2008-02-28

Lo so che alla lettura del titolo i "puristi del carpaccio" stanno già obiettando che il carpaccio per essere buono va servito crudo, che non si è mai vista una roba del genere e bla bla bla. A queste persone dico solo fate come credete, ai curiosi del piatto invece dico provatela questa ricetta e poi mi direte se non ne valeva la pena.
E' una preparazione quasi banale che non richiede grande impegno e che risolve mirabilmente il problema del secondo in un pranzo di qualsiasi levatura. Senza contare che si possono preparare con anticipo e poi cuocere al momento visto che ci vogliono veramente pochi minuti.
Ecco gli ingredienti per quattro persone:
12 fettine di carpaccio di vitellone
12 pezzetti di provola o fontina
12 fettine di speck tagliato sottile
12 foglioline di salvia fresca
1 noce di burro
1 cucchiaio di farina
1/2 bicchiere di vino bianco secco
sale e pepe q.b.
Avvogliano i cubetti di formaggio nelle fettine di speck. Stendiamo le fettine di carpaccio sul tavolo mettiamo al centro di ognuna l'involtino di speck, adagiamo sopra una foglia di salvia e ripieghiamo la carne a formare un pacchetto. Se occorre fermiamo con una stecchino (io normalmente ne faccio a meno). Una volta pronti i pacchetti cospargiamoli di farina, con l'aiuto di un colino, e rosoliamoli a fuoco vivace nella padella in cui avremo fatto sciogliere il burro. Aggiustiamo di sale e pepe e poi irroriamo con il vino, lasciamo evaporare e serviamo accompagnando con verdure cotte o crude a piacere. Io li adoro con le carote leggermente scottate e poi tagliate a rondelle e saltate in padella con burro sale e pepe.
Reazioni:
Categories:

Pacchetti di carpaccio caldo con speck e salvia

Cocò 2008-02-28 Media Voti 5,0 su: 1

18 commenti:

Lory ha detto...

E io insisto...è primavera svegliatevi bambineeeeeeeee...ahahahah!
Bè questo è proprio del colore giusto,io sono qua che ti/vi aspetto ;-))

dolcienonsolo ha detto...

Anch'io preferisco il "carpaccio" cotto, ah,ah...
Cocò, se dico che lo provo mi credi?quando non lo sò...manca il tempo, cmq grazie per questa bella ricettina!

CoCò ha detto...

@Lory ma stai dando i numei? Cosa sono questi messaggi subliminali?
@Dolciensolo Francesca la verita? Non ti credo che lo provi! Scherzo aspetto di sapere cosa ne pensi

Francesca ha detto...

carissima, la tua foto fumante mi piace tantissimo, ma fa pensare al profumo di questo piatto e ai commensali che apsetto impazienti di assaggiarlo :-) Anche io ho poco tempo questo periodo, ma il pensierò c'è ;-)

Sempre bravissima sei, le tue ricette sono un vero piacere!

Francesca

CoCò ha detto...

@Francesca di questa foto mi piaceva proprio l'idea del fumo ha un chè di tradizionale

Monique ha detto...

io dico invece il carpaccio per essere buono dev'essere BUOOOOOOOOOONO!a me stuzzica un bel po'..
piesse:ti leggo sempre ma forse questa è la prima volta che scrivo: complimenti!

CoCò ha detto...

@Monique ma quanto ce piace chiacchierà! Vedi che ti conosco? Rare volte ma hai commentato, grazie per la tua devozione nel leggermi, baci

Lory ha detto...

Bè ti ricordi all'inizio dell'inverno cosa ci scrivemmo?
Bene la primavera è alle porte ;-)

CoCò ha detto...

@Lory ma è un indovinello?

Anonimo ha detto...

Noo non sono una purista del carpaccio e me lo pappo volentieri anche cosi!!!! Brava come sempre!!! Baci Alessia

ariarossa ha detto...

Io il carpaccio "crudo" non lo mangio, cos' invece è ottimo lo so!
Bravissima coco

CoCò ha detto...

@Alessia e Ariarossa ho capito che non siete puriste del carpaccio, mi piacerebbe però leggere un commento contrario a questa ricetta

elisa ha detto...

il commento contrario non lo avrai da me visto che io la carne cruda non la mangio e la tua ricetta mi fa impazzire
:)))

CoCò ha detto...

@Elisa mi devo rassegnare allora dato che in effetti anche a me, che mangio regolarmente la carne al sangue, fanno impazzire questi involtini

Moscerino ha detto...

puristi del carpaccio?? io non ne faccio parte! anzi, non ci crederai ma io per fare gli involtini siciliani uso il carpaccio ormai da un paio d'anni...è buonissimo! (però al mio macellaio che suda mezz'ora per farmi le fettine sottilissime rigorosamente battute solo con il dorso del coltello non glielo dico che le cuocio! mi ucciderebbe!!! :-P)

Lory ha detto...

Petta che rrivo và ;-))

Tatiana ha detto...

Caldo.... fumante ehehehe il carpaccio lo preferisco crudo... ma si può anche provare cotto :)))

CoCò ha detto...

@Moscerino mi devi insegnare i tuoi involtini siciliani
@Tatiana purista del carpaccio? Fallo cuocere appena l'involtino è delizioso quando all'interno resta un pò rosato

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!