2008-04-09

Dello Speck di Sauris non c'è bisogno che io vi parli tanto è grande e meritata la sua fama. Già al primo assaggio ho avuto la consapevolezza di trovarmi davanti ad uno speck eccezionale in cui sapore e dolcezza sono sapientemente dosati. Grazie ad Esperya ho avuto l'occasione di fare quest'ennesima esperienza sensoriale e, come già vi dicevo qualche post fa, non mi sembrava il caso di manipolare eccessivamente tale meraviglioso prodotto, per cui ecco una ricetta che non solo rispetta la materia utilizzata ma, direi, ne esalta addirittuara la consistenza ed il gusto.
Da tanto avevo comprato una confezione di miglio (che già trovarlo è stata un'impresa) e rimandavo di volta il volta il suo utilizzo perchè quando ad un prodotto non siamo abituati ci viene pure complicato collocarlo nella nosta dieta. Ho pensato allora di cuocerlo come un comune risotto? Così ho fatto ed il risultato mi ha notevolmente soddisfatta perchè le materie prime di qualità soddisfano sempre le aspettative.
Corona di Speck di Sauris con miglio risottato al gorgonzola e noci
Ingredienti per 4:
8 fette di Speck di Sauris
4 tazzine di miglio decorticato
1 porro
100 g circa di gorgonzola
olio extravergine d'oliva
brodo vegetale
sale e pepe q.b.
qualche gheriglio di noce
Laviamo il miglio e lasciamolo a bagno per un'ora. Puliamo il porro ed affettiamolo sottilmente poi soffriggiamolo con un filo d'olio, uniamo il miglio sgocciolato e lasciamolo insaporire un poco, aggiungiamo il brodo un poco alla volta e portiamo a cottura, ci vorranno circa 20-25 minuti. Alla fine mantechiamo col gorgonzola tagliato a fettine, lasciandone da parte qualcuna per la decorazione del piatto, uniamo anche qualche noce sminuzzata. Poggiamo un coppapasta in un piatto, sistemiamo nella parte interna dell'anello due fettine di speck a formare una corona, all'interno versiamo il miglio completiamo con qualche fettina sottile di gorgonzola e mezza noce, leviamo l'anello e procediamo così per gli altri piatti. Serviamo ancora caldo.
Reazioni:
Categories: ,

Corona di Speck di Sauris con miglio risottato al gorgonzola e noci

Cocò 2008-04-09 Media Voti 5,0 su: 1

12 commenti:

Lo ha detto...

accidenti tu non ce ne vuoi neanche parlare e io non so cos'è quello speck lì!!! Ma sono in cerca per le prossime giornate di ricette con i cereali...userò lo speck normale però!!!!

Odeline ha detto...

Questa la devo proprio provare..il miglio non l'ho mai mangiato!
Domanda..lo specklo metteresti direttamente nel miglio oppure a va solamente a crudo?

Ciao e grazie

CoCò ha detto...

@Lo dai che esistono anche altri Speck buoni, questo è solo molto delicato, non si sente troppo il gusto di fumo ed è poco speziato quasi come un crudo ma con un lieve sentore di affumicato
@Odeline il l'ho messo solo a crudo però puoi anche fare la variante con lo speck dentro secondo me sta pure bene

alessia ha detto...

Cocò io non ho parole è troppo buono il miglio mi piace da impazzire lo mangio in zuppa però.... lo proverò cosi!!! Baci Alessia

Carmen ha detto...

che carino!!!
grazieeeeee

lenny ha detto...

Complimenti: è una ricetta molto raffinata (anche nel titolo), ma realizzata con grande semplicità, esaltando la naturale bontà degli ingredienti.
Sei stata bravissima

CoCò ha detto...

@Alessia aspetto allora la tua ricetta di zuppa, col miglio ho poca esperienza e vorrei approfondirla
@Carmen grazie a te per esser passata
@Lenny come si dice fa la sua figura pur essendo semplicissimo da preparare

sandra ha detto...

Mi é caduta la lingua! Che buono deve essere.. :-PPP
Buon giovedì!

Lo ha detto...

mmmm hai reso pefettamente l'idea di cos'è lo speck che dicevi grazie ;)

Aiuolik ha detto...

Ha un aspetto molto molto invitante!
Ciao,
Aiuolik

sciopina ha detto...

complimenti bellissima e golosissima ricetta. tre accostamenti favolosi.
A presdto
sciopina

CoCò ha detto...

@Sandra bene bene sto pensando a come cucinare la tua lingua, visto che ti è caduta non la sprechiamo!
@Lo menomale
@Aiulik eH si però questo non può andare nel menù a 15 euro tutto incluso, mi dispiace
@Sciopina tre accostameti che io adoro anzi quettro perchè il porro col gorgonzola mi fa impazzire

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!