2010-06-15

Trovate che io sia un po' latitante? Eppure vi assicuro che sto cucinando e pure tanto, solo che sto lavorando ad un picolo progetto e tempo per il blog pare ne abbia un po' meno visto che il tutto si è aggiunto al lavoro (che ahimè! è ancora part-time) e alle esigenze sempre più vaste del piccolo Giulio (già rimpiango i tempi della poppata al seno esclusiva visto che almeno ero costretta a sedermi per allattarlo).
Comunque sia cerco pure di coccolare il maritino con qualche preparazione un po' particolare magari per fargli dimenticare una pasta un po' scondita o una fetta di carne cotta al volo e male (succede anche a me e non ridete che è più frequente di quanto pensiate!).
Insomma questi mezzi paccheri di cui voglio parlarvi oggi li ho fatti al volo, che ci crediate o no, mentre facevo mangiare Giulio si cuoceva la pasta poi una frullata a ricotta e salame e via dentro i paccheri, una passata nel grana e poi in padella a dorarli e in pochi minuti era pronto un finger food garbato, gustoso e croccante.
L'ideale da servire durante le partite un modo diverso di mangiare la pasta che possiamo variare all'infinito solo cambiando qualche ingrediente del ripieno. Ovvio che cotanta prelibatezza credo sia dovuta ai prodotti che ho mescolato tra loro, i mezzi paccheri di Garofalo, la cremosa e delicata Ricotta fresca di capra Panizzi e la campana Soppressata di San Gregorio Magno di puro filetto, entrambe di casa Esperya, non occorre altro per questo speciale ripieno.
Ingredienti:
200 g di ricotta fresca di Capra
100 g di Soppressata di San Gregorio Magno
150 g c.a. di mezzi paccheri (o calamarata) Garofalo
3 cucchiai di formaggio grana
Lessiamo al dente la pasta. Amalgamiamo con il mixer la ricotta con la soppressata. Farciamo i mezzi paccheri con il composto ottenuto. Pasiamoli nel formaggio grattugiato e rosoliamoli in una padella calda antiaderente, finché risulteranno droati da tutte le parti. Serviamo caldi con un buon bicchiere di vino.
Reazioni:

Mezzi paccheri croccanti

Cocò 2010-06-15 Media Voti 5,0 su: 1

5 commenti:

Acquolina ha detto...

con tante cose da fare ci vuole fantasia! ottima questa pasta!!!

nitte ha detto...

Ottimi questi paccheri croccanti,complimenti!!!

Milena ha detto...

Non si direbbe prorpio un piatto preparato al volo ...
Ciao :)

emidiomansi ha detto...

questa ricetta e' MONDIALE! ;-)
Stasera te la copio dato che cervavo qualcosa di simile. Solo una curiosita': ci metti la ricotta di capra per una questione di leggerezza o di sapore?

CoCò ha detto...

@Acquolina senza fantasia non si va da nessuna parte
@Nitte grazie
@Milena eppure credimi è così
@EmidioMansi la ricotta di capra l'ho messa per gusto ma sta benissimo anche quella vaccina o di bufala

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!