2011-10-18

Nel post precedente accennavo ad una ricetta salata con il panettone preparata in pieno agosto per un concorso indetto da Santa Margherita Vini in collaborazione con Loison. Ecco, il concorso non l'ho vinto ma la mia ricetta ve la presento comunque perché vi assicuro vale la pena provare.
Ingredienti per 4 persone:
1 fetta di panettone al Pinot Grigio
200 g di polpa d'agnello
1 melanzana
2 cucchiai di pinoli
olio extravergine d'oliva
2 spicchi d'aglio
1 bicchiere di Pinot Grigio
sale
pepe
Tagliare la carne a dadini e lasciarla marinare con il vino per circa mezz'ora, saltarla poi in padella con uno spicchio d'aglio intero e un filo d'olio, salare, pepare e lasciar cuocere con mezzo bicchiere d'acqua per 15-20 minuti, eliminare l'aglio e tenere da parte. Lavare e asciugare la melanzana, praticare dei tagli sulla superficie e infilarvi l'altro spicchio d'aglio in piccoli pezzi. Avvolgere la melanzana in carta d'alluminio e cuocerla in forno a 200° per circa mezz'ora. Prelevarne poi la polpa con un cucchiaio e frullarla con olio, sale e pepe fino ad ottenerne una crema. Tostare i pinoli e la fetta di panettone suddivisa in 4 quadratini.
Versare sul fondo di ogni ciotolina una cucchiaiata di caviale di melanzane, poggiarvi sopra i dadini di carne e i pinoli, completare con il panettone tostato.

* I pinoli utilizzati nella ricetta sono Noberasco
Reazioni:

Crostini di Panettone con caviale di melanzane, pinoli e agnello marinato al Pinot Grigio

Cocò 2011-10-18 Media Voti 5,0 su: 1

4 commenti:

Cristina ha detto...

Buona e sfiziosa questa ricettina! da tenere presente, anche perchè i panettoni già stanno spuntando in tutti i supermercati :)

Viviana ha detto...

o mamma mia che gola che mi fanno queste ciotoline super golosissime!!!! è sempre un piacere passare da te! un bacione

carpe diem ha detto...

ecco l'agnello non lo mangio, pero' che dire questi crostini sono stati presentati benissimo!con cura...complimenti

stefy ha detto...

L'agnello non lo mangio neanch'io.....ma se li vede il mio maritino ne mangia uno dopo l'altro....bellissima presentazione.....baci

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!