2008-10-21

Si si! Non avete capito male la Regina ha un aglio tutto speciale e se riflettete un poco capirete che per esser chiamato così deve avere qualcosa di speciale ed infatti la particolarità è che di aglio non si tratta. Si chiama così una speciale erba che cresce sulle Dolomiti a 2.200 m di altitudine.L'Aglio della Regina è un’agliacea aromatica di cui si raccolgono solo le inflorescenze che non hanno il sapore forte dell’aglio. Il gusto è decisamente delicato, ed il sapore richiama l’asparago e il muschio. Si abbina ai funghi, ai formaggi, ai salumi ma la sig.ra Eleonora, che lo produce, lo preferisce sulle patate lesse ed io ho voluto imitarla servendolo proprio con le patate al vapore per contorno a semplici gamberi grigliati, un filo d'olio e una spolverata di sale dolce di Cervia completano il semplice e gustoso piatto. Ovviamente l'Aglio della Regina lo potete trovare nella bottega Esperya, e dove se no?
Reazioni:

Gamberi arrosto con patate all'Aglio della Regina

Cocò 2008-10-21 Media Voti 5,0 su: 1

7 commenti:

Dolcienonsolo ha detto...

ah però!!!!

CoCò ha detto...

@Francesca come dire buono a sapersi?

pizzicotto77 ha detto...

Mi ero persa un sacco di belle ricettine. Prendo una pizzetta. Grazie

manu e silvia ha detto...

Interessanti novità si scoprono da queste parti!! Favoloso questo piatto e l'aglio della Regina è da provare! forse con le patate da il suo meglio no?!
Buono l'abbinamento con i gamberoni!! ci stanno!!
bacioni

CoCò ha detto...

@Pizzicotto77 con le acciughe o col prosciutto?
@Manu e Silvia in effetti non di una vera ricetta si tratta ma il gusto è ok

velia ha detto...

Questo mi mancava...io che non amo l'aglio forse questa scoperta potrebbe salvarmi. Cara Cocò dovrei essere sintonizzata e connessa sul tuo blog 24 ore al giorno. Sei una fucina di idee e scoperte speciali...
Besos

CoCò ha detto...

@Velia ma diciamo che con l'aglio (a aperte il nome) ha poco che vedere bisognerebbe assaggiarlo fresco

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!