2014-01-01

Tela Juta Deyute, piatto Easy Life Design
...Scrive tutto l'anno. Messi da parte (per un poco voglio dimenticare le mie tonsille gonfie) gli acciacchi che mi hanno tenuta prigioniera durante le festività torno a scrivere il mio diario virtuale per lasciare traccia delle festività in corso. Probabilmente  avrete fatto un cenone strepitoso ieri sera e magari avrete fatto il bis di bontà oggi a pranzo. Può darsi invece che siete rimasti delusi di quanto vi è stato servito o non abbiate avuto il tempo tra Natale e Capodanno di incontrare amici. 
Se avete in programma per il fine settimana una cena ristoratrice che abbia ancora il sapore delle feste mi permetto di consigliarvi qualcosa di buono la cui preparazione non costi troppa fatica. Una cena a base di pesce resta sempre molto gradita, pietanze informali e ben presentate che permettano di accogliere senza problemi anche l'amico in più o l'amico di amici che all'ultimo momento si aggrega alla serata. Per questo vi propongo un timballo di patate e gamberi, un piatto gustoso e invitante in cui di pesce spenderete davvero poco. 
Se volete che la cena sia completa delle Capesante gratinate vi faranno certamente fare un'ottima figura essendo gradite ai più e facili da servire in quanto già porzionate all'origine, così come delle Tagliatelle olio e limone con tartare di salmone affumicato, anche servite nei bicchierini tipo finger food faranno bella mostra di sé. Non potranno mancare i classici panettone e pandoro, magari un bel Pandoro farcito con crema di mascarpone e nutella, eccessi che nelle feste possiamo anche concederci.
Ora la ricetta del mio Timballo di patate e gamberi 
Ingredienti:
1 kg di patate
1 uovo
pangrattato
latte q.b.
burro
pangrattato
prezzemolo
200 g di pesce a polpa bianca 
250 g di gamberetti
1 albume
2 cucchiai di panna
sale e pepe bianco
Lessare le patate e schiacciarle ancora calde, condire con sale, pepe, prezzemolo tritato, amalgamarvi l'uovo e poco latte fino ad ottenere un composto cremoso ma non fluido. 
Frullare la polpa di pesce con l'albume e la panna, salare pepare e aggiungere al composto i gamberetti sgusciati.
Imburrare generosamente una tortiera e disporre sul fondo e sui bordi poco più della metà del composto di patate preparato, aggiungere la polpa di pesce con i gamberetti e completare con l'altro purè, pangrattato e riccioli di burro.Infornare a 180° in forno ventilato fino ad ottenere una bella crosticina dorata.
Ho scelto di abbinare a questa pietanza dal gusto delicato e coinvolgente un Reve di Villa Angela Velenosi Vini.

Prima  di chiudere questo post di inizio anno qualche idea per una tavola di festa tra amici in cui poter utilizzare piatti e tovaglioli usa e getta mixati con posate in acciaio e bicchieri in vetro per alleggerire la padrona di casa nel caso in cui il numero degli ospiti sia particolarmente consistente.

Reazioni:

Chi scrive a Capodanno...

Cocò 2014-01-01 Media Voti 5,0 su: 1

4 commenti:

Casale Versa ha detto...

Carissima,
ci piacerebbe molto vederti tra le concorrenti dei nostri sfiziosi contest..
se gradisci partecipare segui qui ---> http://agriturismocaversa.blogspot.it/p/quinto-contest-di-ca-versa.html
Ti aspettiamo!
Staff dell'Agriturismo Cà Versa

Luisa Piva ha detto...

che raffinatezza!
buonissimo
buon anno cara

CoCò ha detto...

Casale Versa grazie per l'invito vedrò di partecipare ai prossimi contest
Luisa auguri è un piatto facile ma che rende molto, anche in monoporzione si può realizzare

Mirtilla ha detto...

tantissimi auguri di buon anno :)

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!