2009-06-30

Non so per voi ma per me estate significa anche cene in terrazzo, messe su in quattro e quattro otto per stare in compagnia senza stressarsi troppo col fatidico cosa preparo? Via libera allora alle insalatone di pasta, di riso, di pesce o di carne, ai crostini tuttigusti e alle verdure ripiene che si possono declinare in mille modi secondo i gusti e le stagioni.
I pomodori ripieni che vi presento oggi hanno un duplice vantaggio, possono essere gustati a freddo o gratinati, come nel mio caso in forno per qualche minuto, dipende da quello che vi va e anche dal tempo a disposizione. Non ci sono regole fisse per la farcia solo tanta buona mozzarella fior di latte, qualche sarda al peperoncino piccante, aglio, prezzemolo, un filo d'olio e un po' di fantasia. Se poi volete fare i furbi, accorciando i tempi di preparazione (come me) vi conviene usare il Pesto Isolano di Sicilan Exquisiteness. Come si dice anche i furbi vanno in Paradiso...
Per ammortizzare il fuoco del ripieno consiglio di servire i pomodori su una fresca insalatina.
Ingredienti:
5-6 pomodori a grappolo
200 g di fior di latte
2-3 cucchiai di Pesto Isolano
Frulliamo la mozzarella con il pesto e utilizziamo il composto per farcire i pomodori, divisi in due, svuotati dai semi e lasciati capovolti a scolare. Passiamo, a piacere in forno per qualche minuto a gratinare e serviamo con una fresca insalata e dei crostini di pane.
Reazioni:

Pomodori ripieni di mozzarella e pesto alle sarde

Cocò 2009-06-30 Media Voti 5,0 su: 1

7 commenti:

Saretta ha detto...

belle le cene in terrazza..avercela!;)beh, si va da gentilissimi amici!Acchiappo l'idea, sfiziosissima come sempre!
Bacioni

manu e silvia ha detto...

Ciao! siamo d'accordissimo: estate uguale cene all'aperto, cibi freschi e leggeri...e colorati!
Questi pomodori devono essere ottimi..ed il pesto..da provare allora!
baci baci

Federica ha detto...

Ah che bel piatto invitante!!

lenny ha detto...

Nessuno più di te riesce a coniugare velocità e raffinatezza :))

CoCò ha detto...

@Federica e anche estivo sul serio
@Lenny allora guarda la mia prossima ricetta

Moscerino ha detto...

ma che meraviglia! per me, anche se siamo in estate, ogni cena implica giorni di arrovellamento sulla fatidica domanda di cui sopra...anzi forse per me è peggio l'estate..perchè non sono abituata a cucinare d'estate e anche se fuori fanno 40 gradi a me non viene in mente nulla di fresco da servire!! mi sa che per la prossima volta vengo ad attingere idee qui da te

CoCò ha detto...

@moscerino non è assolutamente facile mettersi ai fornelli con questo caldo, per questo dobbiamo sfruttare al meglio le fresche idee che ci vengono in mente

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!