2010-03-23


Era da tanto che volevo provare a pralinare le nocciole, finalmente ci sono riuscita e anzi ho fatto di più. Li vedete quei croccatini in basso avvolti nelle cartine bianche? Ecco di tratta di nocciole pralinate rivestite di cioccolato fondente ed avvolte nel cacao amaro. Una vera tentazione! le ho incartate singolarmente perchè altrimenti facevano la fine delle ciliegie. Invece così scartandole uno dopo l'altra c'è la possibilità di rendersi conto di quello che si sta facendo. Ve ne lascio la ricetta, perché vi voglio troppo bene e per pasqua è carino offrire qualcosa preparato da noi magari potete avvolgerli in cartine dai colori pastello per un effetto a tutta primavera.
Le nocciole che ho utilizzato sono quelle di Noberasco, semplici nocciole al naturale, non tostate, non trattate ma solo sgusciate.
Nocciole pralinate:
1 tazza di nocciole
1 tazza di zucchero
1 tazza di acqua
Versate tutto in una capace pentola e portate a bollore, poi mescolate con un cucchiaio di legno finché lo zucchero si rapprenderà attorno alle nocciole.
Una volta raffreddate, se riuscite a resistere alla tentazione di farle fuori tutte potete coservarle in un vaso di vetro a chiusura ermetica o preparare i croccantini per i quali occorrono:
nocciole pralinate
cioccolato fondente
cacao amaro in polvere
Basta sciogliere il cioccolato a bagnomaria, tuffarvi una per volta le nocciole e rotolarle nel cacao amaro.
Una volta asciugate possono essere confezionate singolarmente o conservate in un barattolo di vetro.
Reazioni:

Le nocciole pralinate e i croccantini

Cocò 2010-03-23 Media Voti 5,0 su: 1

14 commenti:

Acquolina ha detto...

no no! non le faccio, altrimenti me le finisco in un baleno! anche se incartate...

terry ha detto...

Ma che brava! io mai ci penserei a pralinarle!!!
da rubarti il vasetto!
complimenti!

banShee ha detto...

Ciao :)

Mi chiamo Elena e sul mio blog di cucina sto raccogliendo delle ricette, insieme agli altri food blogger, per creare una raccolta. :)

Si tratta di ricette "a colori" che verrebbero poi raccolte (citando ovviamente le fonti) in un ebook scaricabile da tutti gli amanti della buona cucina.

Se ti può interessare, questo è il link dove ci sono tutti i dettagli. :)

Raccolta ricette di cucina


Spero di aver destato la tua curiosità. :P

Ti auguro buona giornata,

elena.

Morena ha detto...

Gnammm!!!..che golosità, per fortuna che non le ho qui in questo momento!!!..Grazie per la ricetta!!

Marianna ha detto...

mamma mia...ma sn quelle che vendono nelle bancarelle???mamma le adoro...grazieeeee

manuela e silvia ha detto...

queste piacciono moltissimo anche a noi! una tira l'altra!!
ti son riuscite davvero molto bene!!
un bacione

Alem ha detto...

io le evito ogni volta che le vedo, perchè riuscirei a mangiarne quintali!
buonissime

Luciana ha detto...

Ciao sono davvero golosissime...una tira l'altra!!! un bacione

Aiuolik ha detto...

Io volevo provare con le mandorle, ne ho anche comprato tantissime...il fatto è però che ancora non le ho pralinate :-)

CoCò ha detto...

@Abbiamo tutti lo stesso problema mi pare con questo tipo di croccantini il fatto è che dopo fatte non basta incartarle bisogna chiuderle e buttare via la chiave, anche le mandorle vengono bene così Aiuolik
@BanShee spero di trovare la ricetta giusta per la tua raccolta ciao

Cucina Amore Mio ha detto...

Ho scoperto solo oggi il tuo sito.
Non ti mollo più.
Voglio stare "vicinavicina".
Complimenti.
Dann/www.cucinaamoremio.com

CoCò ha detto...

@Cucina Amore mio grazie che bel messaggio spero di esserti d'aiuto ora vado a vedere il tuo profilo

marzia ha detto...

ciaooooo!! era da un po' che avevo salvato questa ricetta e oggi finalmente le ho fatte.. buonissimeeee! impossibile smettere di mangiarle!
passa anche da me se ti va http://imparandoacucinare.blogspot.com/
e complimenti per il blog mi sono già appuntata un altro paio di ricettine che spero di preparare al più presto..

Anonimo ha detto...

laverselciao io ci ho provato ma il risultato non è stato brillante più che pralinate si sono caramellate e un pò bruciacchiate sono venute un pò amare

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!