2014-10-26


E' on line il mio ultimo Percorso del gusto su Diritto di Cronaca.
In località Biscardi, nella Sila Greca Calabrese, poco sopra l'affascinante borgo di Cropalati, dov'è possibile ammirare i ruderi del Castello Feudale, innumerevoli chiese e palazzi nobiliari, è ubicato Il Biscardino un agriturismo che, aperto da pochi mesi, sta già facendo parlare di sé. L'ambiente circostante ha di certo da offrire in ogni stagione dell'anno, è quello giusto per trascorrerre qualche giorno immersi nella natura accolti nel loro B&B o almeno una giornata in tutta tranqillità coccolati da ottima accoglienza e buona cucina del territorio.
 Quando si varca la soglia del curato fabbricato si viene a accolti in un ambiente rustico, ordinato e molto pulito. Nella sala - incastonato in una parete in pietra - un grande camino con filari di peperoni appesi sopra e una credenza su cui sono adagiati ordinatamente i barattoli delle conserve, fanno venir voglia di abbandonarsi con quella sensazione del "finalmente sono a casa". Uno sguardo ai tavoli distoglie e attrae con il tocco insolito di runner in pelle che mirabilmente contrastano con il resto dell'ambiente per fattura e colori. Al Biscardino, com'è nello stile dell'agriturismo, la carta è solo una lavagna con il menù quotidiano essendo l'offerta modulata secondo quanto natura offre perché la spesa non si fa nella grande distribuzione ma si attinge ai prodotti dell' azienda agricola di famiglia e, ove questi siano carenti o comunque insufficienti, a quanto altri piccoli produttori conferiscono nell'intento di valorizzare le piccole produzioni biologiche locali.

Un tortino di patate con porcini all'alloro su una vellutata di zucca è l'inizio di una cena che soddisfa gli occhi e il palato. Il pur ricco antipasto fatto di zucca panata e fritta, peperoni arrostiti, straccetti di carne al balsamico, frittata e verdure in tortino, baccalà con porro e pepe rosso oltre che una notevole sardella al finocchietto che cattura con dolcezza cedendo solo successivamente tutto il piccante, lascia spazio alle successive portate. 
 
 Ma attenzione se volete godervi come meritano i secondi, siano essi la grigliata mista, la succulenta costata di podolica calabrese o l'esagerata tagliata arricchita da rucola grana e porcini, che vanno a nozze con i vini di produzione propria, vi consiglio di tralasciare i pur apprezzabili gnocchi alla coda, o gli altri primi che vi vengono offerti, rischiereste di non lasciar posto ai dolci che da soli meriterebbero una visita all'agriturismo.
Come non citare le freschissime cheese cake al caramello o all'ananas oppure la sbriciolata di pere e ricotta o la crostata al cioccolato e pinoli. Io vi consiglio un assaggio di tutti, sarà sicuramente il motivo per ritornare a trascorrere un pranzo o una cena a Il Biscardino, il Ministero dei Sapori della Sila Greca Calabrese.
Il Biscardino
Strada Statale 177 Km 55.700
Località Biscardi Cropalati (CS)
Tel. 366.4500672
Email. info@ilbiscardino.it
Reazioni:
Categories:

La mia visita a Il Biscardino Il Ministero dei Sapori

Cocò 2014-10-26 Media Voti 5,0 su: 1

0 commenti:

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!