2009-03-25

E’ da tanto che non accetto l’invito ad un meme, stavolta però sono stata felice dell’invito di Grazia perché si tratta di un meme simpatico a cui rispondo volentieri cercando di darvi qualche informazione su di me.
Il titolo è: Le 5 cose da cui sono dipendente e prima di accingermi a rispondere faccio una piccola premessa non inserirò nelle risposte né mio marito né nessuno dei miei affetti, è un gioco e voglio interpretarlo come tale per cui vi dirò le 5 cose (quasi inutili) senza di cui però non riesco a vivere la mia vita quotidiana
1. Internet: rinuncerei al cellulare, al telefono ed anche al citofono ma non alle e-mail ed al blog;
2. Il minipimer: vi giuro nessuna pubblicità nè palese nè occulta ma ho potuto tastare con mano che mi è impossibile farne a meno quando il mese scorso mi ha inesorabilmente abbandonata, mi sono affrettata a cercare il pezzo di ricambio perché proprio senza non riesco;
3. La carta stampata: scusatemi ma senza riviste e libri non ce la faccio proprio vado come in astinenza e ne ho avuto la prova in crociera dove ho voluto provare a dare uno stacco alla vita quotidiana partendo senza neppure un libro in valigia, risultato… alla prima sosta in Italia non visitavo monumenti ma cercavo un’edicola;
4. Formaggi e latticini: se mi dovesse insorgere un' allergia al lattosio non so come la prenderei, forse arriverei addirittura a pensare di farla finita, la vita non avrebbe più molto senso;
5. La mia solitudine: adoro la compagnia altrui, condividere gli svaghi con le persone care etc. etc. ma ho bisogno di momenti in cui restare sola con me stessa, riposandomi o impegnandomi alla mia maniera senza doverne rendere conto a nessuno.
A chi passo il testimone? Ultimamente sto frequentando poco gli altri blog per mancanza di tempo per cui non so chi lo ha già fatto comunque ci provo:

Se vi va di rispondere ovviamente.
Reazioni:
Categories:

Le 5 cose da cui sono dipendente

Cocò 2009-03-25 Media Voti 5,0 su: 1

6 commenti:

Ady ha detto...

Cara Cocò anch'io da un pò non faccio più meme, in effetti non mi sono mai molto piaciuti, ma questo lo faccio per te!
Un bacione!

Lo ha detto...

Cocò cara...hai ragione i meme a volte sono carini e piacevoli e si fanno volentieri...grazie per avermi pensato...ecco qui come avevo risposto...vedrai che ci accomuna la voglia di solitudine!
http://galline2ndlife.blogspot.com/2009/03/piu-giusto-di-cosi.html

Mentre per la proclamazione in differita non mi sento molto in ansia, lo ero di più per la discussione che è stata la vera prova...per il resto sarà un rito formale! grazie e un bacione

L'Antro dell'Alchimista ha detto...

Grazie per il meme!!! Il minipimer l'ho scoperto anche io da poco e ora fa bella mostra di sè in cucina :-) Idem per i formaggi.... sono un topo covinto che fa follie per il gorgonzola :-) Un abbraccio Laura

Titti ha detto...

Ciao, mi piace questa bella grafica grande del blog, lo rende easy. Beh sulle cose che non rinunceresti sono quasi in tutto d'accordo con te, al minipimer però sostituisco il bollitore e ai formaggi i dolci. ciao, da Titti

Micaela ha detto...

Ciao Cocò, interessante questo meme, concordo con le tue risposte!!! ti ringrazio per aver pensato a me ma l'ho già fatto la scorsa settimana!!! grazie comunque per il pensiero, un bacione!

CoCò ha detto...

@Ady ti prego se non ti va non farlo, non me la rpendo mica, baci
@Lo andrà tutto bene per la laurea, ho letto le tue risposte ed in qualcosa veramente ci somigliamo
@Laura a chi lo dici ma il mio minipimer ci sta poco fermo cavolo lo uso per tutto, sarà che ho preso quello super accessoriato
@Titti se vuoi farlo anche tu il meme sarà divertente leggere le tue risposte grazie per l'easy è l'effetto che cercavo perchè spesso dopo una giornata di lavoro si vuole passare un po' di tempo a leggere qualcosina su internet ma quelle scrittine piccole ci rendono tutto più complicato
@Micaela mannaggia a me mi vado a leggere le tue risposte ciao

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!