2008-01-15

Pare che io mi sia messa in testa di diventare stilista di dolci! Ma!
Da ragazzina (chi mi conosceva a quell'epoca sa) passavo la maggior parte del mio tempo a disegnare figurini, dicevo di voler diventare stilista, poi ho studiato legge ed ho cambiato rotta, ma mi è rimasto il pallino dello schizzo. Così domenica poichè avevo provato a fare il burro in casa (venuto divinamente) e non sapevo che farne ho pensato di ricavarne una brisèe. Messo in frigo l'impasto mi tormentavo circa il suo possibile utilizzo ed avendo davanti un foglio ed una penna ho messo nero su bianco il dolcino che volevo realizzare e che poi ho realizzato e gustato con estremo abbandono.

Come si vede dallo schizzo sono dei bauletti di pasta briseè farciti di crema al limone con al centro un'amarena sciroppata, li ho provati sia caldi che freddi e tiepidi devo dire che sprigionano una fragranza tutta da assaporare. Ma vi lascio la ricetta e non se ne parla. Le dosi sono per 22-24 bauletti di piccole dimensioni, io ho usato gli stampini per i mini-muffin.

Per la pasta brisèe:

225 g di farina 00, 140 g di burro, 1 pizzico di sale, 1 cucchiio di zucchero a velo, acqua fredda q.b.

Per la crema al limone:

2 tuorli, 50 g di zucchero semolato, 20 g di farina 00, 250 ml di latte, la scorza di un limone

Per la farcia e la decorazione:

22-24 amarene allo sciroppo, sciroppo d'amarene, zucchero a velo

Impastiamo velocemente burro, zucchero, sale e farina aiutandoci con qualche cucchiaiata di acqua fredda (ne serve proprio poca) in modo da ottenere un impasto solido che si lavori facilmente. lasciamolo riposare in frigo ed intanto prepariamo la crema. Portiamo a bollore il latte con la scorza di limone, montiamo i tuorli con lo zucchero, uniamo la farina e poi il latte bollente, filtrato per eliminare le scorzette, un pò alla volta mescolando. Poniamo sul fuoco e facciamo addensare. Stendiamo la pasta in una sfoglia sottile 3-4 millimetri e foderiamo con essa gli stampini (non occorre neppure ungere perchè la pasta contiene burro), versiamo all'interno un pò di crema e poi l'amarena, copriamo con un'altro dischetto di pasta facendo in modo che il disco superiore aderisca a quello inferiore. Pratichiamo sulla sfoglia dei forellini e poniamo a cuocere a 180-190° finche saranno dorati. Sformiamo i bauletti e serviamoli su un piatto decorando con zucchero a velo e qualche goccia di sciroppo di amarene.

Reazioni:

Bauletti di brisèe con crema al limone ed amarena

Cocò 2008-01-15 Media Voti 5,0 su: 1

27 commenti:

Stefano Buso ha detto...

Bello il nuovo "taglio" del blog, molto più omogeneo!
Stefano B .//www.oliopepesale.com/

CoCò ha detto...

@Stefano Buso bentornato! Grazie ogni tanto bisogna rivedere il proprio vestito

Ady ha detto...

Cocò tu mi vuoi far morire dì la verità!!!!
Sono bellissimi questo bauletti e la ricetta me la metto da parte per tempi migliori!
Grazie un bacio

CoCò ha detto...

@Ady hai visto che non demordo coi dolci!!!

Anonimo ha detto...

Wow! che raffinatezza la nuova grafica del blog!!
e poi che dire dei bauletti:
strepitosi!!!!

Baci

CoCò ha detto...

@Anonima Dò non sai che piacere mi fa leggerti, sono contenta che la nuova grafica ti piace è più pulita senz'altro

elisabetta ha detto...

Fantastica sta cosa dei disegni... a me mai e poi mai sarebbe venuta in mente!

aracoco ha detto...

ANCHE A ME PIACE LA NUOVA GRAFICA...
per i bauletti mi tocca prepararli,adoro le amarene!!
Ah, dimenticavo mi avete fatto venir voglia di preparare il burro in casa.
http://dolcienonsolo.myblog.it/

Dolcezza ha detto...

wow coco!! un giorno senza passare dalle tue parti e guarda cosa succede! un blog nuovo e canterino e un'altra ricettina da leccarsi i baffi! (tutti i grandi pasticceri fanno degli schizzi delle proprie idee..ti dice qualcosa questo fatto?;) ) un abbraccio!

Viviana ha detto...

che meravigliaaaa!!!! il completo abbandono nella cucina mi è piaciuto proprio come concetto!!! belli i tuoi schizzi! beh, in effetti le nostre inclinazioni magari nel tempo si trasformano! e possono essere riutilizzate sotto altr forme... non per i vestiti ma per i dolcini in questo caso! io al cambio ci sto! :D un bacio

Roxy ha detto...

Noooo, questa cosa dello schizzo dei bauletti è strepitosa!!!!!!
Complimenti perchè devono essere davvero buoni.....baci!

CoCò ha detto...

@Elisabetta è solo che ho assecondato un moneto di creatività
@Aracoco non ho neppure specificato il procedimento della preparazione del burro che tanto è semplice e nella rete si trova la ricetta comunque viene delizioso a me almeno mi ha soddisfatta
@Dolcezza tu non devi mai dimenticare di passare da me ho sempre la sorpresa in agguato per i grandi pasticceri che dire il confronto non regge e qualcuno potrebbe anche offendersi però è carino progettare il cibo
@Viviana io non posso non abbandonarmi alla cucina per il grande amore che nutro per essa in tutte le sue forme
@Roxy grazie anche a te è bello ogni tanto assecondare il proprio istinto ma è ancora più bello condividere i risultati con voi

Francesca ha detto...

tutta bianca come una sposa, bell'impatto. Le tue buonissime ricette si vedranno ancora meglio, uhmmm questi bauletti son golosi, e questi gnocchi alla romana fantastici SLURPP :-P

Francesca

CoCò ha detto...

@Francesca grazie, incomincio ad abituarmi all'abito da sposa a quanto pare

adina ha detto...

da ragazzina passavo la maggior parte del mio tempo a disegnare figurini... sembro io cocò!!! al liceo di nascosto quello facevo! e m'è rimasta la passione per lo schizzo. ma te pensa!

CoCò ha detto...

@Adina anch'io ho tutti i quaderni del liceo pasticciati dai disegni che facevo ne ho una valigiona piena, ma tu guarda che ci somigliamo proprio mi pare

Geillis ha detto...

non sapevo si potesse fare il burro a casa...perchè non ci spieghi come fare?
Complimenti per disegni e ricetta
Geillis

mamma3 ha detto...

Per fortuna non hai fatto la stilista!! Anno nuovo, vita nuova e tu hai iniziato con il passo giusto!Bello tutto, brava a presto Elga

CoCò ha detto...

@Geillis sul burro ti illumina Stella di Sale ecco il link
http://stelladisale.blogspot.com/2007/10/burro-e-latticello.html
ma è di una semplicità...
@Mamma3 Ti ringrazio per ciò che mi dici spero di avere iniziato veramente con il passo giusto

Moscerino ha detto...

ah ah ah! addirittura lo schizzo preparatorio! beh...devo dire che hai avuto una splendida ispirazione! e poi queste tortine piccole piccole ti vengono sempre benissimo! io non ci provo nemmeno...uscirebbero un vero disastro!

CoCò ha detto...

@Moscerino a volte ho l'ispirazione amo fare le miniature comunque è più facile di quanto si creda

Rossella ha detto...

Conoscendoti di persona posso testimoniare che non sei creativa solo ai fornelli...
Come chef, con queste ultime preparazioni, meriti il podio. Ciao Rossella

CoCò ha detto...

@Rossella che piacere leggerti è una vita che non ci si vede. Comunque grazie per gli esagerati complimenti. Prova il pane senza impasto se non l'hai ancora fatto resterai stupita dal risultato. Passa dal blog domani se puoi inserirò una cosa che sicuramente, conoscendoti, ti interessa.

Tatiana ha detto...

Ecco mi sembrava anche a me che ci fosse qualcosa di nuovo:) io l'ho già cambiato una volta... vediamo a primavera che combino :)))

CoCò ha detto...

@Tatiana ho cambiato vestito ecco la novità! Tu aspetti la bella stagione allora?

Mariluna ha detto...

Ciao Coco' questi bauletti mi tentano troppo, copio la ricetta e vedro di realizzarli più presto, intanto buona settimana Mariluna

CoCò ha detto...

@Mariluna ti auguro una buona settimana e se fai i bauletti fammi sapere il risultato

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!