2009-06-09

Ho rivisitato un classico della tradizione romana ottenendone un piatto fresco e particolarmente appetitoso, adatto alla stagione estiva verso la quale ormai viaggiamo a vele dispiegate.
La cacio e pepe classica prevede l’utilizzo del solo pecorino e di tanto pepe nero, io al posto del pecorino ho utilizzato il Provolone del Monaco di Vico Equense di bottega Esperya, un formaggio a pasta filata stagionato di origine campana che deve il suo nome, pare, a un casaro locale, detto u` muonaco, per il suo aspetto mite e fratesco, gran consolatore di anime e, si dice, di corpi vedovili. Nella forma ricorda una grossa pera ed il gusto è piccante, più o meno a seconda del periodo di stagionatura che può arrivare anche a due anni nelle grotte di tufo della zona.
Per un buon piatto di cacio e pepe basta scolare gli spaghetti e condirli con il formaggio grattugiato e il pepe nero macinato avendo cura, utilizzando la giusta dose di acqua di cottura della pasta, di formare una bella “cremina” attorno allo spaghetto.
Per la mia cacio e pepe bisogna compiere un piccolo passaggio in più saltando in padella con un filo d’olio e uno spicchio d’aglio una dadolata di zucchine verdi, facendo in modo che le stesse restino croccanti ed aggiungendo a fuoco spento i fiori a striscioline e la mentuccia che conferiscono al piatto un gustoso effetto fresco in contrasto col piccante del provolone e del pepe.
Ingredienti per 4 persone:
360 g di spaghetti
100 g di Provolone del Monaco di Vico Equense
2 zucchine
1 manciata di fiori di zucca
1 spicchio d’aglio
Olio extravergine d’oliva
Sale e pepe nero di mulinello
Foglie di menta fresca
Laviamo e spuntiamo le zucchine riducendole in piccoli dadini, saltiamole in padella con un filo d’olio e uno spicchio d’aglio (che andrà poi eliminato) facendole restare croccanti, uniamo i fiori a striscioline e le foglie di menta spezzettate. Regoliamo di sale, spegniamo e teniamo da parte. Intanto lessiamo gli spaghetti in acqua salata, condiamoli con la salsa di zucchine e versiamole in una capace ciotola mantecando con il provolone grattugiato e abbondante pepe nero.
Reazioni:

Spaghetti cacio e pepe versione estiva

Cocò 2009-06-09 Media Voti 5,0 su: 1

13 commenti:

Cianfresca ha detto...

Ti sono venuti decisamente bene!!!

pizzicotto77 ha detto...

Che buona questa pasta, un bacione

Aiuolik ha detto...

Bella rivisitazione di un classico!

Saretta ha detto...

FA VO LO SAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA
Cocò te la copio!!!!
bacione

Mariù ha detto...

Meno male che viaggiate verso l'estate a vele spiegate!
Qua è inverno! Quasi quasi ci sta la cacio&pepe tradizionale...
Bella pasta, brava!
m.

Maura ha detto...

Ciao. Ho provato solo gli spaghetti al pepe, ricetta classica, direi che con il cacio è la morte sua :D .... Sui complimenti la colpa è tua, che sei troppo brava eheheh A tal proposito, sicuramente ne sarai a conoscenza, ma te lo dico lo stesso, sia a te e anche chi ti legge, dovresti iscriverti, io l'ho fatto oggi, all'aggregatore di blog, le ricette di cucina, se vuoi ti do il link. Ci sono un sacco di blog con ricette fantastiche. E' stato creato, non conosco da chi, proprio per dar più visibilità ai blog di cucina. Dato che le tue ricette sono più che buone (posso dirlo con certezza ne ho provate un paio ;)) dovresti iscriverti. Se ti interessa ti do il link. Ciao e scusa la mia prolissità.

Viviana ha detto...

la cacio e pepe è qualcosa di meraviglioso.. ma questa provolone e pepe e dadolata di zucchine non dev'essere da menooo.... ho l'acquolina!!
fantastico piatto estivo, per smaltire anche le zucchine dell'orticello :))
baciiiiiii

Antonella ha detto...

Ed io che non riesco a fare neppure la versione classica...

elisa ha detto...

ottima rivisitazione della mitica ricetta originale..quasi quasi preferisco questa!!Un bacio Cocò!

CoCò ha detto...

@Cianfresca erano decisamente gustosi
@Pizzicotto77buona e semplice
@Aiulik a volte mi apre che i classici siano lì per esser rivisitati
@Saretta aspetto l'esito dell'esperimento
@Mariù ti cederei volentieri un po' di caldo, zucchine comprese
@Maura sei proprio carina, grazie per la segnalazione dell'aggregatore, ricevo spesso inviti ma ho sempre meno tempo per le iscrizioni
@Viviana hai pure l'orticello?
@Antonella che problema hai con la cacio e pepe?
@Elisa dipende dai momenti questa è più ricca ma anche la base è ottima

lenny ha detto...

Con le temperature che abbiamo è un'esigenza rivisitare i classici per adattarli alla stagione in corso :-D

Alessandra ha detto...

Non ho mai assaggiato questo provolone di cui parli, (ovviamente il provolone scarseggia), ma mi hai fatto venire voglia di spagetti cacio e pep. Grazie per la ricetta.

Alessandra ha detto...

Non ho mai assaggiato questo provolone di cui parli, (ovviamente il provolone scarseggia), ma mi hai fatto venire voglia di spagetti cacio e pep. Grazie per la ricetta.

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!