2009-05-22


Premetto che schiscetta è un termine che mi è particolarmente simpatico e, seppure da noi in Calabria per indicare il classico contenitore per portarsi dietro il pranzo si usi il termine "marmitta", preferisco usare il più modaiolo schiscetta che poi dà il titolo alla raccolta promossa da Desperate Houseviz "Ricette da Schiscetta" appunto.
L'insalata di pasta preparata così è già buona di suo ma se l'arricchite, come io ho fatto, con un buon pesto a base di olive nere, pomodoro, basilico, funghi, formaggio, aglio e peperoncino, il risultato supererà le vostre aspettative.
Io ovviamente ho usato il buon Pesto Etna di Sicilian Exquisiteness ma nulla vieta di farvelo voi da soli secondo i vostri gusti richiamando gli ingredienti indicati e aggiungendone o togliendone degli altri. Molto bene in effetti ci sta anche un pesto di pomodori secchi per il quale potete utilizzare la mia ricetta da arricchire e modificare secondo i vostri gusti.
Insomma mai porre limiti alla fantasia perchè le ricette da schiscetta sono proprio quelle che si preparano con quanto è al momeno disponibile.
Riepilogando gli elementi per la raccolta pare ci siano tutti: la ricetta "da asporto", il tupperwere (originale tra l'altro), la storia invece la fa la ricetta e il posto che sceglierete per degustarla, magari in buona compagnia.
Ingredienti per 2:
200 g di gnocchetti sardi o altra pasta corta
5-6 pomodorini o 1 pomodoro grande
1 manciata di olive nere
1 fetta di cacioricotta
80 g di tonno sott'olio
2 cucchiai di pesto alle olive, pomodoro e basilico
2 cucchiai di olio extravergine d'oliva
basilico
Lessiamo la pasta al dente in acqua salata e dopo averla scolata e raffreddata sotto il getto dell'acqua fredda, poniamola in una ciotola, uniamo l'olio, il pesto, le olive denocciolate e tagliate a rondelle, il formaggio a cubetti, il tonno sgocciolato e i pomodorini tagliati a metà o il pomodoro privato dei semi e tagliato a pezzetti. Diamo l'ultimo tocco con le foglioline di basilico e mescoliamo bene prima di servire.
Reazioni:

Insalata di pasta da schiscetta

Cocò 2009-05-22 Media Voti 5,0 su: 1

9 commenti:

Federica ha detto...

Buonissima questa insalata!! proprio ideale in questi giorni caldi!!! baci!

Mariù ha detto...

Marmitta? Ahahah, mi fa morire questo termine!
Devi sapere che io sono una calabrese un po' atipica, non mangio piccante e non mi piace la soppressata, il dialetto lo conosco pochissimo e delle culture del posto so poco e niente (ma dove sono cresciuta?)... ma questa "marmitta" è decisamente più bella della molto fashionable (ma simpatica) 'schiscetta'.
Bella idea questa pasta, mi piace.
Buona giornata!
m.

Aiuolik ha detto...

Non conoscevo il termine schiscetta, ma visto che spesso mangio in ufficio dovrò partecipare alla raccolta :-)

Ciaooo!

Saretta ha detto...

Grande!Una calabrese che usa il termine milanes!!!!Marmitta lo conoscevo come uso della porzione di rancio dei militari..pensa te!
Come al solito hai saputo dare un gusto particolare e sfizioso anche ad un pasto per l'ufficio!
Un bacione Cocò!

manu e silvia ha detto...

Ma che buonissima questa insalata di pasta1 con il caldo anfdranno epr la maggiore!
e poi usi i ngredienti che utilizziamo anche noi di solito...che famina!!
un bacione

Morena ha detto...

buonissima questa insalata..ottima per la stagione che avanza!!Brava!!

desperate.houseviz ha detto...

grazie per aver partecipato! è una pasta golosissssssssima, che fame!

io ho riavuto internet a casa solo ieri, quindi giusto il tempo di rimettermi in carreggiata e mi rivedrete al 100%

è una minaccia :D

CoCò ha detto...

@Federica pensa che l'ho rifatta oggi per la gioia di mio marito
@Mariù sarai una calabrese atipica ma simpatica pensa che io di non calabrese ho la pelle chiarissima e che si scotta solo a guardarlo il sole
@Aiuolik ti tocca allora partecipare
@Saretta vedi allore che il termine marmitta deriva da qualcosa di attinente?
@Manu e Silvia poi è ovvio che le varianti si fanno in base al moemnto vero?
@Morena da fare e rifare fgino allo sfinimento in questo clima torrido
@Desperate.Houseviz grazie a te che hai lanciato la simpatica raccolta

vincent ha detto...

Il tuo blog ha attirato la nostra attenzione per la qualita delle sue ricette.
Saremmo felici se lo registrassi su Ptitchef.com in modo da poterlo indicizzare.

Ptitchef e un sito che fa riferimento ai migliori siti di cucina del
Web. Centinaia di blog sono gia iscritti ed utilizzano Ptitchef per
farsi conoscere.

Per effettuare l'iscrizione su Ptitchef, bisogna andare su
http://it.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form oppure su
http://it.petitchef.com e cliccare su "Inserisci il tuo blog - sito"
nella barra in alto.

Ti inviamo i nostri migliori saluti

Vincent
Petitchef.com

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!