2012-05-15

Piatto da portata collezione La vie en Rose di Wald
Avete idea di cosa possa succedere se dimenticate di rinnovare il vostro dominio alla scadenza? Io l'ho dovuto imparare a mie spese e così per soli 10 dollari non versati a scadenza il mio dominio è congelato e digitando l'indirizzo del mio blog vi appare una pagina vuota. Volevo rassicurarvi in merito perché pare che con una piccola penale io me la possa cavare e tra qualche giorno o forse solo tra qualche oraa tutto tornerà alla normalità. Tuttavia nel frattempo vorrei ricordarvi che all'indirizzo gratuito di google http://saleepepequantobasta.blogspot.it il mio blog è visibile, cercherò di trasmettervi il mio messaggio unitamente alle mie scuse con ogni mezzo a mia disposizione, pensate solo che ho attraversato qualche oretta di panico prima di capire cosa fosse accaduto. Per ringraziarvi della vostra pazienza e comunicarvi che a casa di CoCò si continua a cucinare vi posto una ricetta di carne con un contorno primaverile, una ricetta semplice ma sempre gradita gli involtini di carne con ripieno di mortadella e caciotta di pecora, la Trasteverina di Brunelli, che ho voluto accompagnare con un contorno di fave e piselli stufati con cipolla.
Ingredienti per 4 persone
Per gli involtini:
8 fettine sottili di vitello
4 fette sottili di mortadella*
8 rettangolini di caciotta di pecora
1 cucchiaio di farina
½ bicchiere di vino bianco secco
1 noce di burro
olio extravergine d'oliva
sale e pepe
Per il contorno:
300 g di fave fresche sgranate
300 g di piselli freschi sgranati
1 cipollotto
brodo vegetale
olio extravergine d'oliva
sale e pepe
Distendere una fettina di carne ben battuta su un tagliere posarvi sopra mezza fetta di mortadella e un pezzetti di caciotta, richiudere i lembi laterali sul formaaggio e avvolgere la carne ad involtino, fermarla con uno stuzzichino e rpocedere allo stesso modo con le altre fettine di carne. Passare gli involtini nella farina, rosolarli velocemente nel burro sciolto con un filo d'olio e solo al momento di servire sfumare con il vino, salere e pepare. Affettare finemente il cipollotto e appassirlo in padella con poco olio, unire fave e piselli e lasciar cuocere aggiungendo un mestolo di brodo, verso fine cottura regolare di sale e pepe, lasciar restringere il brodo prima di servire.
*La mortadella utilizzata per la ricetta è la qualità Oro di Felsineo
Reazioni:

Involtini di carne alla mortadella con contorno di primavera

Cocò 2012-05-15 Media Voti 5,0 su: 1

0 commenti:

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!