2010-04-13


Prima che per le arance sia troppo tardi vi consiglio di provarle in insalata, io le ho sempre preparate semplicemente affettate condite con olio sale e pepe nero con lamelle di pecorino romano.
Stavolta ho provato l'altra famosa versione con finocchio che ho reso speciale con un prodotto di mare, la Suppizzata di Tonno Campisi, una sorta di salame al pepe nero realizzato con le carni del tonno, lo potete trovare presso la bottega Esperya o direttamente sul sito di Campisi conserve. Tuttavia in mancanza di suppizzata (e rispondo a Raffi che mi chiede di consigliare anche sostituti dei prodotti più particolari utilizzati nelle ricette) è possibile completare l'insalata con bottarga di tonno affettata finemente o con delle semplicissime acciughe salate.
Più che una ricetta è un'idea di accostamento, si tratta, infatti, di una semplicissima preparazione in cui ogni ingrediente da il proprio contributo per ottenere un gusto "fuori dal comune".
Ingredienti per 2:
1 arancia
1 finocchio
Suppizzata di Tonno
olio extravergine d'oliva
sale e pepe nero
Affettiamo finemente il finocchio pulito, peliamo a vivo l'arancia ed uniamola alla preparazione aggiungendo anche il succo che fuoriesce durante l'operazione. Saliamo pepiamo e condiamo con un filo di buon olio. Aggiungiamo la suppizzata di tonno a fettine molto sottili.

Prima di lasciarvi vi ricordo che il 15 aprile si chiude il contest Il gusto in un cucchiaio

Mancano solo due giorni, resto in attesa dei contributi dell'ultimo minuto e ricordo a chi volesse partecipare che tutto può finire in un cucchiaio. Pensate ad esempio a quest'insalata che vi ho presentato quanto sarebbe stata carina presentata con appetizer in un bel cucchiaio!
Reazioni:
Categories: ,

Insalata di arance e finocchi con suppizzata di tonno

Cocò 2010-04-13 Media Voti 5,0 su: 1

5 commenti:

saretta m. ha detto...

ho mangiato un'insalata simile a questa in un ristorante di orvieto...gli ingredienti in quel caso erano finocchi, arancia e sgombro sopra un passatino di ceci...se ci ripenso mi viene l'acquolina in bocca...non puoi capire quanto era delicata...baci

CoCò ha detto...

@Saretta non volendo hai suggerito un altro splendido abbinamento gli sgombri e la passata di ceci, a quest'ultima non ci avrei mai pensato da sola

saretta m. ha detto...

già che ci siamo allora te ne suggerisco un altro...lo sgombro può essere sostituito dall'aringa affumicata...ancora meglio secondo me...

Luciana ha detto...

Buona e particolare questa ricettina...complimenti!!! un bacio

nitte ha detto...

Ho visto il tuo post,sul blog gustosamente e sono passata a curiosare anche da te ,le tue ricette sono belle!particolari!da stupire! ti ho segnata tra i blog da seguire .io sono una novellina come foodblogger ma ho tanta passione per la cucina .Alla prossima visita ,un bacio.

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!