2013-03-18

Tessuti Busatti, piatto piano decoro Dammusi Ceramiche De Simone
In realtà questo post avrei dovuto scriverlo ieri, anniversario dell'Unità d'Italia, ma a casa mia fare progetti è diventato un lusso. 
Comunque anche se in ritardo dedico la ricetta di oggi alla nostra bella Italia che sta attraversando un momento politico ed economico estremamente delicato. Per accorgerci di quanta fortuna abbiamo avuto a nascere qui piuttosto che in un anonimo angolo del pianeta Terra, l'invito che rivolgo a voi cari lettori è quello di conoscere la penisola un po' più a fondo; un modo simpatico e divertente per farlo (per noi appassionati gourmet) è visitarla e impararla attraverso le ricette che ne caratterizzano e contraddistinguono il territorio. Sapore d'Italia è il più recente lavoro di Adriano Bacchella e Gabriele Isaia che già in modo piuttosto originale ci fecero conoscere le isole minori. Sapore d'Italia, edito da Priuli & Verlucca è un viaggio articolato in 90 ricette raccolte da Isaia tanto nelle cucine delle nonne quanto in quelle dei cuochi stellati, e molti eloquenti scatti fotografici di Bacchella che riassumono le bellezze da gustare con gli occhi: scorci di città, angoli che profumano di storia e bellezza, distese innevate, colline, pianure, spiagge ma anche notizie, racconti e ricordi per conoscere a fondo gli angoli più noti ma anche quelli più nascosti d'Italia. Non aggiungo che trattasi di un volume di notevole pregio anche nella veste grafica perché immagino l'abbiate già capito dalla descrizione dei contenuti.
Il piatto che ho scelto di presentarvi oggi per omaggiare l'Italia è rappresentativo del mio modo di unire l'Italia nel piatto, una ricetta dell'estremo nord, del sud Tirolo addirittura, arricchita da un sapore tipico della mia regione il Fiordilardo di Suino Nero di Calabria Tenuta Corone di Madeo.
Rosticciata di carne, patate e cipolle con lardo di suino nero di Calabria
Ingredienti per 4 persone:
600 g di cane di capocollo di maiale
80 g di lardo di suino nero di Calabria
1 cipolla
4 patate
1 foglia d'alloro
3-4 foglie di salvia
olio extravergine d'oliva
sale e pepe
Lavare e lessare le patate con la buccia per 25-30 minuti, devono rimanere sode. Soffriggere la cipolla affettata con l'olio e il lardo tagliato a listarelle, unire la carne a striscioline, la foglia d'alloro e la salvia, rosolarla per bene. Pelare e affettare le patate, togliere dalla padella la carne, le cipolle e il lardo, aggiungere altro olio al fondo rimasto e rosolarvi le patate fino a renderle croccanti, eliminare l'olio in eccesso ed unire alle patate la carne rosolata con cipolla e lardo, regolare di sale e pepe, lasciare insaporire e servire ben caldo. 
*Per la ricetta ho utilizzato Olio extravergine d'oliva  Dante ConDisano arricchito di vitamina D e una padella in alluminio con rivestimento antiaderente linea Hotel di BergHOFF Italia ormai un'amica inseparabile per le mie "padellate" di ogni genere.
Reazioni:

La rosticciata di carne e patate per l'Unità d'Italia

Cocò 2013-03-18 Media Voti 5,0 su: 1

9 commenti:

Cucina con Dede ha detto...

Non ho mai sentito parlare del suino nero comunque interssante : è bellissimo anche il piatto
Buona serata

CoCò ha detto...

@Cucina con Dede è un maiale originario delle nostre zone che viene allevato allo stato brado e da carni più saporite ovviamente

daniela64 ha detto...

Un piatto molto saporito, complimenti cara. Buona serata Daniela.

Mariangela Circosta ha detto...

Ciao Cocò piacere di conoscerti, grazie per la visita al mio blog e complimenti per le belle ricette che proponi!!!! A presto carissima

Ely ha detto...

Che splendore le tue parole, quello che ci presenti e.. i tuoi piatti meravigliosi! :D Una tradizione ben onorata, amica mia!! Complimenti! TVTTB!

silvia moraca ha detto...

Ciao, mi fa piacere conoscerti!
Questa rosticciata è deliziosa!
Da oggi ti seguo volentieri,se ne hai voglia, passa nella mia cucina
silviaaifornelli.blogspot.it
A presto!

Emanuela Ricami di pastafrolla ha detto...

Mi unisco a te per gli auguri alla nostra bella Italia, ne abbiamo veramebte bisogno!!! E se la buona cucina che campeggia indisturbata da nord a sud può essere un modo per unirci...ben venga!!! A presto Manu

CoCò ha detto...

@Daniela64 sono quei piatti in grado di risolverti una serata con poco
@Mariangela grazie a te e spero tornerai a trovarmi
@Ely cerco di essere me stessa nei miei post e purtroppo in genere sono prolissa
@Silvia Piacere a te vengo a trovarti

CoCò ha detto...

@Emanuela io trovo che anche qconoscere i piatti di un luogo sia un modo bello per conoscersi

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!