2007-10-26

Finalmente ho fatto i Blinis, ogni volta che vedevo una foto di queste frittelline, che pare siano di origine russa, mi dicevo devo provare e accumulavo ricette senza mai passare alla pratica.
L'altra volta avevo del buon salmone affumicato (che ogni tanto checchè se ne dica me ne viene voglia e lo devo comprare) così ho pensato a cosa l'abbino? Nordico lui, nordiche loro, ho deciso che si trattava di un matrimonio perfetto e così mi sono messa all'opera.
Le frittelline sono molto semplici e devo dire molto gustose, ricordano un poco i pancake o le crepes come procedimento ma queste sono prettamente salate, ci va il lievito di birra e poi gli albumi montati a neve a parte.

Ingredienti:
100 g di farina 00
200 ml di latte
12,5 g di lievito di birra (o una bustina di quello secco)
1 uovo
1 cucchiaino di sale

Scaldiamo appena il latte e sciogliamo nel liquido il lievito, amalgamiamo alla farina, aggiungiamo il sale e il tuorlo. Lasciamo lievitare per 1 ora circa la pastella ottenuta. Dopo incorporiamo l'albume montato a neve finchè il composto non è liscio ed uniforme.
Ungiamo un padellino con burro e poi procediamo a cuocere le nostre frittelle versando mezzo mestolino per volta. Quando un lato è asciutto rigiriamo e facciamo dorare anche l'altro. Procediamo così fino ad esaurimento della pastella. Serviamo i blinis ancora caldi con salmone affumicato condito con qualche goccia di limone, pepe ed erba cipollina.
Sono delle frittelle deliziose e versatili, sono ottime pure con salumi affettati o formaggi teneri.
Da rifare al più presto.


Reazioni:
Categories:

Blinis al salmone

Cocò 2007-10-26 Media Voti 5,0 su: 1

10 commenti:

Cuocapercaso ha detto...

Visto che sono una consumatrice assidua di salmone, tonno e spada affumicati questa ricetta fa proprio per me...
Tra l'altro ho fatto ieri sera la tua minestra di lenticchie di colfiorito...ma non ho fatto in tempo a fotografarla in quanto il maritino famelico vi si è lanciato a cucchiaiate...!!
buonissima comunque!!

Ciao

Grazia

Dolcetto ha detto...

Non li conoscevo!!! Li devo provare anch'io! Ora mi salvo la ricetta...
Ciao Coco, buon w.e.

lenny ha detto...

Prendo nota: NUOVA RICETTA DA PROVARE QUANTO PRIMA!!!
Buona domenica.

Dolcezza ha detto...

buonissimi!! io li faccio di solito con la farina di grano saraceno..buon fine settimana!

Mos-cerino ha detto...

Salmone non ne ho ma ho comprato del lievito di birra con l'intento di cimentarmi in un impasto lievitato ma mi sa che comincio con questi...sembrano decisamente più facili e davvero buoni! Vado ad aprire il frigo per vedere con cosa posso abbinarli! Buona domenica!

CoCo ha detto...

Mos-cerino: puoi metterci di tutto come dicevo e addirittura spalmarli di nutella per un effetto dolce-salato

Ady ha detto...

Ciao CoCo i tuoi blinis mi fanno impazzire adoro il salmone affummicato lo mangerei anche a colazione e credo la "la morte sua" sia proprio con i blinis ed una puntina di panna acida.
Hai posta!!!!!!!

CoCo ha detto...

Ady:la prossima volta mi procuro la panna acida l'abbinamento sarà azzeccato. Ti rispondo via mail ciao

Monica Mos-cerino ha detto...

Li ho fatti, li ho fatti, finalmente li ho fatti!!! Ieri, per la mia ennesima ed ormai solita "cena del giovedì" con amici vari, li ho serviti come antipasto: sono facilissimi da preparare e deliziosi! Ne ho servito uno al salmone e uno con stracchino e crudo: un successone, grazie a te!!
Prima o poi, posterò le foto, per la ricetta linko direttamente te,tanto ho seguito tutto alla lettera!
Baci

CoCò ha detto...

Monica: sono felice che tu li abbia provati, e soprattutto che siano piaciuti, hai visto che è pure divertente farli?

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!