2013-06-17

Piatto e canovaccio GreenGate
Per far crescere sani i nostri figli occorre fare attenzione a come nutrono il loro corpo ma anche la loro mente. 
Perché vi sia crescita tutto dev'esser ben coordinato e armonioso.
La ricetta dei fruttini ghiacciati mi arriva da una bellissima rivista per bambini di cui forse avrete sentito già parlare, si chiama G-Baby ed è pubblicata da Edizioni San Paolo. Tante le storie, i giochi e le attività proposte con commovente garbo dal mensile. 
Potrete farvene un'idea scorrendo il sommario e i vostri figli l'ameranno di sicuro. Non manca neppure la rubrica dedicata alla cucina che questo mese propone questi fruttini ghiacciati che io ho realizzato alla banana utilizzando gli stampini Tango di Silikomart, davvero perfetti e di semplicissimo utilizzo hanno il vantaggio di poter andare sia in freezer che in forno per poter creare anche dei dolci dall'affascinante forma a stecco. 
Sarà divertentissimo realizzare i gelatini anche facendosi aiutare dai bambini perché cucinare insieme a loro aiuta di certo la crescita armoniosa dei nostri piccini. 

Possiamo imparare molto sull'insegnamento che diventa anche divertimento da Adriana Cantisani, la Tata Adriana di S.0.S. Tata, e il suo Se mi vuoi aiutare, lasciami fare! edito da Kowalski
Un libro che parla dei piccoli ma è dedicato ai grandi (genitori ed educatori). Le ricette ci sono nel libro e sono ricette per giocare con loro sviluppando le abilità di apprendimento facendoli sentire capaci, ma non si tratta di un libro di ricette. Un libro per conoscere i disturbi specifici dell'apprendimento e capire come superarli sviluppando la motricità corporea e quella fine svolgendo piacevoli attività con i piccoli. 
Tata Adirana ci ricorda che per realizzare le ricette del libro in dispensa "non devono mancare alcuni ingredienti, di prima scelta e freschissimi: allegria, amore, ascolto, creatività, curiosità, pazienza, rispetto e tenacia. Altri ingredienti quali la fretta, il nervosismo e lo stress non vengono mai usati perché rendono i cibi amari e sgradevoli". "La temperatura del forno deve essere quella del vostro cuore e la luce adeguata, quella del vostro sorriso. Mi raccomando, tv e radio spente perché c'è qualcuno che deve parlare: vostro figlio. Buon appetito e, soprattutto, buon divertimento!"
E allora che divertimento sia! Incominciamo realizzando dei veri ghiaccioli sani e gustosissimi. 
Ingredienti:
1 banana (o altri frutti a piacere)
1 vasetto di yogurt
100 ml di acqua 
1 cucchiaio di zucchero
Scaldare l'acqua con lo zucchero, finché lo zucchero risulterà sciolto. Frullare la banana con lo yogurt e unire lo sciroppo. Suddividere il composto negli stampini (ne verranno 4) e porlo in freezer a congelare.
Idea per il giorno dopo...frullare due ghiaccioli alla banana con un bicchiere di succo di mela verde diventa una bibita gustosa e rinfrescante. 
Per i genitori...provate ad aggiungere anche un bicchierino di whisky ma non ditelo ai bambini.
Reazioni:

G-baby e i fruttini ghiacciati per crescere sani

Cocò 2013-06-17 Media Voti 5,0 su: 1

5 commenti:

Giovanna Bianco ha detto...

Si, sono perfetti per i nostri bambini. Grazie per l'idea. Ciao.

le ricette di Ninì ha detto...

perfetto per chi ha dei bimbi....ottima idea!!!è stato un piacere passare dal tuo blog....un abbraccio

CoCò ha detto...

@Giovanna ma hai letto in fondo l'idea per i genitori?
@Ninì ma anche per i grandi rinfresca molto frullato con succo e liquore

La cucina di Molly ha detto...

Ciao, che ghiaccioli golosi, perfetti per i piccoli e perchè no per noi adulti! Interessante il libro della tata Adriana, lo consiglierò a mia figlia! Complimenti per il tuo blog, molto bello e accurato! Sono una tua nuova lettrice, a presto...Molly!

Günther ha detto...

una bella iniziativa quella del libro che mi piace moltissimo

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!