2007-09-21


L'altro giorno sul sito di Cavoletto si discuteva sull'utilizzo della pentola a pressione.
Bè! devo ammettere anch'io non ho mai avuto un felice rapporto con la medesima. Sarà quel fischio, sarà che se ne raccontano di storielle su scoppi e simili, non sono mai stata una grande fan di questo "infernale aggeggio" finchè come dicevo l'anno scorso per partecipare ad un concorso ho fatto il coraggio a quattro mani - come si dice - e l'ho utilizzata, il risultato è stato il mio risotto gorgonzola e noci che ha partecipato ed anche vinto un premio al detto concorso.
In pratica però non è cambiato quasi niente ed ogni volta che mi metto a fare un minestrone o una zuppa parto ore prima e sto lì a mescolare come fosse una pozione magica.
In seguito alla detta querelle però ed alla mia voglia crescente di zuppe ho deciso di ritentare e così in 20 minuti totali avevo la mia bella Crema di patate al bacon da rifare perchè veramente gustosa.

Ingredienti per due persone:
4 patate di media grandezza
1 porro
50 g di bacon
2 cucchiai di olio extravergine d'oliva
1 cucchiaio di passata di pomodoro
sale e pepe nero q.b.

Rosoliamo il bacon nell'olio insieme al porro nella pentola senza il coperchio, aggiungiamo poi le patate pelate e ridotte in pezzi, la passata di pomodoro e 3 bicchieri di acqua. Chiudiamo la pentola, all'emissione del fischio abbassiamo la fiamma e lasciamo cuocere per 15 minuti.
Spegnamo lasciamo abbassare la valvola e poi apriamo la pentola. Col frullino ad immersione frulliamo il tutto, non proprio a crema omogenea ma lasciando qualche pezzetto più grosso. Regoliamo di sale. Dividiamo nelle fondine cospargiamo di pepe e serviamo ancora calda con pane carasau o crostini a piacere.

E' uno di quei cibi di conforto che in questo periodo fanno proprio al caso, da provare anche con i porcini invece del bacon.

Reazioni:

Crema di patate al bacon

Cocò 2007-09-21 Media Voti 5,0 su: 1

9 commenti:

elisa ha detto...

O mamma mia..comfort food..per quanto mi riguarga almeno: le patate mi coccolano e la tua Crema vellutata è proprio coccolosa..
Brava Coco
P.S.: non ho fatto in tempo a dirti quanto sono belli i tuoi muffin..beh lo faccio ora!!

CoCo ha detto...

Elisa: esattamente comfort food o cibo di conforto, il profumino quando ho aperto la pentola era irresistibile. Grazie per il commento ai nuffin ti consiglio di provare ciao

Roxy ha detto...

Io con la pent6ola a pressione non vado d'accordo: in otto anni di matrimonio l'ho usato 2 volte ma vivevo con l'angoscia quindi � andata a finire ihn soffitta....
La tua crema � fantastica.....mi fai venir voglia di mangiarla. Io di solito ne faccio una con la zucca che � una goduria.....quasi quasi stasera al super compro la zucca ....Baci

CoCo ha detto...

Roxy: puoi sempre farla con la pentola normale, anch'io ne faccio una con la zucca se guardi in archivio la trovi. Anche zucca e pocini deve essere deliziosa. Mo mi sto ingrippando coi porcini lo sento

Stefano BUSO ha detto...

Mi sembra molto interessante questa preparazione. Stefano

CoCo ha detto...

Stefano: ma quale onore averti qua, grazie per la visita

Ady ha detto...

CoCo mi sembra di sentirne il profumo, brava anche per il coraggio di avere ritentato con "l'aggeggio infernale", anch'io non sono una fan dell'aggeggio, tuttavia per comodità qualche volta la uso...
Ciao e buon WE

nightfairy ha detto...

Coccolosa al massimo! :-p

CoCo ha detto...

nightfairy: è comfort food provare per credere

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!