2013-07-30

Vassoio Ceramiche Maroso, tessuto Busatti
Sole, mare, frutta colorata e succosa, grigliate in compagnia ecco l'essenza dell'estate. Che ne dite di questa chiccheria di anguria e mazzancolle alla griglia per festeggiare il mio millesimo post? Non è stata una folgorazione ma il risultato di tanti input provenienti da diverse direzioni.
Tutto è partito dagli stecchini con la conchiglietta, un delizioso e gradito pensiero dei miei cugini di ritorno da Ischia, ho immediatamente pensato che sarebbero stati perfetti per dei finger food di pesce.
Pensavo al pesce ed alla frutta insieme e poi è capitato tra le mie mani Grigliate Vegan Style di John Schilimm pubblicato da Sonda. Il pesce non c'entra nulla ovviamente con un libro di cucina vegana ma di frutta e verdura ce n'è davvero tanta ed i miei orizzonti si sono allargati davanti  alle 125 ricette del libro tra cui l'insalata di anguria tatuata. Ho scoperto che l'anguria  e il barbecue vanno d'amore e d'accordo e che il sale marino affumicato gli da quel tocco in più e non potevo non provare anch'io. Nel libro l'anguria viene abbinata alla rucola ma di genialate nel volume, che ha delle invitantissime foto che rendono le ricette irresistibili anche per noi non vegani, ce ne sono davvero tante come la romana con pinoli e semi di girasole o i kebab tropicali di frutta che prima o poi farò per non parlare poi dei pop-corn preparati sulla griglia con condimento spagnolo. 
Di griglie e barbecue, ma non solo, si parla anche in Diversamente cotto  di Tommaso Fara pubblicato da Gribaudo dove vengono trattati i metodi di cottura e gli strumenti della cucina "alternativa".
Sistemi tradizionali e sistemi innovativi si alternano nel libro per insegnarci a preservare il gusto di ogni pietanza prediligendo lo strumento idoneo alla sua cottura. Un libro insolito e affascinante da cui poter apprendere il giusto utilizzo di cataplana, tajine, wok, cappello tartaro e tanti altri strumenti di cottura. Interessanti anche le ricette che Tommaso Fara, cuoco oltre che viaggiatore e ricercatore nonché inventore di attrezzature inconsuete, ci regala attraverso le pagine del libro.
Lo stare in compagnia d'estate può assumere varie forme al mare, in montagna, in campagna o in città Max Mariola, lo chef in tasca, nel suo Ricette per l'estate edito da Laterza sa sempre cosa proporci per realizzare un menù strepitoso, che si tratti di pranzo di ferragosto, pic nic in campagna, cena in terrazza, apericena sulla spiaggia o qualunque altra occasione sarà facile azzeccare il menù grazie alle proposte di Max.  Consiglio di affidarsi al motto cui si ispira il suo libro "Gusto dunque sono, anzi: gusto ovunque sono". Roba da farsi ricordare per diverso tempo ed a questo pensavo quando grigliavo la mia anguria e le fresche mazzancolle, ho voluto dare quell'estro in più al piatto con una Confettura extra di sedano e peperoncini in vendita su Store Valtellina che ho emulsionato con olio e limone.
Ingredienti:
12 cubetti di anguria
12 mazzancolle
3 cucchiaini di composta di sedano e peperoncini
2 cucchiai di olio
1 cucchiaio di succo di limone 
sale affumicato Gemma di Mare 
Grigliare i cubetti di anguria e le mazzancolle dopo averle private della testa e del guscio ma non della coda. Infilzare ogni cubetto di anguria con una coda di mazzancolla ad un piccolo spiedino. Emulsionare la confettura con un pizzico di sale, olio e limone e versare la salsa sopra agli spiedini. Guarnire con un pizzico di sale e servire.

Reazioni:

Finger food di anguria e mazzancolle alla griglia

Cocò 2013-07-30 Media Voti 5,0 su: 1

4 commenti:

Ely ha detto...

E con questa delizia mi hai davvero conquistata! Quanta raffinatezza e quanto gusto! Un accostamento curioso e sicuramente azzeccato! Complimenti amica mia.. e grazie come sempre! <3 <3 TVTTTB

Rimanere in cinta ha detto...

Mai visto ne anche assaggiato una ricetta cosi, solo guardando le fotografie mi è venuta la fame .Una ricetta di provare a fare subito.Baci

Carmine Volpe ha detto...

decisamente molto original mettere insieme anguria e pesce ma mi piace moltissimo

CoCò ha detto...

@Ely stavolta anch'io sono andata sulraffinato, occhio ai libri che consiglio davvero speciali
@Rimanere in cinta che aspetti allora a provarla?
@Carmine Volpe avevo già accostato l'anguria al pollo e stava benone adesso con le mazzancolle mi ha conquistata

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!