2008-12-12

Nel fine settimana possiamo approfittare del clima freddo e del tempo a disposizione per iniziare a preparare i biscotti da regalare, un ottimo modo per fare qualcosa di bello per le persone a cui vogliamo bene senza andarci a stressare nei centri commerciali per l'ennesimo regalo inutile. Approfitto allora per completare il post di ieri lasciandovi le ricette mancanti.
I Biscottini delle Fiabe sono i classici speziati con una marcia in pù, farina di mandorle e cedro candito, veramente deliziosi. Potete farli in formine miste oppure utilizzare la stessa forma in formati differenti per un effetto magico.

Biscottini delle fiabe
Ingredienti:
75 g di burro
200 g di zucchero
1 cucchiaino di zenzero in polvere
1 cucchiaino di cannella in polvere
1 scorza di limone grattugiata
30 g di cedro candito
1 pizzico di chiodi di garofano in polvere
1 grattugiata di noce moscata
1 uovo intero
2 tuorli
330 g di farina 00
50 g di farina di mandorle
1 cucchiaino di lievito per dolci
50 g di zucchero a velo

Sciogliamo il burro poi mescoliamolo con lo zucchero, le spezie, la scorza di limone ed i canditi. Uniamo l'uovo ed i tuorli, poi le farine ed il lievito miscelati tra loro. Impastiamo con le mani, lasciamo un pò riposare l'impasto e poi stendiamolo sottile. Ricaviamone delle formine ed inforniamole a 170° per 10 minuti circa, dipende dalle dimensioni del biscotto. Mescoliamo lo zucchero a velo con un cucchiaio di acqua ottenendo una glassa che stenderemo sui biscotti. Possiamo a piacere decorare con confezzini di zucchero colorato.


I leckerli sono i dolci tipici di Basilea, dove si trovano tutto l'anno, a me ricordano il panforte per cui mi piace farli a Natale. Tempo fa cercavo la ricetta on line e mi è apparsa quella del blog La Belle Auberge. Da quando l'ho provata è diventata anche un po' mia, tanto più che la mia nipotina Rebecca li adora.
Vi trascrivo la ricetta così come sul sito d'origine perchè è perfetta e non occorre modificare nulla


BASLER LECKERLI (Leckerli di Basilea)
Ingredienti:
450 g di miele di millefiori o anche di acacia
400 g di zucchero
400 g di mandorle sbucciate e tritate grossolanamente
150 g totali di scorze d'arancio e di cedro candite
10 g di cannella in polvere
5 g di miscela di noce moscata e chiodi di garofano in polvere
500 g di farina
50 g di Kirsch
2 bustine di vanillina (meglio un bel cucchiaino di vaniglia naturale)
2 pizzichi di sale
250 g di zucchero
80 g di acqua
Riscaldiamo il miele con lo zucchero fino ad ottenere una miscela liquida ed omogenea. In una larga terrina mescoliamo tutti gli altri ingredienti (meno il Kirsch), versiamo sopra il composto ancora caldo, mescoliamo, aggiungiamo il liquore e impastiamo brevemente. Rovesciamo la massa (che sarà piuttosto appiccicosa) su una placca ricoperta da un foglio di carta forno, lasciandola brevemente intiepidire per poterla meglio lavorare. Cominciamo a stendere il composto con le mani inumidite. Copriamo con un secondo foglio di carta forno e, aiutandoci con un matterello, stendiamolo ad uno spessore uniforme, occupando tutto lo spazio della placca. Togliamo il foglio di carta dalla superficie, pareggiamo bene e cuociamo nella parte bassa del forno, preriscaldato a 180°C, per circa 14-15 minuti. L'impasto deve diventare un bel marroncino dorato. Non va assolutamente cotto di più perché diventerebbe amaro. Subito dopo la sfornata pennellare più volte la superficie con la ghiaccia all'acqua ottenuta portando ad ebollizione lo zucchero con l'acqua, continuando la cottura per 5 minuti. In breve si formerà una candida camicina. Con sveltezza suddividiamo in quadretti o piccoli rettangoli, prima che il tutto si raffreddi. Durano parecchio tempo, se conservati in scatole di latta ben chiuse.
Reazioni:

Biscottini delle fiabe e Leckerli di Basilea

Cocò 2008-12-12 Media Voti 5,0 su: 1

18 commenti:

lenny ha detto...

Sono davvero magici nell'aspetto e nei sapori che racchiudono: non conoscevo queste ricette e ne sono afffascinata.
Bravissima

CoCò ha detto...

@Lenny i Leckerli almeno devi provarli una volta è stancante solo mettere insieme tutti gli ingredienti, una volta lì sono un gioco da ragazzi

Gunther ha detto...

quanti bei biscotti, si può provarne qualcuno?

Dida70 ha detto...

Cocò ... io mi incanto davanti a queste meraviglie, i biscottini e i Leckerli poi ... io adoro il panforte e questi mi sa tanto che li devo proprio provare!
grazie!
un abbraccio
dida

Dolcienonsolo ha detto...

Cocò...sei straordinaria!

la belle auberge ha detto...

Ciao, CoCò! Sono davvero contenta che i leckerli siano entrati a far parte del tuo repertorio natalizio e che piacciano anche alla tua nipotina Rebecca (buongustaia!).E' davvero bello potere condividere una ricetta di successo e avere conferma del risultato positivo. Ti ringrazio tantissimo e ti auguro un felice Natale.

eugenia

Antonella ha detto...

Sono bellissimi!!!
Un bacio

elisa ha detto...

oddio quante meraviglie!!Complimenti Cocò!

dolci a ...gogo!!! ha detto...

ma quanti biscotti delizioso coco uno piu bello dell'altroc'è l'imbarazzo della scelta:-)bacioni imma

Maurina ha detto...

Che tenere le stelline ... ma che buoni i leckerli!!

max - la piccola casa ha detto...

Bellissimi!!!!! li voglio provare a preparare! mi son giusto arrivati dei campioni della silikomart e stavo pensando a qualche ricetta di biscotti! i tuoi mi sembrano veramente ottimi!

Micaela ha detto...

che buone queste ricettine, le proverò tutte!

CoCò ha detto...

@Gunther se vieni a trovarmi sotto Natale si
@Dida se adori il panforte cosa aspetti a farli?
@Francesca tu dici a me questo? ma se prepari delle meraviglie!
@Eugenia tu lo sai che non mi stancherò mai di ringraziarti per questa ricetta, Rebby è veramente una buongustaia specialmente di dolciumi
@Antonella grazie
@Elisa ciao devo verire a trovarti ti avevo persa di vista
@Imma grazie bisogna farli tutti allora
@Maurina devo dire che sono buoni entrambi, gusti diversi sicuramente
@Max sono stampini i tuoi campioni? Sono curiosa, è da un pò che volevo complimentarmi per la bella citazione che hai avuto nel libro della Schira, bravo Max ciao

Vanessa ha detto...

mamma mia ti stai proprio sbizzarrendo!!!!!! bravissima ci stai dando mille idee pr fare regalini home made!

CoCò ha detto...

@Vanessa come si dice il Natale quando arriva arriva

Alessia ha detto...

Ma che belli, con la glassa di zucchero sopra, sembrano proprio quelli delle vetrine di pasticceria.
Pensa che ho ricevuto un pacchettino di biscotti in regalo e per quanto abruzzesi assomigliano terribilmente a quelli di Basilea..

A.

Francesca ha detto...

questi biscotti di Basilea sono una novità per me. Nel centro Europa la tradzionale culinaria natalizia è vastissima, ogni gorno scopro nuove ricette. Bravissima!

FrancescaV

CoCò ha detto...

@Alessia hai visto un pò ogni mondo e paese e così in abbruzzo o in Calabria facciamoi dolci come in svizzera
@Francesca quella del centro europa è una cultura che apprezzo particolarmente e non solo a Natale io mi innamorai di questi dolcetti leggendo un itinerario consigliato da Cucina Italiana allora cercai in rete notizie e trovai la ricetta di cui oggi vi parlo, grazie per la visita

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!