2016-04-29


C'è chi la ama, chi la odia, chi la critica sempre e comunque, chi la ritiene solo una fortunata e chi invece non riesce a fare a meno di seguirla. Di chi sto parlando l'avete forse capito Benedetta Parodi, sempre cavalcando l'onda del successo fa parlare di sé ma io, come tanti del resto, non posso fare a meno dei suoi libri (la tv raramente la guardo, magari quale replica dei suoi programmi mi capita pure) e questo solo perché la trovo normale, le ricette a volte sono di una semplicità disarmante come quelle che prepariamo ogni giorno a casa e come quelle che spesso mi piace proporre ai lettori di questo blog. 
La cucina della Parodi è fatta per le donne e le mamme impegnate non perfette ma sorridenti e sempre disponibili a rendere la cucina di casa accogliente e con quel profumino con cui sempre si ricordano le mamme.
Ritroviamo questo suo essere anche nell'ultimo libro Ricette in Famiglia  edito da Rizzoli in cui la vediamo tra i suoi cari nell'amata casa di campagna a scandire ogni momento della giornata con piatti e stuzzichini golosi, moderni e sempre semplici da realizzare con un tocco di chiccheria nella presentazione come tanto ci piace fare. Insomma 160 nuove ricette tutte illustrate. Le foto del libro sono bellissime e le ricette tutte da provare almeno una volta alla faccia di chi storce il naso.
L'idea di questi biscottè l'ho presa proprio da questo libro, nella sezione dedicata alla colazione ma la ricetta della frolla l'avevo trovata on line e non ne conosco l'autore solo che è fantastica perché nell'impasto c'è il mascarpone e non potete immaginarne la ricchezza di gusto.
Ho sperimentato una frolla che anche i miei figli mangiano e questi biscotti sono stati letteralmente divorati a casa nostra.
Se l'impasto vi sembra tanto conservatene metà nel congelatore, nel prossimo post vi darò un'alternativa di utilizzo che vale davvero la pena di non lasciarsi sfuggire.
 Ingredienti
Per la frolla:
600 g di farina 00
250 g di mascarpone
150 g di burro
180 g di zucchero
2 tuorli
1 bustina di lievito
 Per completare:
200 g di cioccolato fondente
Impastare i tuorli con il mascarpone, aggiungere lo zucchero il burro morbido. Unire la farina setacciata con il lievito e formare un panetto. Lasciar riposare l'impasto avvolto in pellicola per mezz'ora circa poi stenderlo ad uno spessore di mezzo centimetro e ricavarne dei rettangoli a cui asportare i due angoletti superiori. Praticare un foro tra i due angli tagliati e cuocere a 180° finché i biscotti prendono colore. Lasciar raffreddare, far passare dello spago nel foro e intingere a metà i biscotti nel cioccolato fuso senz'aggiunta di altri ingredienti. Servire con un buon Tè, io ho scelto un tè molto particolare una miscela Lu yu: tè oolong (semi-fermentato), tè bianco, aromi, petali di rosa rosa, lampone, malva fiori di La Via del Tè.
Reazioni:

Biscottè con frolla al mascarpone

Cocò 2016-04-29 Media Voti 5,0 su: 1

3 commenti:

Antro Alchimista ha detto...

Ti dirò che ci sono ricette della Parodi che mi garbano tanto. Non conoscevo questi biscotti che si presentano proprio deliziosi e golosi. Buona giornata

CoCò ha detto...

Infatti Laura però dalla Parodi ho preso solo la forma associandola ad altra ricetta di frolla

Luisa Napolitano ha detto...

Saranno ottimi!
Lifen

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!