2013-06-11

Piatti Easy Life Design
Alcune ricette arrivano di getto, altre sono composte da mille sollecitazioni che giungono al nostro cervello tramite la vista, il palato, l'olfatto. 
La millefoglie di piadina dolce con ciliegie e fragole al balsamico di cui voglio parlarvi oggi è una ricetta fortemente ispirata.
Ora sapevo da un po' di tempo di voler realizzare con le piadine all'olio extravergine d'oliva Artigianpiada una millefoglie di piadina dolce ma nella mia testa l'idea era ferma, pensavo ad una crema prima, poi alle fragole con la panna, pensavo al cioccolato ma alla fine l'illuminazione mi è arrivata da un barattolino di Salsa di Fragole & Antico Moro Acetaia Bindana che la Premiata Ditta Cavazza 1898 produce giusto in quel di Vignola (Mo), terra nota oltre che l'eccellente aceto balsamico anche e soprattutto per la qualità delle ciliegie. 

E le idee originali come questa salsa in casa Cavazza certo non mancano, pare siano anzi proprio come le ciliegie, una tira l'altra trattandosi in effetti di un'azienda rivolta a proporre il meglio e il nuovo allo stesso tempo.
Ho pensato che la salsa di fragole e balsamico potevo sposarla bene alle ciliegie tipiche della sua terra d'origine ma mi mancava quella nota dolce e morbida per il contrasto e meglio del gelato alla panna davvero non ce n'è, quale compendio migliore per quella croccantezza dolce-salata della piadina?
Un dolce fatto di contrasti tra elementi poveri (la piadina) e ricchi (il balsamico) come i piatti proposti nel libro Miseria e Nobiltà La cucina dei contrasti di Gaetano Costa pubblicato da Orme editore nella collana Orme Chef! diretta dalla bravissima giornalista Valeria Arnaldi con l'intento di avvicinarci attraverso una serie di monografie da collezionare ai più grandi chef d'Italia e alla loro cucina.
Miseria e nobiltà, è un ritratto approfondito di Gaetano Costa lo chef artista, già premio personalità europea nel 2004 per la sua concezione artistica dell'alta cucina. Impariamo a conoscere in questo libro, che di piccolo ha solo il formato, lo chef campano d'origine e romano d'adozione attraverso il racconto della sua vita, dei suoi successi e della sua cucina nei 30 piatti che vengono proposti nel volume e che permettono anche ai meno esperti, con un po' d'impegno e di dedizione di realizzare una cena di livello e quindi indimenticabile per gli amici magari.
Ma il piatto che vi propongo oggi, curato nell'aspetto oltre che creativo e particolare nel gusto, ha le caratteristiche per essere un piatto da star e rimanda anche ad un'altra delle monografie proposte nella collana Orme Chef! La cucina vip Le ricette per le Star di Alessandro Circiello. 
Cucina creativa, elegante, sana, capace di soddisfare occhi e palato quella di Alessandro Circiello uno degli chef più amati dai nomi noti del mondo dello spettacolo e della politica che prediligono una cucina all'insegna di fantasia e sobrietà.
I riconoscimenti e le cariche ad oggi ottenute dal pur giovane Alessandro Circiello davvero non si contano e sfogliando le pagine del libro, ammirando le splendide foto dei suoi piatti non si può non essere d'accordo con quanti ad oggi convinti del suo valore hanno contribuito al suo repentino ed inarrestabile successo.
Ed eccoci infine alla ricetta della Millefoglie di piadina dolce con ciliegie e fragole al balsamico
Ingredienti per 4 persone:
2 piadine 
zucchero a velo*
500 g di ciliegie
500 g di gelato alla panna
2 cucchiai di salsa alle fragole e balsamico
2 cucchiai di zucchero
Denocciolare le ciliegie e condirle con lo zucchero e la salsa alle fragole fragole e balsamico. Tagliare ogni piadina in sei spicchi, pennellarne la superficie con acqua e cospargerle di zucchero a velo. Infornare a 180° finché la superficie apparirà dorata e lucida.
Poggiare su ogni piatto uno spicchio di piadina, posizionarvi sopra una cucchiaiata di gelato e una di frutta procedere così per altri due strati e il dolce è pronto.
*Ho utilizzato zucchero a velo AR.PA lieviti
Reazioni:

Millefoglie di piadina dolce con ciliegie e fragole al balsamico

Cocò 2013-06-11 Media Voti 5,0 su: 1

0 commenti:

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!