2009-01-09

Ho preso l'abitudine da un po' di tempo a questa parte di porre al centro della tavola invece classico mazzo di fiori, qualcosa che possa gratificare oltre alla vista anche il palato. Se ho poco tempo va bene anche un bel cesto di frutta oppure delle erbette aromatiche, utilizzate in grandi mazzi quali centrotavola o eventualmente a in ciuffetti come segnaposto. Avendo un po' di tempo in più da dedicare alla tavola pensato che fosse una buona idea porre in una ciotola di alloro e rosmarino qualche rosellina...di brioche.
E' vero che prima di iniziare il pranzo metà (un po' di dignità signori) del centrotavola avrà preso il volo, però vi assicuro, se il pranzo non è particolarmente formale, i vostri ospiti vi ringrazieranno e poi è un bel modo per rompere il ghiaccio attendendo la prima portata senza far fuori il cestino del pane.
Per le roselline:
500 g di farina 00
250 ml di latte
80 g di burro morbido
40 g di zucchero
15 g di sale
15 g di lievito di birra
3 tuorli
1 vasetto di olive verdi
150 g di prosciutto crudo
4 cucchiai di parmigiano grattugiato
1 tuorlo e due cucchiai di latte per spennellare
Impastiamo nella ciotola la farina con le uova, lo zucchero, il sale e il lievito sciolto nel latte tiepido. Lavoriamo l’impasto molto bene per almeno dieci minuti fino a quando non sarà liscio e poi lasciamolo lievitare per un’ora. Trascorso il tempo di lievitazione sgonfiamo la pasta lavorandola con le mani. Stendiamola in un rettangolo spesso 7-8 mm con l'aiuto di un matterello e dividiamo il rettangolo in due nel senso della lunghezza, cospargiamo ciascuno di olive tritate, parmigiano e prosciutto a dadini piccoli. Poi arrotoliamo i rettangoli sempre nel senso della lunghezza e ricaviamone dei rotolini di cm c.a. di altezza. Schiacchiaoli leggermente con il palmo e disponiamoli su una teglia. Pennelliamoli con il tuorlo mescolato al latte e lasciamo lievitare di nuovo finchè risulteranno gonfi. Poi inforniamo in forno caldissimo finché sranno dorati.
Una volta pronte le briochine passiamo alla composizione del centrotavola. In una ciotola sistemiamo della spugna da fioraio umida. Infilziamo nella stessa dei rametti di alloro e rosmarino o, a piacere, di altre erbette aromatiche. Poi infilziamo ogni rosetta ad uno stecco da spiedino e stemiamo anche queste tra un rametto e l'altro. Cosa ne dite? Vi sembra una bella idea?
Reazioni:

Il centrotavola che si mangia

Cocò 2009-01-09 Media Voti 5,0 su: 1

26 commenti:

Gunther ha detto...

ma sai che è veramente una splendida idea questo centro tavola he si mangia, molto simpatica e utile, me lo copio perchè mi piace troppo

Ady ha detto...

Un meravigliosa idea "sorellina", bravissima come sempre!

CoCò ha detto...

@Gunther se lo fai voglio vedere il risultato sono convinta che con la tua creatività aggiungerai qualcosa di interessante
@Ady cara grazie, ma sai che ho beccato l'influenza? Tutta colpa di mio marito

Anonimo ha detto...

molto molto bello!complimenti. da copiare alla grande.
anna maria

lacucinaincantata ha detto...

scusa mi e'partito il dito!
anna maria

astrofiammante ha detto...

ma cerrrrrrrto che è una bella idea, complimenti ti è venuto proprio bene!

Ady ha detto...

Cara Cocò mannaggia, come stai?
Dì a uo marito che se ha l'influenza deve starti alla larga ahahahah, un bacione e riguardati, ci sentiamo presto!

Cianfresca ha detto...

La cosa bella di quest'idea è che puoi copiarla mettendo nel centrotavola quello che preferisci, sarebbe carino farne uno con le cruditè per il pinzimonio o uno con la frutta ad esempio.. complimenti cara!

Dida70 ha detto...

mi sembra una bellissima idea ... cara Cocò ... anche con l'influenza ci sforni queste delizie!
ti abbraccio forte e rimettiti presto e ... fatti coccolare a più non posso dal maritino 'colpevole'! eh eh eh
dida

lenny ha detto...

E' un'idea molto originale per deliziare gli ospiti: sono certa che i tuoi aficionados, si autoinvitano spesso, per gustare le tue prelibatezze.
Ciao

Precisina ha detto...

E trovo sia una gran bella abitudine, da tener vivamente presente... visto che sono un'autentica frana coi fiori (non c'è feeling, inutile girarci intorno) e oltre tutto, considerando la classica 'preoccupzione' su come impegnare gli ospiti mentre la cuoca è alle prese con lo spadellamento dell'ultimo secondo! Ecco come: mangiando! Però, poi, non aspettarti il contegno, scusa, ma come si fa?! Un caro saluto e complimenti a questa fantastica padrona di casa, Precy.

Elga ha detto...

Simpatica questa idea, anche se a casa mia non durerebbe intatta fino all'arrivo degli ospiti:))

michela ha detto...

Devo dire che è una idea carinissima..specialmente come lo hai preparato tu.

Carolina ha detto...

Concordo pienamente con te con la gratificazione del palato...
E' molto bello e scommetto che avrà gratificato i palati dei tuoi ospiti!
Buona serata.

Vanessa ha detto...

che idea simpatica! io non ho molta fantasia per queste cose ma se farai altri post del genere io sarò contentissima....a replicare sono brava e sono d'accordo con te è divertente rubacchiare qualche boccone dal poco formale centrotavola!!!!!

Lo ha detto...

trovo che sia un'idea carinissima...anche quella del gran mazzo di erbe aromatiche! :)

Alessia ha detto...

Per questa e per tante altre belle idee ho pensato che meriti proprio un premio.
Passa da me a ritirarlo!
;-)

A.

marinella ha detto...

Ma che idea simpatica ti è venta, sarà sicuramente copiata da molti di noi. Grazie

P@ola ha detto...

Stupenda, una idea stupenda.
.
PS= Hai visto che sei nel mio Blogroll e che ti avevo citata ?

max - la piccola casa ha detto...

fantastica idea!!!!!! mi sa che la copierò sicuramente, posso?

carmen ha detto...

interessante il tuo centro tavola soprattutto perchè può essere mangiato, se passi da me c'è un premio per te

Micaela ha detto...

Wow, che meraviglia!!! Un’idea originalissima!!! Da copiare di sicuro!!!

elisa ha detto...

io la trovo una magnifica idea..bentrovata Cocò!!

CoCò ha detto...

@Anna Maria per me è un piacere se lo copiate
@Astrofiammante ma gggrazzziie!
@Ady ormai è troppo tardi ho preso un bruttissimo virus intestinale ma il resto è tutto ok
@Cianfresca infatti l'idea è proprio questa, mi hai fatto venire in mente un centrotavola di foglie di agrumi con limoni e mandarini tagliati a mo di fiore mi sa che provo
@Dida70 le coccole non mi mancano per fortuna ma i mal di pancia neppure porca miseria che virus tremendo sto passando le notti in bagno
@Lenny è proprio così cara e sono sicura che a casa tua è uguale
@Precisina facciamo d necessità virtù non avremo il pollice verde ma in cucina che la caviamo quindi perchè non sfruttare la cosa?
@Elga bisognerebbe farne due ono per i bimbi e uno per gli ospiti
@Michela sicuramente anche a te verrebbe benissimo
@Carolina erano entusiasti e sulle prime non avevano notato che fossero dei fiori da mangiare
@Vanessa come dicevo prima mi son venute altre idee mi sa che provo a fare altre cose
@Lo una volta ho fatto dei panini a forma di treccine le ho chiuse nei tovaglioli raccolti a bustina fermandoli con delle pinzette ed erbette aromatiche anche quell'dea era piaciuta molto peccato non aver scattato una foto
@Alessia grazie, passo a ritirarlo e scusate la mia latitanza
@Marinella e per me sarà un grande piacere
@Paola grazie mi era sfuggito ho anche lasciato un commento
@Max con piacere
@Carmen grazie passo a ritirare il premio
@Micaela purtroppo le mani vanno molto più lente della mia testa altrimenti le idee ci sono
@Bentrovata Elisa vengo a leggere le tue novità

Rosemary ha detto...

Se ti piacciono i centrotavola da mangiare, dai un'occhiata qua: www.amouseonthetable.blogspot.com
e poi dimmi cosa ne pensi.
Complimenti per la tua idea, è bellissima!
Rosemary

merincucina ha detto...

mi piace tantissimo questo centro tavola! proverò a rifarlo per capodanno, ma non so se sarà all'altezza del tuo!! Ti auguro un felicissimo 2013!!! un bacio Marina

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!