2007-11-05

Ebbene gente, la prima influenza della stagione mi ha colpita e così i giorni di "ponte" che dovevo allegramente trascorrere andandomene di qua e di là li ho passati sulla poltrona, con la coperta addosso e la tv accesa (a guardare programmi di cucina ovviamente!). Anche se stavo male non ho pensato neppure per un istante di poter mortificare il mio palato con una insipida minestrina da ospedale e così ho concretizzato l'idea espressa da F. che, sentendosi peggio di me, mi ha chiesto di preparargli una minestra di zucca dove fossero ancora riconoscibili gli ortaggi (in pratica che non fosse una vellutata ma qualcosa di diverso).
Così con quel che avevo in casa ho preparato la mia
Zuppa di zucca gialla e funghi

Per due porzioni occorrono:
1 porro
3 cucchiai di olio extravergine d'oliva
1 noce di burro
1 fetta da mezzo centimentro di coppa stagionata
2 tazze di polpa di zucca gialla
1 tazza di funghi misti (anche surgelati)
1/2 bicchiere di vino bianco secco
1 foglia di alloro
2 cucchiai di ricotta fresca
sale alle erbe di Cervia
pepe nero
peperoncino piccante
1 fetta di pane casereccio
4 fettine di provola dolce

Scaldiamo un cucchiaio d'olio e il burro, aggiungiamo la coppa a piccoli dadini e il porro affettato, lasciamo insaporire due minuti a fuoco medio, aggiungiamo i funghi affettati e poi sfumiamo col vino.Uniamo la zucca a tocchetti, una foglia di alloro, un pò di sale e poi copriamo di acqua, lasciamo cuocere a pentola coperta per circa mezz'ora, finchè la zucca si cuoce e la zuppa risulta densa. Raccogliamo poi nel bicchiere del mixer alcuni pezzi di zucca e frulliamola con la ricotta, incorporiamo la crema ottenuta alla zuppa, regoliamo di sale e pepe, insaporiamo con un pizzico di peperoncino piccante macinato. Ricaviamo dalla fetta di pane quattro rettangolini sui quali disporremo le fette di provola, passiamo i crostini in forno finchè il formaggio di scioglie.
Suddividiamo la zuppa nelle due ciotole, guarniamo con i crostini preparati, un filo d'olio, una macinata di pepe nero e qualche foglia d'alloro.
Dopo una zuppa così anche l'influenza prende un altro aspetto.
Reazioni:

Zuppa di conforto per food-bloggers influenzati

Cocò 2007-11-05 Media Voti 5,0 su: 1

28 commenti:

Dolcezza ha detto...

guarisci presto CoCo!!
un abbraccio!

nightfairy ha detto...

Mi spiace per la tua influenza, anche io l'ho appena terminata, mi sa che prima o poi la beccano tutti!
Questa vellutata deve essere deliziosa, una buonissima coccola!

CoCò ha detto...

Dolcezza: grazie per l'abbraccio anche perchè nonostante l'influenza mi tocca lavorare
Nightfairy:il guaio è che se si inizia presto ritorna di nuovo la brutta influenza per fortuna abbiamo il cibo a consolarci

elisa ha detto...

ma se mi ammalo la prepari pure a me??
Riprenditi presto
Baci

CoCò ha detto...

Elisa: fossimo vicine lo farei volentieri, comunque non ti ammalare che è meglio

adina ha detto...

guarisci presto dai!! buona la zuppettina, molto molto! :-) zucca e funghi, un classico, ma sempre buona!

CoCò ha detto...

Adina grazie, so di non aver inventato nulla con l'accostamento zucca efunghi tuttavia la ricotta al posto della panna conferisce alla zuppa un certo sapore

mamma3 ha detto...

Ciao, rimettiti presto in forma, abbiamo bisogno di te! baci mamma3

CoCò ha detto...

Mamma3: grazie al vostro affetto mi sento già molto meglio. Un abbraccio ai pargoli

Ady ha detto...

Cara CoCo la vitamina C della zucca ti farà sicuramente bene e ppoi il mio abbraccio dove lo mettiamo, guarisci presto, ma niente baci altrimenti mi ammalo anche io ed oggi non mi sento niente bene!

aracoco ha detto...

che buona questa vellutata...

CoCò ha detto...

Ady: grazie per il tuo affetto
Aracoco: confortevole la zuppa

Cuocapercaso ha detto...

Che zuppa invitante! mi sa che la preparero' quanto prima visto il mio mal di gola!!!
bacioni e riprenditi prestissimo!!!

Grazia

lenny ha detto...

Con questa zuppa di autoconforto, sono certa che guarirai presto: un abbraccio di conforto!!!

CoCò ha detto...

Cuocapercaso: è un toccasana di cocole e gusto
Lenny: mi "conforti" con le tue parole

max - la piccola casa ha detto...

ottima zuppa di conforto e spero che tu guarisca presto!

CoCò ha detto...

Max: grazie è sempre un piacere sentirsi così coccolata

Roxy ha detto...

Guarisci presto......Baci

Lory ha detto...

Ecco si,vieni tu a prepararmela la prossima volta ;-)))?
Lo sai che ti aspetto!!!

CoCò ha detto...

Roxy:Cara sto già meglio per fortuna
Lory: abbi fede verrò prima o poi non vedo l'ora di conoscerti di persona e vedere-gustare la tua bella città

mos-cerino ha detto...

Lo sai che anche io durante il ponte dei morti ho fatto una zuppa con la zucca? se riesco la posto stasera.
sono contenta di leggere che stai già meglio! A presto...e riguardati!

CoCò ha detto...

Mos-cerino: aspetto la tua zuppa allora

La maga delle spezie ha detto...

Ciao Cocò,
sai che mi sta venendo un bel mal di gola?!
A questo punto cerchero' di prevenirlo preparando la tua meravigliosa zuppa!
A presto!

CoCò ha detto...

Maga mi dispiace deluderti ma forse è il caso di passare alle medicine, speriamo di no dai non ti ammalare

Francesca ha detto...

ecco come mi ci vorrebbe questa sera. Sono a casa da 2 giorni con un mal di gola e tosse da manuale :-(

CoCò ha detto...

Francesca: siamo nelle stesse condizioni allora, solo che mi tocca lavorare mi sono già fatta il ponte

Daniele ha detto...

Ecco, fa' proprio per me questa zuppa... sono a casa influenzato anche io...

CoCò ha detto...

Daniele: rimettiti presto che altrimenti chi lo manda avanti il tuo bel blog!

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!