!!

CoCo ha detto...

Dolcetto: guarda caso dico che è proprio l'ideale al lavoro
Chiara: da provare...che dici?

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!