2008-06-11

Oggi una golosità, uno di quei dolci che ti senti in colpa già a guardarli e che per fermarti a uno solo incominci ad osservarti i fianchi allo specchio, dicendoti "devo assolutamente dimagrire, non posso mangiarne un'altro" e poi, con un occhio languido al piatto, "bè, però domani non saranno così fragranti, ormai li ho fatti, forse è meglio...uno solo" e via dicendo insomma una tentazione. Tra l'altro devo dire che ho superato la mia conflittualità con la pasta choux e adesso fila liscio come l'olio il procedimento, belli gonfi al primo colpo i miei bignè, per cui mi sentivo pure in dovere di festeggiare l'evento e quindi giù un altro bignè, poi basta però, il resto li ho offerti in giro così da non farne avanzare per il giorno dopo.
Che poi in effetti riflettevo pure su un'altra circostanza non trascurabile, il bignè farcito è un dessert fast, ti chiama qualcuno è ti dice "stasera passo a trovarti", vuoi offrire un dolcino ma non ti vuoi sbattere troppo, allora via con l'impasto della choux, lo disponi a mucchietti su una placca e lo infili in forno mentre prepari una golosa crema sul fornello. Poi si freddano i bignè, si raffredda la crema e passi subito a farcirli , in meno di un'ora hai un vassoio di splendide paste farcite di crema.
Va bene ora la ricetta
Per la pasta chux è sempre la stessa (e guai a cambiarla) per cui guardatevela qui, invece delle mandorle però occorre della granella di zucchero
Per la crema allo zabaione:
3 tuorli
200 ml di latte
100 ml di Marsala secco
3 cucchiai di maizena
6 cucchiai di zucchero
Prepariamo l'impasto choux seguendo le indicazioni solo che invece di usare la sac à poche disponiamoli sulla teglia con l'aiuto di due cucchiai, formando 15-16 mucchietti di impasto (ben distanziati), cospargiamo di granella di zucchero ed inforniamo a 190° finchè si gonfiano e si dorano, succederà non vi preoccupate e soprattutto non aprite in continuazione il forno.
Per la crema: scaldiamo il latte, mescoliamo con una frusta i tuorli con lo zucchero, uniamo la maizena e poi il Marsala e il latte. Poniamo sul fuoco, a fiamma moderata, e facciamo addensare. Raffreddata la crema ed i bignè possiamo farcirli con una sacca munita di apposita bocchetta o aiutandoci con un coltello ed un cucchiaino.
Reazioni:

Bignè allo zabaione

Cocò 2008-06-11 Media Voti 5,0 su: 1

26 commenti:

Dolcienonsolo ha detto...

Hai ragione i bignè sono proprio come le albicocche (visto che è il mio frutto preferito, uno tira l'altro...Cocò, hai ragione di essere fiera dei tuoi bignè sono perfetti...
Io il forno durante la cittura non lo apro!!!

Anonimo ha detto...

cocò, sei bravissima!
posso sapere quando ti sposi e per quanto dovrò fare a meno della tua ricetta quotidiana?
ciao e grazie
Sari

Anonimo ha detto...

Ciao Coco', nemmeno io apro il forno durante la cottura, ma riesco comunque a farli diventare una bella spetasciata!! gommosa e pesanteeee!
Non so piu' come ovviare, ormai ho provato tutte le dosi e accorgimenti possibili.....
Ciao Patrizia

CoCò ha detto...

@Francesca asnch'io adoro le albicocche (oggi cinque non riuscivo a fermarmi)e che il forno tu non lo aprissi avrei potuto giuralo
@Sari mi sposo il 23 Agosto quando molti sono in vacanza e poi dai al massimo 15-20 gg di fermo totali (tra prima e dopo) e torno a postare ricette intanto nell'assenza ti rivedi l'archivio che dici??? Magari vi lascio il compitino per le vacanze, sto scherzando grazie per la stima
@Patrizia non demordere segui le indicazioni che dò nella ricetta linkata e andrai alla grande

Anonimo ha detto...

no cocò, va benissimo in quei giorni sono in vacanza anche io ;-)

e... hai ragione se provo tutto l'archivio ho da lavorare per un bel po'!

ciao, a presto
Sari

Mariluna ha detto...

Ciao Coco', questa me la copio subito sembrano facili...non ho mai provato a farli ma seguiro' i tuoi consigli...mi piace molto il ripieno...buona serata.

Ady ha detto...

Ah i bignè croce e delizia, i tuoi devono essere deliziosi e poi anch'io rimando sempre a lunedì!
Un bacio cara cocò

miciapallina ha detto...

oioioisantamammadeifelini!
cocò.... tu mi farai impazzire!
Sono semplicemente "rapita" e ho la salivazione a palla!
Fra poco navigo sulla scrivania!
Ma sei peggio di Mariarosa?
... ...
E così ti sposi!

Auguri allora, come sempre io sono una negata e non lo sapevo!
Ma adesso che lo so sono felice il doppio!

E sia.... andrò a rivedere tutto l'archivio, così davvero questa volta piango!
nasinasi lipidi-nosi

Precisina ha detto...

E come si fa a resistere, come?

CoCò ha detto...

@Sari e se poi hai un dubbio e non ci sono a chi chiedi?
@Mariluna anche a me piace è bello liquoroso e si può fare anche con il moscato volendo
@Ady quel lunedì che mai arriverà però
@Miciapallina pensa che papà mi chiama esattamente Mariarosa quando mi vede all'opera, grazie per gli auguri adesso la cosa vedo che è di dominio pubblico,bè almeno mi scusate se per rispondere ad un commento ci metto un pò
@precisina non si resiste semplice

Lo ha detto...

sono davvero carini e poi la tu aspeigazione di docle fast ...quasi quasi stuzzica a prepararli....mai dire mai! buona serata!

lenny ha detto...

Sfiziosissimi e golosi e con delle spiegazioni che invogliano a cimentarsi.
Auguri di cuore carissima per il matrimonio!!!!!

L'Antro dell'Alchimista ha detto...

Ecco questo è il trionfo della goduriosità!!!! Potessi averne uno ... ma anche due ... tre ... quattro .... tanto venerdì inizio ad andare in piscina ... ahahahah Baci Laura

marcella candido cianchetti ha detto...

sei uno spasso nel prologo della ricetta, i choux si commentano da soli,e poi hai ragione sono dei salva situazioni sia dolci che salati buona serata

sandra ha detto...

eccola li la nostra quasi sposina! mancano due mesi! :))
Con questa ricettina di bigne mi vuoi morta all'istante, dillo pure!!!!
buon giovedì!

Sergio Maria Teutonico ha detto...

Adoro le bignole, lo zabaione poi....
Complimenti, sempre ricette interessanti e tecnicamente ben fatte.
SMT

Chocolat ha detto...

Come resistere dopo averli preparati...Buoni !

Paola ha detto...

Apprendo che ti sposi, congratulazioni!!!I bignè sono molto versatili e anche facili. Hai pensato a farci la torta di nozze??? Magari con un po' di elaborazione..

CoCò ha detto...

@Lo infatti mai dire mai è la regola che vale per tutto nella vita figuriamoci in cucina
@Lenny grazie ma tu non li hai mai preparati? Mi sembra strano
@Laura Laura bisognerebbe viverci in piscina per recuperare le nostre malefatte a tavola
@Marcella infatti anche salati si prestano ad infinite varianti
@Sandra non me lo ricordare due mesi ed ho ancora un mare di cose da preparare
@Sergio Tecnicamente ben fatte, grazie! Mi limito a scrivere il procedimento che utilizzo io
@Chocolat sarebbe un peccato vederli sprecati
@Paola per la torta mi affido ad un pasticcere professionale però effettivamente l'idea della torta bignè ha una sua originalità

sweetcook ha detto...

Non so se sia io o il mio forno a non andare d'accordo con la pasta choux, in entrambi i casi i bignè non mi sono mai venuti bene...e per questo guardando i tuoi provo una sana, sanissima invidia;-)

CoCò ha detto...

@Sweetcook la choux è uno degli impasti più dispettosi non è di sicuro colpa tua ma non dargliela vinta

Aiuolik ha detto...

Hanno un unico grande difetto: me li mangerei tutti!

Ciaooo,
Aiuolik

CoCò ha detto...

@Aiulik bè io ho rischiato di farlo!

unika ha detto...

uno tira l'altro...deliziosi:-) buona giornata
Annamaria

Micaela ha detto...

Ciao, ho appena scoperto il tuo blog! visto che ci sono tante belle ricettine posso aggiungerlo ai miei preferiti? complimenti per i bignè (e per il resto!).
ciao ciao

CoCò ha detto...

@Unika come le ciliegie insomma
@Micaela grazie per avermi aggiunta ai tuoi preferiti verrò a farti visita

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!