2013-10-25

Piatto in polpa di cellulosa Ecobioshopping
Halloween è alle porte e per chi come me ha dei bambini diventa un'ottima occasione per far festa e divertirsi tra dolci e cucina.
Gli esperimenti sono iniziati ma siamo partiti dal salato riservando il dolce al fine settimana visto che stiamo aspettando domani l'uscita del fascicolo n.7 de I dolci di Benedetta dedicato ad Halloween in cui dovremmo trovare le formine per i biscotti e tante ideuzze dolci. Intanto cerco di sfruttare l'occasione mostruosa per far mangiare in modo un po' più bilanciato i miei piccini che come tutti i bambini amano le cose saporite e poco sane a scapito di frutta, verdura e altri alimenti sani.
Le crocchette in questione possono essere accompagnate ad esempio da una fresca insalata verde a fare da lettino così anche una bella porzione di verdura sarà mandata giù. Certo se siete bravi e fortunati mangeranno le crocchette in questione preparate con del pesce fresco cotto al vapore, i miei no le preferiscono con il tonno in scatola ma tutto tutto ho imparato che non si può avere.
Grazie a un delizioso libro gioco con inserti staccabili pubblicato da Editoriale Scienza Una mela al giorno! di Patrizia Geis sto cercando di insegnargli che quando si va a fare la spesa con mamma non si comprano solo prosciutto cotto, mozzarella, wurstel, patatine e merendine. Mi diverto un mondo anch'io a fare la spesa seguendo la lista del libro e infilando nel cestino di carta (staccabile) gli alimenti (sagomine di carta che riproducono ogni genere alimentare) che prima abbiamo sistemato sugli scaffali. Si passa poi dalla cassa e una volta messi i prodotti nel sacchetto (fornito dal libro) si torna a casa a preparare il pranzo ed apparecchiare la tavola per ogni pasto della giornata. Un libro interattivo per scoprire le risposte sull'alimentazione giocando. Io ce la metto tutta prima o poi saranno loro a chiedermi cibi sani...io ci spero.
In Tutti a Tavola! di Mario Corte illustrato da Francesca Carabelli e pubblicato da Emme Edizioni il tema è sempre quello delle buone abitudini alimentari, un percorso alla scoperta di un sano rapporto con il cibo disseminato di esempi, curiosità e consigli pratici di ogni genere. Interessantissima anche la sezione dedicata alle buone maniere a tavola perché pranzare o cenare non vuol dire solo alimentarsi, ma ritrovarsi insieme, scambiare le proprie esperienze e... imparare a comportarsi in modo corretto a tavola.
In entrambi i libri si parla della necessità di fare attività fisica, tema non scontato per i nostri bambini abituati troppo spesso a divano e monitor.
Ora torniamo alle crocchette mummificate, un impasto di patata, uovo e tonno passato nell'albume e nel pangrattato e ingabbiato in fili di pasta sfoglia, da servire con verdura mi raccomando.
Crocchette mummuficate
Ingredienti:
1 patata lessa
100 g di tonno sott'olio sgocciolato
2 uova
sale e pepe
pangrattato per la panatura
1 rotolo di pasta sfoglia
olio extravergine d'oliva
maionese e grani di pepe per decorare
insalata per completare
Schiacciare la patata e mescolarla al tonno, aggiungere un tuorlo, sale (poco) e pepe. Formare delle palline schiacciate passarle nei due albumi sbattuti e nel pangrattato. Tagliare delle strisce sottilissime dalla pasta sfoglia e passarle attorno alle crocchette. sistemare le crocchette su una teglia unta e pennellare la sfoglia con il restante tuorlo. Infornare a 180° rigirandole una sola volta finché risulteranno ben dorate. Guarire con ciuffetti di maionese e grani di pepe posti a mo' di occhietti. Servire su un letto di insalata verde.

Reazioni:

Crocchette di tonno mummificate

Cocò 2013-10-25 Media Voti 5,0 su: 1

3 commenti:

Luca and Sabrina ha detto...

Sono stupefacenti, bellissime e te le devo e voglio copiare!!!!!!
Baciotti
Sabrina&Luca

Meggy ha detto...

Ahahahahah sono davvero simpatiche!E molto golose, io amo il tonno!Un'idea carinissima per Halloween, grazie per lo spunto!ciao e buin we

Maria Grazia ha detto...

Io non ho bimbi piccoli ma, quanto a schifezzine nell'alimentazione, è sempre una lotta. Ma quanto sono carine, queste crocchette! Bravissima.

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!