2008-07-07

Adoro accostare le melanzane alla ricotta stagionata, per cui avendo a disposizione della squisita Ricottina Biologica Scorza Nera di Parco Produce della bottega Esperya non mi veniva altro accostamento che con le melanzane. Dello stesso produttore avevo già assaggiato la Ricottina al Fumo di Ginepro, restandone estasiata, per cui all'assaggio di quest'altra specialità non ho potuto che confermare il mio già favorevole parere sulla casa produttrice. E' un prodotto ottenuto in un modo peculiare con latte crudo di pura pecora al cui siero, portato a temperatura di circa 75°, viene addizionata di una piccola quantità di latte fresco, fatto coagulare e posto in fascelle. Qui asciuga per almeno un mese, quindi viene messo a maturare in locali umidi e bui, condizioni che favoriscono il formarsi, sulla crosta della ricotta, di uno strato antiossidante che lentamente passa da bianco a grigio fino a nero, da qui il nome. La ricotta così ottenuta si abbina bene al tartufo ma ho trovato particolarmente gradevole l'accostamento con gli ortaggi di stagione.
Riflettevo sulla realizzazione di un secondo piatto estivo, gustoso ma non pesante, da poter servire tiepido, ecco il risultato.
Ingredienti per 4 persone:
2 melanzane viola lunghe
100 g di ricotta fresca
2 abbondanti cucchiaiate di Ricottina Biologica Scorza Nera o altra ricotta di pecora stagionata grattugiata
erba cipollina
sale integrale
1 spicchio d'aglio
olio extravergine d'oliva
1 rosso d'uovo
pepe nero
Per la crema gialla di peperone:
1 peperone giallo grande
1 pezzetto di cipolla
olio extravergine d'oliva
Per completare:
Ricottina Biologina Scorza Nera
erba cipollina
Puliamo le melanzane e dalla parte centrale ricaviamo 12 fettine molto sottili, posiamole in un piatto e saliamole. Intanto peliamo le restanti parti di melanzane, riduciamole a tocchetti e saltiamole in padella con olio e aglio, finchè risulteranno tenere, saliamo appena, poi spappoliamo le melanzane cotte con l'aiuto di una forchetta, aggiungiamo le ricotte, il tuorlo e una macinata di pepe nero, farciamo con il composto le fette di melanzana (che intanto avranno perso acqua e amaro) dopo averle lavate dal sale in eccesso ed asciugate. Avvolgiamole su se stesse ad involtino e leghiamole con fili di erba cipollina o fermiamole con stecchini di legno. Poniamole in teglia con un filo d'olio e passiamole in forno già caldo per 15 minuti circa.
Arrostiamo il peperone sulla fiamma viva, poi laviamolo sotto l'acqua corrente in modo da eliminare la pelle, tagliamolo a piccoli pezzi dopo aver tolto semi e picciolo e saltiamo la polpa in padella con olio e cipolla. Regoliamo di sale e poi frulliamo con dell'altro olio, in modo da ottenere una crema gialla omogenea.
Disponiamo la crema sul fondo dei piatti ed adagiamo sopra i nostri involtini decorando con erba cipollina fresca e Ricottina Biologica Scorza Nera.
Reazioni:
Categories: ,

Involtini di melanzana e ricotta su crema gialla di peperone

Cocò 2008-07-07 Media Voti 5,0 su: 1

17 commenti:

Anicestellato... ha detto...

Direi che mi sono persa un bel pò di delizie durante la mia assenza ma le recupererò tutte per il momento mi congratulo per le vie del gusto e ti abbraccio

caravaggio ha detto...

Dire goduria è poco! buon inizio di settimana

Dolcezza ha detto...

sono bellissimi questi involtini e la presentazione è degna di un grande chef! grazie Coco!
un abbraccio e buona giornata!

radem ha detto...

Che carino questo piatto e poi sembra molto invitante!!
Buona giornata,
radem

CoCò ha detto...

@Anicestellato non preoccuparti che recuperi tanto sto procedendo lentamente in questo periodo
@Caravaggio buona settimana anche a te
@Dolcezza cara addirittura da grande chef?
@Radem vorrei che sentissi il profumino

Aiuolik ha detto...

Belli questi involtini, sono veramente molto invitanti.

Ciaooo,
Aiuolik

Gunther K.Fuchs ha detto...

grab begli involtini la salsa di peperone e la ricotta si abbinano bene con le melanzane. complimenti

astrofiammante ha detto...

eh sì hai ragione stessi ingredienti ma ricette diverse....bello conoscere le varianti...ciaooooo!!

emilia ha detto...

Ciao Coco', devo dire che questo e' il mio piatto !! Ottimo, mi piace tanto la salsa di peperone. Devi copiare ;)) Baci.

CoCò ha detto...

@Aiulik invitanti-involtini c'è pure una certa assonanza (non farci caso è il caldo)
@Gunther trovo sia uno degli abbinamenti più riusciti
@Astrofiammante infatti mi ha fatto piacere vedere la tua preparazione
@Emilia copia pure ti assicuro ne vale la pena

Lo ha detto...

questi ultimi due secondi che hai proposto sono davvero particoalri...alla ricerca dell'equilbrio del sapore

CoCò ha detto...

@Lo ti ringrazio è che la solita carne a volte stanca vero?

lenny ha detto...

Adoro le melanzane e lo sposalizio con una ricotta così pregiata, è sicuramente ben riuscito.
La presentazione è molto raffinata e conferisce al piatto una maggiore attrattiva.
Da copiare

mamma3 ha detto...

Ricotta e melanzane promosse all'istante!! Elga

marcella candido cianchetti ha detto...

buona giornata

CoCò ha detto...

@Lenny che dici di un pranzo che inizia con i tuoi gnocchetti alle foglie di vite e continua con questi involtini?
@Elga noi che amiamo i derivati del latte non possiamo che essere d'accordo
@Marcella grazie ottima giornata anche a te (la mia comunque è iniziata col fax che non stampa) speriamo che cambi qualcosa!!!

pizzicotto77 ha detto...

Buona questa ricetta e complimenti per la preparazione del piatto!!!!

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!