2013-09-15

Padella linea Scala di BergHOFF Italia, canovaccio Busatti
Non mi ero mai soffermata sul potere della natura e di alcune sostanze sulla conservazione degli alimenti. La cosa mi stupisce perché sin da piccola ho visto essiccare pomodori, fichi, peperoni, salare capperi e acciughe, trasformare le arance e le ciliegie in succulenta marmellata, i pomodori in rossa salsa da utilizzare tutto l'inverno e la carne di maiale in sostanziosi e sapidi salumi. Eppure proprio perché si tratta di gesti consueti non avevo mai riflettuto sulla grandiosità di questi fenomeni.
L'ho fatto con Sole sale vento fuoco, il libro di Carlo G. Valli sull'antica arte del conservare il cibo pubblicato da Cierre edizioni. Memorie, pratiche, vecchi sapori e ricette ci vengono trasmesse dall'autore in modo semplice e divulgativo.
La categoria dei conservati ha storicamente occupato una posizione di rilievo nel panorama nutrizionale ma se in passato è stata la necessità a far scoprire ed affinare le tecniche conserviere che oggi conosciamo ed utilizziamo è innegabile che questi piccoli miracoli gastronomici, diventati cibi importanti, noti e pregiati, sono oggi al servizio di tutti, forse ancora più che in passato, dal momento che è la stessa industria a metterli a disposizione rendendoli di facile reperimento. Carne, Pesce,Vegetali, Frutta, Latte e Uova ad ogni alimento è dedicata una sezione del libro e per ognuno di essi la storia e i metodi tradizionali di conservazione. Insomma un libro che fa cultura e che mi ha fatto pensare alla grandezza della natura e alla bontà di quelle che erano a torto considerate come "pietanze di mortificazione".
I buoni propositi sono quelli di sfruttare al meglio ciò che la natura ha da offrire, l'abbondanza dei raccolti va rispettata e il termine della stagione estiva è proprio il periodo più giusto per la preparazione di diverse conserve. 
La voglia è quella di riscoprire ricette dimenticate e di proporne, perché no, di nuove. 
Natale non è neppure lontano e chissà magari che non si possa farne dei doni graditi che non incidano troppo sul bilancio familiare.
Avallano il mio desiderio di riscoprirmi formichina due nuove pubblicazioni di Vallardi nella collana SuperManuali entrambi di Cinzia Gambassi.
Verdure sottovetro è dedicato alla conservazione degli ortaggi, ogni stagione ha i suoi e così dall'aglio alle zucchine l'autrice ci offre tutte le soluzioni per conservare ogni ortaggio. 40 verdure e oltre 160 metodi di conservazione. Sott'olio, sottaceto, in salamoia, essiccate, in agrodolce tantissime sono le conserve proposte dal libro e molte le ricette infallibili per utilizzarle. Non mancano giardiniere e chutney, aceti e olii aromatici in linea con le più nuove tendenze.
Marmellandia è un universo di conserve golose. Frutta, verdura, erbe e fiori profumati danno luogo a 249 confetture e marmellate a regola d'arte, gelatine, creme, mieli, mostarde, chutney, frutti canditi o brinati, frutti essiccati o secchi, marron glacés, mousse, gelati, semifreddi...i migliori abbinamenti e tante preparazioni per utilizzare le conserve in modo ancora più goloso.
Ma adesso i miei Pomodori secchi con capperi e acciughe una vera golosità che vi consiglio di abbinare con l'uovo al tegamino, magari adagiato sopra una fetta di pane (col buco centrale, per permettere contestualmente all'uovo di cuocere e al pane di dorarsi) oppure in un panino gourmet con aggiunta di prosciutto crudo.
Presina Busatti, forchetta Wald
Ingredienti: 
pomodori essiccati
capperi e acciughe sotto sale
foglie di mentuccia fresca
aglio
olio extravergine d'oliva
Condire i pomodori, dopo averli lavati con acqua e aceto e asciugati a dovere, con olio, pezzetti d'aglio e foglioline di menta. Alternare in barattolo strati di pomodoro con filetti d'acciuga e capperi dissalati. Colmare il barattolo con olio, tappare e conservare (se ci riuscite) in luogo fresco e asciutto. Una volta aperto il barattolo conservare in frigo o colmare nuovamente d'olio e riporre in dispensa.
Marmellandia, Verdure sottovetro e Sole sale vento fuoco sono acquistabili su Amazon con il 15% di sconto.
Reazioni:

Pomodori secchi con capperi e acciughe

Cocò 2013-09-15 Media Voti 5,0 su: 1

0 commenti:

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!