2008-12-15

Di uova parlo poco eppure è un alimento che adoro, sano, ricco di proteine e soprattutto versatile. Se volessimo raccogliere tutte le ricette a base di questo povero e antico elemento credo che non finiremmo più.
Queste cocotte sono preparate con zucca gialla, che si può sostituire con della bieta, dei carciofi o altre verdure a piacere innovando il gusto secondo le stagioni. Stesso discorso vale per il formaggio che ricopre le uova, io ho usato la sicilana Vastedda di pecora di Mosto e Miele che è l'unico formaggio a pasta filata prodotto con latte di pecora, ma anche dell'asiago, della fontina, una semplice spolverata di parmigiano o una bella fetta di mozzarella fanno il loro effetto. Insomma versatilità a tutto campo che ci invita a portare più spesso le uova sulla nostra tavola.
Ingredienti per due:
una fetta di zucca gialla
olio extravergine d'oliva
1/4 di cipolla
1 pezzetto salsiccia fresca (a piacere)
2 uova
2 fette di Vastedda di pecora
sale e pepe q.b.
Rosoliamo la cipolla tagliata fine in un fondo l'olio con la salsiccia sgranata, uniamo la zucca, saliamo, pepiamo e lasciamo cuocere. Versiamo la zucca nelle cocotte, rompiamo sopra ad essa un uovo, copriamo con il formaggio ed una macinata di pepe inforniamo per 10 minuti nel forno caldo, affinché il formaggio fonda e l'uovo si rapprenda, avendo cura che il tuorlo rimanga fluido al punto giusto. Va mangiata con fette di pane abbrustolito.
E la vostra ricetta speciale di uova non volete darmela?
Reazioni:
Categories:

Cocotte di uova, zucca e Vastedda di pecora

Cocò 2008-12-15 Media Voti 5,0 su: 1

11 commenti:

lenny ha detto...

Deliziose le tue cocotte di uova che io voglio provare senza salsiccia.
Adoro le uova ed in quest'ultimo periodo, seguendo una dieta iperproteica, ne sto facendo un largo consumo.
Ho qualche ricetta speciale in archivio, ma ci voglio pensare ....

Vanessa ha detto...

che belline...io non l'ho mai preparate ma effettivamente essendo molto versatili sono perfette per le cenette settimanali molto fast! epoi chissà che gusto il rosso d'uovo morbido e gli altri ingredienti belli saporiti.....si si si la devo provare qst settimana!

Castagna e Albicocca ha detto...

Ciao Cocò, anch'io ho in testa qualcosa di simile con zucca e uova....Mi sa che la prossima settimana finalmente posterò... :)))

CAstagna

Micaela ha detto...

che buone queste cocottine!!!! da fare al più presto! baci

CoCò ha detto...

@Lenny infatti ho detto che è facoltativa perchè anche a me a volte va a volte no, aspetto una tua speciale ricetta
@Vanessa è la ricetta giusta per le cene fast infatti
@Castagna come sono curiosa fammi sapere
@Micaela anche con le varianti

Anonimo ha detto...

Mi unisco ai complimenti di Sonja precedenti. A breve ti mando il libro con una dedica solo per te, ovviamente...
S. Buso
staff vinit magazine

Saretta ha detto...

mmm che bontà!
Amche a me paicciono molto le uova, per esempio stasera mi preparerò un semplicissimo uovo al tegamino arricchto da una bella grattata di tartufo ero fresco!
Se non è bontà questa...
bacione

CoCò ha detto...

@Stefano caro che piacere leggere il tuo messaggio, ti ringrazio per i complimenti e attendo con ansia il tuo libro che sarà uno dei doni più belli di questo Natale
@Saretta dici poco col tartufo? Io invece ho preparato un ricco brodo per stasera e pensavo alla zuppa pavese che ne dici?

Precisina ha detto...

Sottoscrivo! Delle uova se ne parla poco... le usiamo tantissimo, ma quasi mai come ingrediente principale. Ed è un peccato perchè se ne potrebbero tirar fuori dei secondi piatti buoni e pure economici (che spesso non si sa mai che fare di secondo...)! Cocò, bellissima preparazione, ricercata e versatile, come giustamente facevi notare suggerendo lo scambio di verdure :-)
p.s. uova in purgatorio (più note come 'uova a zuppetella'), quelle col sughetto, la cipollina,... e uova in camicia, con burro, speck e parmigiano... queste le mie preferite!

CoCò ha detto...

@precisina le uova in purgatorio le faccio anch'io e mi piacciono tanto ma mi spieghi quelle con lo speck? ho già l'acquolina in bocca

Anonimo ha detto...

Dear Author www.saleepepequantobasta.com !
What from this follows?

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!