2010-10-26

Come non parlarvi di quello che è per me il libro dell'anno? Si chiama Regali golosi ed è stato scritto da Sigrid Verbert per Giunti editore. Sigrid non ha certo bisogno di presentazioni nella blogosfera, ma se qualcuno non avvezzo all'ambiente capitasse qua per sbaglio dico solo che ha un che di mitico la "nostra" Cavoletto di Bruxelles. Potrei definirla la madre di molti bloggers perchè in tanti abbiamo amato, ammirato e tratto ispirazione dal suo blog. E che il libro è il suo, in pieno stile "cavoletto" lo si intuisce fin dalla prima pagina, foto accattivanti come solo lei sa fare, ricette fattibili e nella maggior parte semplici ma allo stesso tempo eleganti e tutte da poter essere confezionate e regalate tutto l'anno alle persone che ci stanno vicino perché un regalo fatto con le nostre mani ha un valore superiore ad uno scelto distrattamente in qualche anonimo negozio.
Non immaginate la classica raccolta di biscottini natalizi da confezionare in modo più o meno chiassoso, nel libro ci sono biscotti si, e tanti pure, ma anche dolcetti, conserve, stuzzichini salati, liquori e bibite oltre che spunti e idee per nuove originali creazioni da confezionare e ragalare con amore in ogni circostanza.
Ed io che già di mio sono solita preparare, confezionare e regalare golosità non posso che approvare in toto il contenuto del libro augurando a Sigrid di vendere almeno un milione di copie...(spero gli bastino per iniziare!)
Ho colto l'occasione di un regalino ad una collega per provare i suoi biscotti cioccolato e grappa che ho preparato però con la mia grappa alla cannella per un tocco personale. La confezione l'ho fatta a modo mio, adoro confezionare con la carta velina tant'è che non uso mai le classiche carte decorate per regali. Per questi biscotti ho scelto i toni del rosa che ben contrastano con il colore del cioccolato, se volete ripetere l'esperimento vi spiego in poche  mosse come fare.
Occorre un cartoncino A4 del colore che preferite, della carta velina in tinta o a contrasto e poi dei nastri e della carta da imballo per completare. I biscotti vanno avvolti uno sull'altro in carta da forno e poi collocati sul cartoncino nel senso della lunghezza,  bisogna avvolgere il cartoncino attorno ai biscotti a formare un cilindro e fissarlo con del nastro biadesivo. Il tubo va poi avvolto nella carta velina chiudendo le estremità a caramella con del filo di raffia o dello spago. Si può completare la confezione (e questa è un'idea di Sigrid) con una fascetta di carta da imballo su cui scrivere il nome della preparazione e il regalo è bello e pronto.
La ricetta dei biscotti sarà sicuramente anche nel blog di Sigrid ma io ve la lascio comunque.
Biscotti cioccolato e grappa (alla cannella)
Ingredienti:
225 g di cioccolato fondente (almeno al 60% di cacao)
100 g di farina
2 uova
65 g di zucchero
45 g di burro,
2 cucchiai di grappa (alla cannella)
1/2 cucchiaino di lievito per dolci
un pizzico di sale
Zucchero a velo per completare
Sciogliere a bagnomaria o al microonde il cioccolato con il burro e la grappa. Lavorare con la frusta le uova con lo zucchero finché diventano spumose, aggiungere il composto di cioccolato e poi la farina, il lievito e il sale. Porre l'impasto a rassodare in frigo, poi formare delle palline passarerle nello zucchero a velo e sistemarle su una placca ben distanziate. Infornare a 180° per 20 minuti.
Reazioni:

Regali golosi e confezioni curiose

Cocò 2010-10-26 Media Voti 5,0 su: 1

13 commenti:

Sigrid ha detto...

maaaa... ma grazie :-)) mi fa superpiacere che il libro ti sia piaciuto, e i biscotti mi sembra siano venuto molto bene, brava! Ottima idea di confezone, fra l'altro, per Natale te la rubo! ;-)) Un bacione! :-)

CoCò ha detto...

@Sigrid e come poteva non piacermi quel meraviglioso libro? Ho ancora altre idee per le confezioni poi magari ti mando qualche foto un caro saluto e auguri di nuovo per il libro e per la gravidanza

Mirtilla ha detto...

che bella segnalazione!!!

Acquolina ha detto...

un regalo perfetto per una blogger... sia il libro che i biscotti!
bellissima idea per confezionare i biscotti, che brava :-D

Luciana ha detto...

Grazie è davvero un'ottima idea regalo...:)

piccoLINA ha detto...

Sei grande! Ottima l'idea della confezione, posso rubarla? e il libro poi....favoloso! I biscottini ti sono venuti benissimo
Brava!

lise.charmel ha detto...

ma che bello un "tubo" di biscotti: è una confezione deliziosa.
anch'io ho regalato dei biscotti tratti da questo libro a una collega ed è rimasta entusiasta

Alem ha detto...

Io non l'ho ancora comprato, aspetto la presentazione!!!1
E non vedo l'ora!

CoCò ha detto...

@Mirtilla sono sicura che sentiremo molto parlare di questo libro
@Acqolina le confezioni dei dolciumi sono un mio must per questo il libro l'ho trovato particolarmente interessante
@Luciana spero di esservi utile
@Piccolina grazie ti autorizzo ovviamnete a rubare la confezione e ad apportarle le innumerevoli varianti alle quali ben si presta
@Lise.charmel mi piacerebbe sapere quali biscotti e che confezione hai usato sono una curiosona
@Alem ne vale la pena comunque

Vale ha detto...

E chi non conosce il mitico blog del cavoletto di bruxelles? ho sfogliato il libro e l'ho messo nella lista dei desideri... magari me lo regalo per Natale! Grazie per la ricetta...ti aspetto sul mio blog per sfogliare il pdf della raccolta "Il pane secco non si butta"... Buona giornata
Vale

Moscerino ha detto...

avevi ragione, l'idea per la confezione è eccellente, perché ti permette una bella presentazione senza per forza dover utilizzare una scatola, che non sempre si ha a disposizinoe. Invece, di cartoncini e carta velina etc sono sempre ben fornita.
solo non mi è chiara una cosa: perché avvolgere singolarmente i biscotti con la carta forno? per non macchiare il cartoncino forse?
O magari non ho letto bene, adesso vado a riguardare.

CoCò ha detto...

@Vale corro a scaricare la raccolta ho sempre avanzi di pane e nuove idee fanno comodo
@Moscerino i biscotti li avvolgo in carta forno non singolarmente ma tutti insieme uno sull'altro per mantenere la forma tubolare (come i ringo per capirci) l'uso della carta forno è per igiene, maggiore protezione del prodotto e anche per non sporcare il cartoncino chiaro?

sabrine d'aubergine ha detto...

Cioccolato e grappa?!? Roba forte! In tutti i sensi, data la fonte d'ispirazione... E tu li hai realizzati benissimo. Brava!

Sabrine

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!