2008-02-05

Ma come mi è venuto in mente questo titolo ancora non lo so, comunque riflettendoci un poco per aderire all'iniziativa M'illumino di meno avevo pensato ad un piatto crudo dove quindi l'energia elettrica o il gas non venissero utilizzate, poi ci ho ripensato e mi son detta che senso ha lasciare il piatto crudo se poi gli ingredienti mi arrivano da Treviso piuttosto che da Nuoro o dalla Grecia con quel che comporta di dispendio energetico il trasporto degli stessi. Allora il miglior risparmio energetico l'averei avuto utilizzando prodotti reperibili a due passi da casa mia consumando poi il risultato finale, che richiede in fondo una ventina di minuti di cottura in totale, romanticamente a lume di candela.
Insomma a farla breve ho preparato un Risotto con gamberetti e porcini.

Vi sento già chiedere che c'entrano i pochi chilometri? C'entrano eccome pensate un poco che il riso utilizzato viene prodotto e commercializzato dall'azienda agricola Favella nella piana di Sibari a meno di venti chilomentri da casa mia e vi assicuro non ha nulla da invidiare al nordico Carnaroli o al mio preferito Vialone Nano, i gamberetti sono quelli di Schiavonea ed i porcini i nostri Silani, quando se ne trovano in abbondanza acquisto questi prodotti e li congelo centellinandone poi l'utilizzo in cucina.

Per due piatti di risotto:
2 tazzine da caffè colme di riso Karnak
1 tazza di gamberetti sgusciati
1 porcino fresco
1 spicchio d'aglio
olio extravergine d'oliva
brodo vegetale
50 ml di vino bianco secco
1 noce di burro
1 ciuffo di prezzemolo
sale e pepe q.b.

Scaldiamo un filo d'olio con l'aglio uniamo il fungo ridotto a piccole fettine e i gamberetti, facciamo appena rosolare poi aggiungiamo il riso e lasciamolo tostare mescolando con un mestolo di legno, sfumiamo col vino, poi portiamo a cottura con il brodo, aggiungendolo un pò alla volta. Aggiustiamo di sale e pepe poi mantechiamo col burro e serviamo dopo aver cosparso di prezzemolo sminuzzato.
Reazioni:

M'illunino di meno: il risotto pochi chilometri

Cocò 2008-02-05 Media Voti 5,0 su: 1

24 commenti:

Dolcienonsolo ha detto...

...e forse non tutti sanno che Schiavonea è il paese del nostro campione GATTUSO!!!!!
Invitante il tuo risotto...

Lory ha detto...

Confermo Cocò,magnifico riso davvero,nulla da invidiare a quello nordico :-)
Materie prime d'eccellenza per un risottino,da lacrima ;-)))

CoCò ha detto...

@E si, tra l'altro proprio gattusoo ha aperto nella zona un allevamento ittico, ottimi prodotti
@Lory brava come tu dici è un risottino da lacrima

Dolcezza ha detto...

i love risotto! anche se non ho mai provato questa qualita' e imparo sempre qualcosa leggendoti!un abbraccio cara coco!

CoCò ha detto...

@Dolcezza Che bello sentir dire che impari qualcosa da me, ma sarà vero? Baci

Ady ha detto...

Cocò conosco bene il Karnak il tempo fa l'ho fatto con le mele, è davvero superiore!
A proprosito il mio meme è pronto se ti và di vedere vieni, grazie ancora per avermi nominato!

Moscerino ha detto...

sulla bontà del risotto non ho dubbi...ma volevo dirti che il titolo del post è delizioso!

elisa ha detto...

Geniale!!Anche questo è risparmio..hai proprio ragione!E il risultato è strepitoso!!
Complimenti...
P.S. ho risposto al meme..

CoCò ha detto...

@Ady non ho dubbi sulla bontà del riso per questo ne ho parlato, passo a leggere le tue risposte
@Moscerino infatti lo dico che il titolo sembrerebbe non c'entrare nulla
@Alisa il risparmio si può ottenere in tanti modi, vero? Passo a leggere anche le tue risposte

anicestellato ha detto...

C'è sempre qualcosa da imparare, complimenti bel risottino!!

CoCò ha detto...

@Anicestellato i nostri blog son belli perchè ci scambiamo continuamente informazioni che diventano conoscenza e poi cultura. Grazie a te e a tutti gli altri per le visite che mi fate e per la forza che mi date di continuare

alessia ha detto...

Ciao cocò grazie mille per il commento sei stata gentile!!!! ora mi faccio un giretto nel tuo blog per ora ho letto solo la ricetta di questo risotto e deve essere buonissimo i porcini poi mi piacciono un sacco!!! grazie ancora!! baci Alessia

CoCò ha detto...

@Alessia quando qualcuno arriva bisogna dare il benvenuto con me l'hanno fatto ed ora tocca a me

alessia ha detto...

Ciao cocò volevo chiederti se posso mattere ii tuo link tra i miei preferiti!!!! mi farebbe davvero piacere!!!! Baci Alessia

Marika ha detto...

Che buono che deve essere questo riso ... non l'ho mai sentito!
Ho letto la tua "hit parade" del gusto ... hai proprio ragione, ricotta e canditi sono da urlo!
Marika

CoCò ha detto...

@Alessai aggiungi pure come si dice il piacere è tutto mio
@Marika ricotta e canditi? Un vero Marikaretto, ah! ah! ah!

Anonimo ha detto...

Brava! Anche tu per Caterpillar una ricetta all'insegna del rispetto dell'ambiente e delle buone materie prime!
Buon lavoro avvocato! :)
sandra

CoCò ha detto...

@Sandra le materie prime devo dire che le scelgo con cura sempre ammetto però che nel rispetto dell'ambiente spesso pecco perchè mi piace variare e mi piace tanto utilizzare i prodotti di ogni località, sono una curiosa del piatto insomma

lenny ha detto...

E' importante improntare il nostro stile di vita al rispetto dell'ambiente,in ogni momento della giornata e anche in cucina!
Ho aderito spontaneamente al meme "Un gusto nella mente di Dio"
Ciao

CoCò ha detto...

@Lenny sono contenta della tua adesione al meme pensavo fossi occupata e non ti avevo invitata ora passo a leggere le tue risposte.

comidademama ha detto...

In ritardissimo complimenti!!! è bellissimo!!!

CoCò ha detto...

@Comida non sei mai in ritardo grazie per avermi dato la possibilità di partecipare

comidademama ha detto...

Bellissima ricetta! Complimenti! ho letto solo adesso il post, scusa il ritardo. Sto mettendo a posto tutte le adesioni.
Abbracci
Comidademama

CoCò ha detto...

@Comidademama sono contenta delle tue parole grazie

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!