2015-12-03



Se per Natale stavate pensando di regalarmi un ricco assortimento di formaggi o una "chilata" di mortadella io sono qua disponibile a "sgarrare" almeno durante le feste comandate. Ciò premesso vi dico sto davvero modificando il mio modo di mangiare.
Il fatto di dovermi alimentare in modo più sano e naturale possibile per contrastare la mia recente ipertensione, mi sta portando a nuove scoperte gastronomiche, innanzitutto per l'uso limitato del sale sto scoprendo il gusto vero degli alimenti e poi eliminando formaggi grassi e stagionati e salumi e limitando i consumo di carni rosse sto scoprendo tante nuove ricette "alternative". Miei fedeli compagni in questa avventura stanno diventando sempre più i libri dell'Editore Sonda (e sapevo che ci sarei arrivata prima o poi).
Il libro che in questo periodo ha letteralmente catturato la mia attenzione è Il frullatore che ti cambia la vita, davvero una scoperta perché con il frullatore non si possono preparare solo bevande ma possiamo rivoluzionare il nostro modo di cucinare e mangiare. Ce lo insegna Tess Masters, la food blogger australiana autrice del libro nelle sue 100 ricette di piatti sani e gustosi dall'antipasto al dessert senza tralasciare ovviamente le bevande. Mettere in ammollo, far germogliare e disidratare aiutano a rendere ogni giorno il cibo che mangiamo più sano, più nutriente e vivo. Ricette in cui abbondano alimenti ricchi di probiotici e alcalini ma la cosa bella è che pur non avendo ingredienti e zuccheri raffinati sono ricette davvero realizzabili che rendono più facile mangiare bene , disintossicarsi e riacquistare equilibrio. Ne è un esempio la ricetta della Farinata con cipolle ed erbe che ho scelto di provare, davvero ottima calda come suggerisce l'autrice ma da assaggiare, aggiungo io, tagliata a cubetti, tostata in forno e poi aggiunta ad un'insalata verde magari da portarsi dietro nella classica schiscetta per un pranzo in ufficio sano e molto nutriente senza rinunciare al gusto. A schiscetta ed insalate sono dedicati altri due libri dell'Editore Sonda. 
La schiscetta vegan è tra gli ultimi nati ad opera di Chandima Soysa e raccoglie ricette e suggerimenti per una schiscetta prelibata e vegan ogni giorno diversa senza perdere troppo tempo in cucina. Un libro tutto fotografico e 100% buono, da acquolina in bocca che spiega anche come organizzare la dispensa, predisporre le basi con cui preparare le varie pietanze per tutta la settimana, decidendo le porzioni, scegliendo prodotti locali, di stagione e biologici, con una particolare attenzione ai cibi crudi. Il libro perfetto per non finire a mangiare un secco tramezzino o un'insalata anonima al bar.
Insalate per tutte le occasioni  di David Côté è un libro bellissimo e molto colorato, traspare vita da ogni singola pagina del volume ricco di immagini appetitose per capire in oltre 60 ricette vegane e crudiste che le insalate non sono affatto un cibo povero e monotono ma una festa di sapori, colori, profumi e consistenze. 
A Succhi e Smoothies vivi è dedicato un altro libro del medesimo autore pubblicato da Sonda nella stessa collana l'Essenza del crudo. 80 ricette vegane, biologiche, crude, senza glutine e lavorate a mano per apprezzare appieno le virtù di frutta, verdura, germogli, semi oleaginosi, frutta secca e super alimenti. Tante le ricette del libro pensate per i bambini. E tante quelle funzionali. Veri e propri pasti liquidi corroboranti, stimolanti e digestivi, depurativi, antispasmodici ma anche energetici per sportivi studenti e lavoratori. E se pensate che non sia la stagione giusta per iniziare a mangiare "liquido" date un'occhiata alla  sezione per le feste,  ricette dai nomi intriganti pensate per le occasioni speciali che prevedono anche l'aggiunta di alcuni alcolici, vere tentazioni culinarie.
Niente alcolici invece ma solo tante sane golosità in Piccoli vegetariani golosi di Marie Laforet dedicato all'alimentazione dei bambini da 0 a 6 anni. 60 ricette per insegnare ai bambini a mangiare come si deve e per smettere di guardare con sospetto e preoccupazione la scelta di un'alimentazione tutta vegetale sin dalla nascita. 


Ed ora, prima di lasciarvi, la ricetta della farinata.
Farinata con cipolle ed erbe
Ingredienti:
240 ml di acqua tiepida
olio extravergine d'oliva
160 g di farina di ceci
sale marino integrale
pepe
75 g di cipolla dorata
1 spicchio d'aglio tritato
2 cucchiai di prezzemolo
1 cucchiaio di timo
Versare nel frullatore l'acqua, due cucchiai di olio, la farina e mezzo cucchiaino di sale e pepe, frullare e lasciar riposare a temperatura ambiente per almeno mezz'ora, finché risulterà una crema densa. Saltare a fuoco medio la cipolla con un cucchiaino di olio finché apparirà morbida e trasparente, unire l'aglio e le erbe finemente tritate. Ungere una teglia, versarvi la cipolla cotta e poi sopra la pastella preparata, mescolare un po' per amalgamare e infornare alla massima temperatura. Lasciar raffreddare pochi minuti e condire la superficie con olio, sale e pepe a piacere prima di servire ancora calda.
Reazioni:

Farinata con cipolle ed erbe, gustose novità in casa Sonda

Cocò 2015-12-03 Media Voti 5,0 su: 1

2 commenti:

Fairyskull ha detto...

Ahhh la farinata con le cipolle buona!!! Ma sei ligure pure tu? ;-)

CoCò ha detto...

Non sono ligure ma mi piace la cucina di tutta Italia

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!