2013-06-03

peperoni ripieni di pane olive peperoni e formaggio
Piatto Ceramiche De Simone, canovaccio Busatti
Sabato sera ho avuto amici a cena ed ho proposto il mio Ricordo di mozzarella in carrozza, sono rimasta colpita dal fatto che sia piaciuto a tutti perché ho dimostrato che utilizzare in modo creativo e gustoso il pane raffermo è possibile ed anche facile.
Ho pensato che più ricette per il riciclo si conoscono tanto più diventa un vero peccato buttare anche una sola briciola di pane e quindi oggi ho il piacere di presentarvi i miei peperoni ripieni di pane, olive, acciughe e formaggio. 
E' un piatto semplice ma estremamente gustoso tanto più perché ho utilizzato le olive taggiasche e lo squisito olio che da esse si produce.
Citando un rinomato prodotto ligure non posso non parlarvi di un produttore e se vogliamo parlare di eccellenza dobbiamo per forza parlare di ROI, un'azienda ligure che ha molto fatto parlare di sé per l'altissima qualità dei prodotti e la cura nel presentarli e confezionarli. 

A Badalucco, nella valle Argentina, questo piccolo produttore propone nel suo negozio annesso al frantoio pregiati oli extravergini d'oliva prodotti da olive taggiasche, dei veri e propri cru, extravergini millesimati che si differenziano per i metodi di spremitura e le zone di raccolta delle olive. Ma Roi è anche olive taggiasche in salamoia o denocciolate sott'olio, pesto, salse, sott'oli e perfino una linea cosmetica a base di olio. 
Roi non è un'azienda come un'altra ma è il fiore all'occhiello di Badalucco e vale davvero una visita nella valle Argentina.
Le olive taggiasche denocciolate ROI, il buonissimo olio extravergine monocultivar Taggiasca spremuto a freddo che ho usato per dorare il pane di Cerchiara, il buon pecorino fresco Gasperone al peperoncino Brunelli  e le acciughe in salsa piccante Rizzoli Emanuelli hanno conferito al piatto quell'aura speciale che da piatto ordinario l'ha trasformato in un piatto di cui parlarvi nel blog.
Ingredienti per 4 persone:
8 peperoni cornetti
4 fette di pane raffermo
4 cucchiai di olive taggiasche denocciolate
16 filetti d'acciughe in salsa piccante
4 fette di pecorino al peperoncino
olio extravergine d'oliva monocultivar taggiasca
origano
sale
Tagliare una falda a ogni peperone nel senso della lunghezza, infornare i peperoni e le falde in una teglia coperta da alluminio per circa 20 minuti. Ridurre in dadini il pane e rosolarlo a fuoco vivace con un po' d'olio mescolando di frequente. Unire i filetti d'acciuga,  le olive e un pizzico d'origano, aggiungere le falde di peperone sminuzzate e regolare di sale. Una volta raffreddato il ripieno aggiungere il formaggio a dadini e suddividere il composto nelle quattro barchette di peperone, Infornare per pochi minuti finché la superficie risulterà ben dorata.
Reazioni:

Olive e olio Roi per i miei peperoni ripieni

Cocò 2013-06-03 Media Voti 5,0 su: 1

0 commenti:

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!