2010-11-16

 Avete capito vero di quale torta sto parlando? Quella tutto cioccolato e burro dove si aggiunge solo un cucchiaio di farina e che rimane scioglievole anche dopo la cottura. Esattamente quella, proprio quella che appena tagliata va via come una scatola di cioccolatini. Ecco ho scoperto che è una ricetta antichissima che fece la sua comparsa nei ricettari di fine ottocento quando il cioccolato iniziò ad esser venduto in tavolette, pronto all'uso per la realizzazione di ottimi dessert. La fonte di questa scoperta un piccolo e prezioso libricino, Il Gusto che fa parte della collana SENSI di RED! edizioni. Un viaggio virtuale alla scoperta del gusto nell'arte, nella storia e nel territorio, un viaggio che attraversa il tempo e lo spazio per sperimentare gusti diversi o scoprire sapori dimenticati. Il volume di Elena Maria Bajetta è curatissimo anche nel design con riproduzioni grafiche di quadri e manifesti pubblicitari dei tempi andati. Dopo la prima parte dedicata alla teoria del gusto l'autrice, sotto la guida autorevole del Ministero per le politiche agricole, si diverte a suggerirci "alcuni piccoli peccati di gola...e i luoghi dove scontarli" accompagnandoci in un affascinane viaggio attraverso la nostra Italia. Tutto ciò in pochi centimetri di libro.
Tornando al dolce vi ricordo che è facilissimo prepararlo basta pesare due uova poi utilizzare pari quantità di zucchero, burro e cioccolato, aggiungendo solo un cucchiaio di farina.
Ingredienti:
2 uova (circa 1230-130 g)
120-130 g di cioccolato fondente (almeno al 60% di cacao)
120-130 g di zucchero
120-130 g di burro
1 cucchiaio di farina
Sciogliere a bagnomaria il cioccolato, unire il burro e una volta che lo stesso è ben sciolto ed amalgamato lo zucchero e i tuorli, unire poi un cucchiaio di farina e gli albumi montati a neve. Versare il composto in una teglia (meglio se foderata di carta forno) e cuocere a 150° per 15-20 minuti secondo lo spessore. Non lasciarla cuocere oltre se no brucia.
Reazioni:

La torta cioccolatino una ricetta antica

Cocò 2010-11-16 Media Voti 5,0 su: 1

10 commenti:

Acquolina ha detto...

che tentazione! sia il libro che la torta! cioccolato!!!!!

lucy ha detto...

si ho presente di quelle che perdi la bava appena la vedi e che al primo morso inizi a sentire gliangeli del paradiso...proprio quella!!!!!

Mirtilla ha detto...

e'golosissima!!!

raffy ha detto...

deve essere buonissima questa! perchè io ne conosco una con lo stesso nome ma non mi piace! segno la ricetta!!!

yaya6 ha detto...

complimenti,è super golosissima

La Cucina di Nonna Papera ha detto...

Che meraviglia!! Golosissima....mmmmmmmm...

Monica ha detto...

Ciao cara...finalmente mi sono iscritta!!! Adesso potrò anche commentare e non solo "rubare" senza pudore le tue ricette!!!
Non mi stancherò mai di ripeterlo...SEI BRAVISSIMA!
un bacio

CoCò ha detto...

@Acqolina per entrambi puoi rimediare con poco
@Lucy mi hai fatto ridere
@Mirtilla anche i miei fianchi apprezzano
@Raffy è diversa negli ingredienti o nel procediemnto quella che tu conosci? perchè io ne avevo fatta una che all'apparenza era uguale solo che le uova si aggiungevano intere all'impasto e sembrava praticamente una frittata al cioccolato
@yaya6, La cucina di nonna papera grazie diciamo che è uno dei vertici della golosità
@Monica finalmente mi commenti anche tu, ti ringrazio per l'appoggio mi aiuta ad andare avanti nonostante le difficoltà

Mimmi ha detto...

Il libro non lo conosco, ma grazie per la bellissima (e golosissima) ricetta!!
Buona giornata, Mik

La Cucina di Nonna Papera ha detto...

Su questa stupenda ricetta ti lascio un piccolo pensiero...

http://cucinapapera.blogspot.com/2010/11/un-premio-inaspettato.html

A presto,
Silvia

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!