2012-02-27

Piatto piano, forchetta e runner collezione Impronte verde di Wald

La liquirizia è un aroma tipico della mia terra, questa radice dalle innumerevoli proprietà cresce infatti spontanea nei nostri terreni, si riproduce con tanta facilità in alcune zone della Calabria che per dar spazio alle altre colture bisogna scavare ed eliminare le radici considerate alla stregua di erbe infestanti. Questa meraviglia della natura che ha proprietà tonificanti, antinfiammatorie, cicatrizzanti e antiossidanti viene lavorata e trasformata da una storica azienda calabrese l'Amarelli di Rossano che oltre a farne le classiche pasticche per la gola ne ricava i prodotti più svariati tra cui il fior di sale alla liquiriza che ho scoperto essere delizioso per enfatizzare il sapore dei finocchi. Ho abbinato i miei finocchi al più semplice dei formaggi un primosale di Fattorie Osella cui ho dato un po' di brio con una spolveratina di sale alla liquirizia che si sposa molto bene anche con i formaggi freschi. Sarà il tocco di liquirizia sarà che ho tagliato i finoccchi nientemeno che con un coltello Arcos (la prima azienda spagnola e una delle più importanti a livello europeo dedicata alla produzione di coltelleria di alta qualità) della linea firmata dallo chef Alessandro Circiello ne è venuto fuori un piatto di tutto rispetto cui mancava solo un abbinamento con il vino, ma passi per il primosale (che ormai beviamo il vino pure con la mozzarella) coi finocchi proprio non riuscivo a trovare l'aggancio così ho risolto la questione con una birra d'eccezione la Edikt 1516 Pils Bier  del birrificio Zago ideale con formaggi freschi e verdure saltate in padella.
Finocchi brasati al profumo di liquirizia con primosale
Ingredienti per 4 persone:
2 grossi finocchi
2 scalogni
60 g di burro
sale alla liquirizia
pepe nero
4 formaggette primosale
per accompagnare
Pulire e tagliare a spicchi sottili i finocchi, affettare finemente gli scalogni e rosolarli coi finocchi nel burro a fuoco vivo mescolando di continuo, poi aggiungere un pizzico di sale alla liquirizia e una macinata di pepe nero, coprire senza aggiungere acqua e lasciar cuocere finché saranno teneri. Servire con formaggio primosale con una spolverata di sale alla liquirizia.
Reazioni:

Finocchi brasati al profumo di liquirizia

Cocò 2012-02-27 Media Voti 5,0 su: 1

2 commenti:

Angela ha detto...

buoniiiii

Mirtilla ha detto...

ma che meraviglia!!!

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!