2007-06-29

La Torta di rose è un'altra di quelle preparazioni di cui ognuno ha la sua versione, la cosa certa è che si tratta di un dolce, non troppo dolce, quasi un pane dolce in cui non mancano il lievito di birra, lo zucchero, le uova ed in burro in dosi più o meno variabili.
Si può arricchire in vario modo o lasciare semplice, la mia è con la crema e la trovo deliziosa gustata tiepida a colazione.
Ingredienti:
250 g di farina 00
150 g di farina 0 (o di manitoba)
15 g di lievito di birra fresco
1 dl di latte tiepido
2 uova
100 g di burro
50 g di zucchero
1 pizzico di sale
Per la crema:
2 tuorli d'uovo
4 cucchiai di zucchero
2 cucchiai di farina
250 ml di latte bollente
un pezzo di vaniglia
Misceliamo le due farine, aggiungiamo il lievito sciolto nel latte, il burro ammorbidito, lo zucchero ed il sale. Amalgamiamo tutto e poi incorporiamo le due uova e lavoriamo con cura l'impasto per almeno dieci minuti, finchè si staccherà dalle dita e sarà liscio e già elastico.
Lasciamolo lievitare nella ciotola coperta con pellicola da cucina per almeno due ore.
Intanto prepariamo la crema sbattendo bene i tuorli con lo zucchero, aggiungendo poi la farina ed il latte a filo. Poniamo sul fuoco e facciamo addensare.
Una volta trascorso il tempo di lievitazione, sgonfiamo la pasta con le mani e stendiamola col matterello in un rettangolo di mezzo centimetro di spessore.
Spalmiamo di crema, arrotoliamo e tagliamo il rotolo a fette di 4 cm circa. Posizioniamo i rotolini l'uno accanto all'altro in teglia, senza pressarli troppo e lasciamo che lievitino ancora per mezz'ora.
Quando avranno riempito la teglia cuociamo il dolce il forno caldo finchè sarà ben cotto e dorato.
Cospargiamo di zucchero a velo ed ecco a voi la mitica Torta di rose alla crema. Avete idee per il ripieno? Io tante e prima o poi ne proverò qualche altra versione anche se con la crema mi piace talmente tanto che quando la preparo finisco per andare sul tradizionale.
Reazioni:

Torta di rose alla crema

Cocò 2007-06-29 Media Voti 5,0 su: 1

12 commenti:

Roxy ha detto...

devo decidermi a provarla questa torta di rose....anche la mia idea era di arricchirla con della crema....e adesso che ho la conferma che il risultato è buono non mi resta che procedere....la tua ha un aspetto invitantissimo....baci

CoCo ha detto...

roxy: magari aggiungendo qualche cossia di cioccolato

marinella ha detto...

La mia amica luciana mi chiedeva proprio recentemente se avevo questa ricetta, sarà molto contenta di averla, grazie

CoCo ha detto...

marinella come ho premesso questa è una delle tante in circolazione, a me viene bene per cui la puoi dare tranquillamente alla tua amica Luciana

Monica Mos-cerino ha detto...

che faccio ci provo? io con le brioches e affini proprio non ci so fare. ho provato le utlime postate dal Cavoletto ma sono venute dure dure :( Questa viene soffice? e soprattutto resiste qualche giorno??

CoCò ha detto...

Monica mos-cerino: segui tutto alla lettera e non ti pentirai, mi raccomando non avere fretta con la lievitazione rispetta i suoi tempi ed il gioco è fatto

breveinfinito ha detto...

L'ho fatta lunedì sera. veramente ottima. Io solitamente la faccio con la crema di burro, ovvero burro e zucchero in parti uguali (200 gr).

CoCò ha detto...

@Breveinfinito mi fa piacere che sia venuta bene, io la adoro, con la crema di burro faccio le briochine che posterò prestissimo

ISABEL ha detto...

io la farò mettendo come ripieno la marmellata di fichi che ho appena fatto e che è stupendissima.

Rossella ha detto...

Una bellissima ricetta, grazie!!

CoCò ha detto...

Rossella è pure buona ti assicuro

Patty53 ha detto...

E bellissima la torta di rose!!!!!
Questa in particolare,hai messo la crema!!!!!
Io ho un altra versione di ripieno,con burro,noci,e zucchero.
Quando riuscirò a farla la posterò sul mio nuovo bog.....
Anche tu sei invitata a partecipare a questa raccolta di torte e simili con lievito di birra!!!!
Grazie ancora!!!!!

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!