2007-12-21

Qualcuno già lo sa, qualcun altro lo saprà oggi, insomma volevo parlarvene dopo aver fatto i cannaricoli postando la foto della mia preparazione ma, poichè mia sorella arriva solo domenica e per farli aspettiamo lei e poichè lunedì sarò impegnatissima per la cena della vigilia a casa mia, ho deciso di parlarvene oggi.
Quella che vedete in foto è la pagina dello speciale Le ricette delle Feste allegato a Gambero Rosso di dicembre e quella che vedete ritratta è la mia ricettina, o meglio quella tramandatami dalla mia nonna Liberata, che è rientrata nelle nove scelte tra quelle inviate dai lettori per essere pubblicate.
Non vi nascondo una punta (forse un pò di più veramente) di orgoglio a vedere il mio nome scritto lì sopra soprattutto perchè questa è una ricetta con la quale sono cresciuta, è l'odore di questi semplici dolcini l'odore del vero Natale calabrese, del Natale della mia infanzia.
Non sono difficili da fare e contengono solo ingredienti semplici come la più antica tradizione rurale del meridione prevede, ingredienti che tutti hanno in casa e che riescono a trasformare il niente in una vera prelibatezza.
Le quantità sono espresse in tazze e pizzichi proprio come si usava una volta.
Cannaricoli antichi calabresi
1 tazza di olio extravergine d'oliva
1/2 tazza di vino bianco
1/2 tazza di zucchero
1 pizzico di cannella
farina bianca quanto basta
miele un vasetto


Portare ad ebollizione tutti gli ingredienti tranne la farina.
Lasciare poi intiepidire ed aggiungere farina quanto basta a formare un impasto abbastanza solido da poter essere steso con le mani a bastoncini. Tagliare come per fare degli gnocchi, un pò più grandi e cavare con le dita utilizzando come supporto il fondo di una cesta di vimini in modo da lasciarne impresso sul biscotto il motivo decorativo.
Friggere in abbondante olio ed una volta scolati, confettarli uno ad uno nel miele appena scaldato.

Per la confettura dei cannaricoli tradizionalmente utilizziamo oltre al miele di api anche il miele di fichi ovvero una gelatina ottenuta dai frutti freschi preparata in estate e preservata fino a Natale proprio per i cannaricoli.
Reazioni:

I cannaricoli della nonna su Gambero Rosso

Cocò 2007-12-21 Media Voti 5,0 su: 1

29 commenti:

elisa ha detto...

Oooooooh!!! Complimenti Cocò..sinceramente ne sarei orgogliosa anch'io e lo sono di te!! Grazie per aver condiviso questa preziosa ricetta con noi!
Baci

Adrenalina ha detto...

Complimenti dev'essere una grande soddisfazione!! Brava
Ti auguro Buon Natale!!

CoCò ha detto...

@Elisa mi commuovi così!Grazie
@Adrenalina Grazie anche a te e buon Natale

Moscerino ha detto...

solo un istante per farti i complimenti (devi essere molto orgogliosa!) e augurarti buon natale e felice anno nuovo! un bacio cara!

aracoco ha detto...

Complimenti Coco, una bella soddisfazione!!
La tua ricetta prevede il vino bianco...io uso quello rosso.
Un bacione
http://dolcienonsolo.myblog.it/

mamma3 ha detto...

Congratulazioni!! Chissà che soddisfazione! Brava una ricetta con sentimento, mancava tra le tante! Elga

lenny ha detto...

Complimenti davvero, carissima: è un doppio orgoglio per te questa pubblicazione, perchè è stata scelta una ricetta della tradizione regionale e familiare e perchè è tua.
Un bel riconoscimento del tuo percorso da food blogger: congratulazioni e ancora auguri.

k ha detto...

Non ho fatto in tempo a partecipare al vostro pranzo delle feste, uff. In ogni caso, tanti auguri di buon Natale cocò!!

CoCò ha detto...

@Moscerino grazie e Bon Natale anche a te
@Aracoco avevo già notato questa piccola differenza a Saracena invece mettono il moscato
@Mamma3 con sentimento è vero grazie cara
@Lenny grazie ne sono stata orgogliosa per tutti i motivi che tu hai detto
@K mi dispiace per il pranzo ma al prossimo ci sarai Buon Natale intanto

Ady ha detto...

Io lo sapevo, io lo sapevo eheheh
Bravissima Cocò, ma non è che vuoi cambiare lavoro, vero?
Un anno in continua crescita.
Un bacio grande e Buone Feste a te e famiglia.

Imma ha detto...

congratulazioni di cuore! Te lo meriti, soprattutto eprche' porti avanti delel tradizioni chealtrimenti andrebbero perse!
Ne approfitto per farti anche gli auguri di Buone FEste insieme a tutta la tua famiglia!
Imma

CoCò ha detto...

@Ady effettivamente sei stata la prima a congratularti con me e questo non può che farmi piacere quanto a cambiare mestiere guarda che non è una cattiva idea
@Imma grazie ed auguri anche a te è da un pò che non passo da te ora vado a vedere ciao

Roxy ha detto...

Passo di corsa per farti tantissimi auguri per un buon natale e un bellissimo 2008....Baci

Tatiana ha detto...

Buon natale Coco e serene feste :*

nightfairy ha detto...

Complimenti per la ricetta! :) Ne approfitto per farti gli auguri di buone feste!Un abbraccio!

Cipolla ha detto...

Questi proprio non li avevo mai visti... sembrano buonissimi!!!
Auguri di Buone Feste...

Cipolla

Cipolla ha detto...

Questi proprio non li avevo mai visti... sembrano buonissimi!!!
Auguri di Buone Feste...

Cipolla

CoCò ha detto...

@Roxy,Tatiana,Nightfairy e Cipolla vi ringrazio tantissimo e vi auguro un Sereno Natale

elisabetta ha detto...

Auguri carissima, a presto

CoCò ha detto...

@Elisabetta auguri anche a te sono così presa dalle feste che non riesco proprio a fare nulla

Cuocapercaso ha detto...

MI ero già emozionata nel leggere quell'articolo, come sai...adesso rinnovi l'emozione: bravissima, come sempre!
Bacioni
Grazia

anicestellato ha detto...

Tantissimi auguri di un sereno natale!!

anicestellato ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
CoCò ha detto...

@Cuocapecaso gioisco a sentire la sincerità delle tue parole un abbraccio
@Anicestellato grazie e buon Natale anche a te cara

Francesca ha detto...

wow Coco mi ero persa questa notizia bellissima complimentissimi, hai ragione ad esserne orgogliosa, per te e per la tua nonna! Baci.

Francesca

Scribacchini ha detto...

Che bella cosa! Ne sono felicissima per te.
Mille golosi auguri per l'anno nuovo.
Kat

CoCò ha detto...

@Scribacchini-Kat ti ringrazio e ricambio gli auguri passerò dal tuo blog per salutarti

Rossella ha detto...

Son venuto a vedere il tuo blog subito dopo aver letto l'articolo.
Auguri in ritardo..ora anch'io ti terrò d'occhio

CoCò ha detto...

@Rossella io non posso che ringraziarti ricambiando glia uguri di Buon Anno ed invitandoti a tornare nel mio blog dove presto aggiungerò tante cosine interessanti

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!