2012-10-11

 
Come sapete non posso partecipare al contest di Fattorie Fiandino ma posso e voglio seguirlo passo passo e dal momento che sto, con vivo interesse, visionando i lavori che copiosamente giungono ogni giorno voglio richiamare la vostra attenzione su quello che ad oggi mi ha maggiormente attratta I croissants di Elisa dolci ma sfogliati al burro salato di Fiandino. Non so evidentemente io ed Elisa (il cui blog purtroppo non conoscevo) abbiamo una certa affinità perché ho visto il suo lavoro mentre i miei croissant salati stavano lievitando. La ricetta dei croissants dolci di Elisa (che vedete in questa sua splendida foto a destra) andate a leggervela da soli, per chi invece si sentisse più disposto verso i gusti salati ecco la mia ricetta. Una volta pronti potrete farcirli secondo i vostri gusti, nel mio caso Mortadella Oro di Felsineo e formaggio Lou Bergier  di Fattorie Fiandino, un'insalatina d'accompagno giusto per non sentirsi troppo in colpa e la cena è pronta.
Piatto Easy Life Design, cestino Nella Longari Home, canovaccio Busatti
Ingredienti:
500 g di farina
250 ml di latte
80 g di burro morbido
40 g di zucchero
15 g di sale
15 g di lievito di birra fresco
3 tuorli d'uovo
120 g di burro salato
1 tuorlo e 2 cucchiai di latte per spennellare
Scaldate leggermente il latte e sciogliete nel liquido il lievito. In una ciotola disporre la farina, in un angolino il sale di modo che non venga a diretto contatto con il lievito, aggiungere il burro a tocchetti, lo zucchero ed il latte, amalgamare ed unire le uova, lavorando per bene l'impasto fino a completo assorbimento di tutti gli ingredienti. Porre l'impasto a lievitare nella ciotola coperta da pellicola per due ore. Verrsare l'impasto sul piano di lavoro e stenderlo in un rettangolo, porre nella parte centrale il burro salato a fettine sottili, ripiegare i due lembi di pasta verso il centro e stendere di nuovo col matterello, poi piegare in quattro e stendere di nuovo, poi di nuovo in tre. Tra una piegatura e l'altra lasciar riposare un poco l'impasto in luogo fresco. Una volta ottenuto un bel rettangolo abbastanza sottile, ricavarne dei triangoli e arrotolarli su se stessi partendo dalla base verso la punta.   Spennellare la superficie con tuorlo e latte e dopo altri 20-30 minuti di riposo infornare a 190° finché i croissants non risulteranno gonfi e ben dorati.
Reazioni:

I miei croissants salati e quelli dolci di Elisa

Cocò 2012-10-11 Media Voti 5,0 su: 1

3 commenti:

Elisa ha detto...

Gulp, ma che onore *_*
Ti ringrazio davvero moltissimo per avermi citata! :)
I tuoi croissant in versione salata sono stupendi, mi sa che presto li proverò, visto che mi ha dato non poche soddisfazioni preparare quelli dolci :D
Piacere di conoscerti e grazie ancora! ^_^

Inco ha detto...

Amo i croissants in tutte e due le versioni *_*
Che brave siete state!
Le vostre due ricette mi piacciono molto, e, non avendo ancora provato a farli, mi deciderò a prepararli..grazie delle ricette.
Complimenti a te, e a Elisa :)
Buona serata,
Incoronata.

CoCò ha detto...

@Elisa la citazione l'hai meritata
@Inco mi fa piacere averti messo addosso la voglia di fare i croissants perché danno molta soddisfazione

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!