2008-04-07


Venerdì notte non riuscivo a dormire, così pensavo al dolce che avrei voluto preparare per la domenica, avevo mille idee che si affollavano nella mia mente di cui una sempre più chiara, volevo utilizzare del pan di spagna. Pensavo a dei dischetti morbidi farciti ma poi riflettendoci mi dicevo che sarebbe stato più interessante un gioco di consistenze e così facendo due conti, e ricordandomi di una strana frolla di cui avevo letto la ricetta da qualche parte, è venuto fuori un dolce abbastanza complesso che anzi forse è meglio che aggiungo anche lo schizzo che ho preparato per farvi capire com'è composto.
C'è sotto un biscotto molto croccante preparato con la strana frolla di cui vi parlavo. Ho farcito il biscotto con uno strato di crema golosa alla quale ho aggiunto della panna montata ed un pizzico di sale (si può volendo sostituirla con nutella e panna). Ho coperto con un disco di pan di spagna bagnato di liquore alle nocciole, ho spalmato sopra ed ai lati della crema pasticcera alle nocciole prepata in modo tradizionale (senza preparati ed essenze), ho cosparso il tutto di briciole di pan di spagna e di nocciole frullati insieme ed infine ho decorato con dei filini di cioccolato fondente. Un dolce che definirei sinceramente una pazzia perchè richiede abbastanza tempo per la preparazione ma che dà le sue soddisfazioni.
A me poi in effetti la fatica in cucina non sembra tale per cui mi sono pure divertita a farlo questo dolce.
Pensate che in queste righe vi ho solo spiegato la composizione del dolce, immaginate adesso che vi devo scrivere la ricetta! Procediamo con ordine.

Ingredienti per 24 medaglioni

Per il biscotto: 150 g di farina 00, 100 g di biscotti secchi, 50 g di zucchero, 100 g di burro, 1 uovo intero e un tuorlo, 1 pizzico di sale

Per la crema scura: mezzo barattolo di crema golosa, due cucchiaiate di panna montata

Per il pan di spagna: 5 uova medie, 150 g di zucchero, 150 g di farina, qualche goccia di essenza di vaniglia

Per la crema pasticcera alle nocciole: 50 g di nocciole, 500 g di latte, un pezzetto di vaniglia, 4 tuorli, 150 g di zucchero, 40 g di farina

Per finire: nocciolino (liquore alle nocciole), Cioccolato fondente 50 g

Prepariamo il biscotto: mescoliamo la farina con la polvere ottenuta tritando i biscotti (io ho usato spicchi di sole del Mulino Bianco), aggiungiamo lo zucchero, poi il burro lavorandolo alle polveri ed infine l'uovo e il tuorlo ed un pizzico di sale, formiamo una palla e lasciamola riposare in frigo dopo stendiamola sottile col matterello e ricaviamone 24 dischetti da 7 cm con un coppapasta. Cuociamo i dischetti a 180° finchè prenderanno un bel colore dorato.

Intanto prepariamo il pan di spagna montando per 15-20 minuti le uova con lo zucchero, amalgamiamo al composto la farina e versiamo in due teglie rettangolari come quando prepariamo la base per un rotolo da farcire. Cuociamo in forno caldo a 180° per 10-15 minuti. Ricaviamo dal pan di spagna 24 dischetti della stessa misura dei biscotti preparati prima. I ritagli di pan di spagna li asciugheremo qualche minuto in forno per poi frullarli con una tazza di nocciole.

Per preparare la crema: frulliamo le nocciole con 50 g di latte finchè non diventano una poltiglia, uniamola al restante latte ed alla vaniglia - della quale raschiamo solo i semini - e scaldiamo fino al bollore. Sbattiamo i tuorli con lo zucchero, uniamo la farina e poi il latte mescolando subito per non far cuocere le uova. Poniamo sul fuoco e facciamo addensare. Poi copriamo con pellicola a contatto e lasciamo che si raffreddi.

Passiamo alla composizione del dolce: spalmiamo su ogni biscotto un cucchiaino di crema golosa alla quale avremo amalgamato la panna montata, ricopriamo col pan di spagna, bagnamo con un pò di liquore alle nocciole, leggermente allungato con acqua, poi copriamo la superficie ed i bordi con la crema alle nocciole preparata. Cospargiamo i dolcini con le briciole di pan di spagna frullate con le nocciole ed infine decoriamo con ghirigori di cioccolato fuso.

Reazioni:

Medaglioni golosi alle nocciole

Cocò 2008-04-07 Media Voti 5,0 su: 1

19 commenti:

lenny ha detto...

E' un dolce molto complesso, ma sei stata molto chiara nelle spiegazioni.
E' anche molto goloso e questo la dice lunga sul desiderio di spermentarlo: complimenti all'ideatrice!

CoCò ha detto...

@lenny grazie adesso aggiungo anche lo schizzo come promesso

Ady ha detto...

Pensa tu invece di dormire.....
Che meraviglia, devono essere proprio buoni, sempre più brava Cocò!Un bacio

dolcienonsolo ha detto...

Questo è il dolcino di cui mi parlavi l'altro giorno....mannaggia a te, non dormi ed inventi ricette...BRAVA,BRAVA!!

CoCò ha detto...

@Ady la notte porta consiglio (se non si dorme)
@dolcienonsolo si Francesca è proprio questo te l'ho detto sabato che mi mettevo al lavoro, ho fatto anche un'altra cosa però poi posto la foto

unika ha detto...

una bontà incredibile..come tutto nel tuo blog:-)
Annamaria

Lo ha detto...

mamma mia che idea!!!! Ma cosa ti succede quando non dormi??? E' veramente particolare e deve essere buonissimo! Brava

Giovanna ha detto...

che buoniii!!!!! bravissima!

Lory ha detto...

Sei proprio da tutelare,passa che ti dico come fare ;-))

Cuocapercaso ha detto...

Veramente un'idea golosa! ma...vedo che anche tu pensi invece che dormire!! ;-))) lo faccio anche io... :-)))
baci
Grazia

CoCò ha detto...

@Unika proprio tutto tutto?
@Lo come si dice chi dorme non piglia pesci...io cerco di pescare
@Giovanna grazie per essere passata
@Lory addirittura mi hai proprio incuriosita
@Cuocapercaso lo sai che noi siamo idealmente gemelle

sweetcook ha detto...

Wow, come sono belli:O
Complimenti anche per la chiarezza delle spiegazioni:-)

Roxy ha detto...

Mi fai morire con i disegnini dei dolci che devi preparare.....questa si che è perfezione! Comunque a me viene voglia di assaggiarne uno anche solo vedendolo disegnato....immagina la foto cosa mi scatena! Baci

adina ha detto...

accidenti, è ben complesso questo dolce! ma a me le sfide piacciono ogni tanto. ma di notte.. dormire un pochino no? :-))

alessia ha detto...

Allora se l'insonnia produce questi frutti!!!!! Bravissima deve essere fenomenale, hai spiegato bene il procedimento...Complimenti davvero baci Alessia

CoCò ha detto...

@Sweetcook ho sempre timore di non essere capita e per questo sto attenta a spiegare i dettagli
@Roxy ogni tanto la mania del disegno mi prende, non lo faccio spesso ma quando il dolce è più complicato mi diverte disegnarlo
@Adina hai ragione ma tra i pensieri del lavoro e l'arredo della mia futura casa sto impazzendo
@Alessia grazie mille cara l'insonnia da buoni frutti (a volte però)

campo di fragole ha detto...

Semplice perdizione questi dolcetti!
Ma sei anche progettista di dolci vedo :D. I tuoi disegnini sono fantastici. Anche io ne ho fatti tanti quando lavoravo al ristorante e poi quando progettavo i miei bijoux d'argento ed anche quando progettavo i giardini, eh, eh, eh come vedi abbiamo qualcosa in comune.
Bacioni
daniela

CoCò ha detto...

@Campo di fragole come vorrei vedere i tuoi disegnini ma adesso cosa progetti?

campo di fragole ha detto...

Adesso progetto vacanze per chi me lo lascia fare... e poi corsi di cucina per chi a voglia di divertirsi mangiando :P

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!