2009-04-14

Com'è andata la Pasqua? Considerata la triste vicenda dell'Abruzzo mai come quest'anno mi sono sentita fortunata di passarla in tranquillità, con la famiglia, tra le mura domestiche. Perchè solo se pensi che questa serenità da un momento all'altro potrebbe non esser più riesci ad apprezzarla al meglio. Un viaggetto virtuale in Costiera Amalfitana, visto il clima grigio, l'ho fatto comunque con questo meraviglioso piatto di Ravioli nel cui ripieno ho utilizzato il Pesto Cetarese con Colatura di alici Delfino Battista di Terrasolis. A base di alici, colatura di alici, pinoli, mandorle, noci, olive verdi e nere, capperi, aglio, olio extravergine di oliva, basilico, prezzemolo e peperoncino ha dato il meglio di sè nella farcia di questi ravioli semplicemente amalgamato a ricotta fresca. Per condire sono stati sufficienti dei pomodorini confit arricchiti da pinoli.
Ingredienti per 3 porzioni
Per la pasta:
2 uova
200 g di farina
Per il ripieno:
200 g di ricotta vaccina fresca
5 cucchiaini colmi di Pesto di Cetara
Per il condimento:
15-20 pomodorini ciliegia
1 cucchiaio di pinoli
olio extavergine d'oliva
sale, pepe e zucchero q.b.
Prepariamo la sfoglia impastando le uova con la farina, se occorre aggiungiamo qualche goccia di acqua. Amalgamiamo il pesto alla ricotta ed utilizzaimolo per farcire la sfoglia ricavata dall'impasto, copriamo con altra sfoglia e ricaviamo i ravioli con un tagliapasta.
Tagliamo in due i pomodorini e dopo averli allineati in una teglia unta d'olio cospargiamoli di sale e poco zucchero, poniamo in forno a 200° a caramellare, verso metà cottura uniamo i pinoli e lasciamoli tostare con i pomodorini. Lessiamo i ravioli e condiamoli con i pomodorini confit.
Reazioni:

Ravioli al pesto di Cetara con pomodorini confit e pinoli

Cocò 2009-04-14 Media Voti 5,0 su: 1

10 commenti:

unione industriali di como ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
unione industriali di como ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Dolcetto ha detto...

Che bontà questi ravioli Cocò!
E' proprio vero, quando succedono tragedie come queste ti rendi conto di quanto sei fortunata a poter godere delle piccole cose di tutti i giorni.

Buona giornata

PS: scusa, prima ero io, avevo fatto l'accesso errato, non considerare il precedente nick-name, anzi, se riesci ad eliminare definitivamente i due commenti mi fai un favore... ;P

Saretta ha detto...

Mamma mia che capolavoro Cocò!
Bravissima
Saretta

CoCò ha detto...

@Dolcetto grazie e per i messaggi precedenti vedo che hai fatto già da sola
@Saretta io adoro la pasta ripiena specie se molto semplice

michela ha detto...

Intanto il cestino qui sotto è veramente pasquale.
Poi il piatto veramente gustoso.
ciao.

Micaela ha detto...

Che buoni devono essere! i pomodorini confit mi hanno sempre tentata ma non li ho mai provati!! Grazie per la ricetta!

CoCò ha detto...

@Michela il piatto sapeva d'estate il cestino ha fatto la sua bella figura sulla tavola di Pasqua
@Micaela che poi io i pomodorini li ho "confit" a modo mio ma erano ottimi

Anonimo ha detto...

squisitezze mediterranee semmai bagnate con ciro bianco
www.chefmarco.splinder.com

CoCò ha detto...

@Chefmarco e perchè no un bicchiere di buon Cirò bianco come accompagnamento?

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!