2012-08-27

brioche nutella
Tessuto Busatti
Mi resta ancora qualche giorno di vacanza al mare (quest'anno me la sono presa comoda) ma approfitto comunque di questa giornata ventosa in cui non è possibile tenere aperto l'ombrellone per postare una ricetta che ha già il sapore della stagione che ci aspetta. Una calda, morbida e golosa brioche con cui ho deciso di partecipare al quinto contest Rigoni di Asiago che porta come titolo Un autunno da leccarsi i baffi. Nel ripieno della brioche utilizzo la nocciolata Rigoni di Asiago accostata ad una preparazione casalinga il dulce de leche, la famosa "marmellata" di latte sudamericana di cui con l'occasione vi do la ricetta.
brioche alla nutella

Dulce de leche
1 l di latte fresco
300 g di zucchero
1/2 cucchiaino di bicarbonato
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
In un tegame dal fondo spesso mescolare il latte con lo zucchero unire la vaniglia e il bicarbonato (che evita al latte di raggrumarsi in cottura) e portare a bollore a fuoco medio mescolando di tanto in tanto. Abbassate la fiamma e continuate la cottura per circa tre ore finché il latte sarà diventato una crema molto simile ad una salsa mou. Versate la crema nei barattoli tappate e conservate in frigo per due settimane circa.
Con la dose indicata vengono fuori circa due barattoli.
Brioche intreccio d'autunno
1 rotolo di pasta sfoglia tonda
330 g di farina
12 g di lievito di birra fresco
50 g di burro
50 g di zucchero
1 uovo
nocciolata Rigoni di Asiago
1 vasetto di dulce de leche 
tuorlo e latte per spennellare la superficie
granella di zucchero
Sciogliere il lievito in 100 ml di acqua tiepida con mezzo cucchiaino di zucchero, mescolare e lasciare riposare 15 minuti. Versare il liquido in una ciotola unire 100 g di farina mescolare e lasciare riposare un'oretta. Disporre sulla spianatoia la restante farina, aggiungere al centro il burro ammorbidito, lo zucchero restante, l'uovo e il composto lievitato, impastare fino a rendere omogeneo il composto. Lasciare lievitare un'altra ora. Dividere in due la pasta sfoglia, spalmare la prima metà con dulce de leche e disporvi sopra cucchiaini di nocciolata, coprire con il composto lievitato dandogli la stessa forma della sfoglia, ripetere l'operazione con le creme dolci e coprire con l'altra sfoglia. Tagliare la mezzaluna ottenuta in otto spicchi. 
Attorcigliare ogni spicchio e disporlo a raggiera in una teglia tonda cercando di distanziare uniformemente gli spicchi. Pennellare la superficie con tuorlo e latte e spolverizzare di granella di zucchero. Lasciar riposare ancora mezz'ora poi infornare a 200° per 40 minuti circa o comunque finché la superficie risulterà ben dorata.
* Per la realizzazione del dolce ho utilizzato zucchero e granella di zucchero Eridania, per la cottura del dulce de Leche il tegame in ghisa smaltata BergHOFF Italia.
Reazioni:

Brioche intreccio d'autunno

Cocò 2012-08-27 Media Voti 5,0 su: 1

1 commenti:

Paola ha detto...

Una vera meraviglia!

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!