2007-09-05


Dopo le magnifiche colazioni che facevo in Alto Adige non nascondo che rassegnarmi alla tazza di latte con biscotti o cereali mi causa una fatica indicibile.
Ecco allora la mia colazione consolatoria, riservata solo a momenti speciali, è quella che mi preparo ogni tanto di sabato o domenica quando rallento i tempi e mi concedo qualche coccola in più.
L'ho trovata su un vecchio numero natalizio di Gourmet la più bella rivista di cucina che purtroppo non esce più in Italia da qualche tempo.

Ecco gli ingredienti:
2 uova
2,5 dl di latte
350 g di farina
2 cucchiaini di lievito in polvere
1 cucchiaino di bicarbonato di sodio
60 g di burro
un pizzico di sale
sciroppo d'acero

Battiamo le uova finchè diventano chiare, aggiungiamo il latte, la farina, il lievito, il bicarbonato ed il sale, continuando a mescolare finchè la pastella non risulti omogenea.
Versiamo il composto, un mestolo alla volta, in una padella calda e leggermente inburrata.
Voltiamo i pancacke quando il bordo sarà asciutto e cuociamoli sall'altro lato.
Serviamoli caldi, sovrapposti, irrorati con sciroppo d'acero.
Io li accompagno a una tazza di caffè lungo ma anche col thè sono buoni.

Reazioni:
Categories:

Pancake allo sciroppo d'acero

Cocò 2007-09-05 Media Voti 5,0 su: 1

12 commenti:

nightfairy ha detto...

Pancakes e caffé lungo é il massimo!

CoCo ha detto...

è vero night ma i miei pancake sono buoni i tuoi invece (quelli alla ricotta) eccezionali

max - la piccola casa ha detto...

Che buoni i Pancakes, mi ricordano le innumerevoli colazioni in tutti gli alberghi del mondno, le oltre 30 crociere fatte in 6 anni sempre per lavoro ...
in particolare quelli con lo sciroppo d'acero mi riportano a Pittsburgh .. li ho mangiato giusto il giorno del mio compleanno, ero li in terra straniera, negli USA paese che non amo molto ..., e poco dopo mi chiamano dalla nuova azienda dandomi il benestare alle mie dimissioni... forse son stati i Pancakes che mi hanno portato fortuna, è da tempo che voglio prepararli e ora con la tua ricetta li preparerò sicuramente!

CoCo ha detto...

Max mi piace l'idea di averti ricordato qualcosa di positivo per te

Roxy ha detto...

Sai che ho una bottiglietta di sciroppo d'acero che tutte le volte che apro la dispensa mi guarda convinta sia arrivato il suo momento........ho in progetto di fare i pancake da una vita ma non mi sono ancora desisa.....magari li provo con la tua ricetta! Baci

Francesca ha detto...

carissima Coco, le tue ultime ricette sono proprio belle, e con questi pancakes mi colpisci al cuore. Li ho mangiati ad un brunch domenicale ad agosto, e mi son piaciuto tamente tanto che sono nella lista delle cose da preparare. Ti farò sapere. SLURPPP

CoCo ha detto...

roxy: io finchè non trovavo lo sciroppo d'acero stavo impazzendo, una volta comprato non sai quanto tempo ci ho messo ad utilizzarlo, come ti capisco
Francesca: grazie per i complimenti, ho in mente tante cose per il blog ma tra il lavoro e tutto riesco a stargli dietro meno di quello che vorrei, fammi sapere dei pancake

Roberta ha detto...

Mmm che acquolina questi pancakes! Complimenti per il blog, l'ho scoperto oggi e ho già trovato un sacco di ricette interessanti... tornerò spesso a trovarti mi sa ;-)Ciao!

Adrenalina ha detto...

Sai che ho provato solo una sola volta a farli e sono stati un fiasco totale :(
Però ci riprovo e mi sa che uso la tua ricetta. Grazie

CoCo ha detto...

Roberta: sei la benvenuta se hai domande su qualche ricetta fai pure, sono sempre a disposizione e se provi qualcosa fammi sapere il risultato
Adrenalina: riprova e fammi sapere altrimenti poi prova quella di nightfairy non saranno proprio i pancacke americani ma sono così morbidi e gustosi

Dolcetto ha detto...

E' da una vita che li voglio provare, prima o poi mi devo decidere, me ne hai fatta tornare la voglia.
Buon fine settimana

CoCo ha detto...

Dolcetto: domenica mattina quasi quasi li rifaccio

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!