2010-11-26

Non mi dite che avrei dovuto avvertirvi prima che a Torino questo fine settimana c'è Golosaria? La segnalazione dell'evento l'ho inserita da giorni sulla mia pagina dedicata agli eventi. Quest'appuntamento non l'avrei voluto proprio mancare stavolta. E' da un po' che vorrei fare un giretto nella splendida Torino e non faccio altro che rinviare e perdermi tante belle occasioni. Ma adesso non è proprio momento e da qui posso solo consolarmi con il Golosario di Paolo Massobrio che, vi assicuro, con le sue oltre 1000 pagine piene zeppe di indirizzi di produttori di cose buone, botteghe e boutique del gusto, cantine, ristoranti e oleifici non è affatto poco. Un vero e proprio  libro cult, la mia "bibbia" come ormai  simpaticamente la definisce mio marito vedendomela spesso sotto il braccio,  del resto conoscete il mio amore per le prelibatezze e trovarne di nuove accanto alle già conosciute e sempre apprezzate è per me una gran gioia. Se poi il viaggetto a Torino ve lo concedete, a prescindere da Golosaria non può mancare nel vostro bagaglio  l'edizione 2011 della GuidaCriticaGolosa al Piemonte che raccoglie il meglio dell'enogastronomia piemontese, ligure e valdostana. Sempre di Comunica edizioni e sempre curata da Paolo Massobrio è Adesso 2011, la ricca agenda, o meglio il libro per la famiglia, che vi accompagnerà come il Golosario per tutto l'anno 2011 e che costituisce secondo la mia opinione uno dei più bei regali per il prossimo Natale, colma di pccole nozioni di saggezza popolare e di tante novità. Allora Buon week-end a tutti e se partecipate all'evento che vi ho segnalato fatemi sapere com'è andata.
Reazioni:
Categories:

Golosaria e Golosario

Cocò 2010-11-26 Media Voti 5,0 su: 1

0 commenti:

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!