2014-08-02

Nel post precedente vi accennavo qualche novità in arrivo su Diritto di Cronaca il giornale on line epr cui già da tempo curo la rubrica La Ricetta del Sabato
Pensavo ci volesse ancora qualche giorno e invece ci siamo, la nuova veste grafica del quotidiano è on line e così debutto con I percorsi del gusto una nuova rubrica dedicata ai "locali buoni" del territorio in cui vivo e a cui si rivolge il giornale. Con I percorsi del gusto voglio mettere al servizio della comunità la mia esperienza positiva nei locali della zona, un piccolo vademecum per non prenotare nei posti sbagliati, facendo magari una triste figura con i propri ospiti. Vorrei che fosse una sorta di comunicazione tra la domanda e l'offerta, tra chi offre il buon mangiare e chi cerca posti dove mangiare bene e trascorrere piacevoli momenti. 
Debuttiamo alla grande con una pizzeria tipica napoletana in cui ho avuto il piacere di mangiare una delle pizze più buone della mia vita Il Teatro dei Sapori di Castrovillari.
Leggete e fatevi anche voi un'idea.
 Al teatro si fa spettacolo e Il Teatro dei Sapori non fa alcuna eccezione, ogni sera mettono in scena uno spettacolo di pizza.
 Se siete cultori della vera pizza napoletana non potete non fare un salto nella tipica pizzeria di Giuseppe Oliveto che nella parte più antica di Castrovillari, in una vecchia casa a due piani accoglientemente ristrutturata, proprio a due passi dal Protoconvento francescano sede del Teatro Sybaris, delizia quotidianamente i suoi avventori con una pizza che oserei definire uno spettacolo coinvolgente.  Ingredienti di primissima qualità uniti a fantasia e professionalità rendono la pizza de Il Teatro dei Sapori un'esperienza da ripetere.
 
E se nel periodo estivo temete di dovervi rinchiudere in casa non abbiate paura il cortile circondato da vecchie abitazioni con il fascino del tempo andato saprà accogliervi degnamente.
 
Il servizo è particolarmente spartatano, sulle tovagliette in carta trova posto il menu e le massime ispiratrici del locale a sottolineare ancor più che in questa pizzeria non sono i fronzoli che contano ma la pizza, quella vera napoletana - col basilico sopra - a iniziare dalla più semplice proseguendo con quelle in cui tutto l'estro del proprietario pizzaiolo (che non a caso ha avuto innumerevoli riconoscimenti) viene fuori.
Come non parlarvi della Stella del Teatro dei Sapori una pizza stella a otto punte. In ogni punta ricotta e poi porcini, sardina, zucchine, cime di rapa, salame, mozzarella affumicata, gorgonzola, salsiccia per assaporare tutte le stagioni e chiudere con il centro in cui campeggia fresca mozzarella di bufala, prosciutto crudo e scaglie di grana, una vera delizia da gustare in religioso silenzio dopo un adeguato digiuno (difficilmente arriverete alla fine senza dire di non poterne più di cotanta bontà).
Un cenno all'originale Pizza bouquet mi sembra di rigore con salame, pomodorini del piennolo, melanzane, ricotta e rose di prosciutto crudo. Altrettanto insolite e stimolanti la pizza Ciambella 5 gusti, la Golfo di Napoli, le pizze Cannolo, il Fagottino e così via per avere sempre pronta la pizza da ordinare alla prossima visita.
Con la pancia che scoppia sono sicura che avrete ancora voglia di assaggiare i goduriosi scialatielli (palline di pasta di pizza) conditi con Nutella e zucchero a velo, un'irrinunciabile peccato di gola per rafforzare il dolce ricordo della serata. Il prezzo, pochissimo superiore alla media ma decisamemte accessibile, è perfettamente giustificato dalla qualità ma ricordatevi di prenotare rischiereste di tornare indietro con ancora più voglia.
Il Teatro dei Sapori
Via Celio n°1 (Piazzetta Civitanova )
87012 Castrovillari
https://www.facebook.com/pages/Il-Teatro-Dei-Sapori/189012751241143
tel 342 748 6118

Reazioni:

I miei percorsi del gusto su Diritto di Cronaca

Cocò 2014-08-02 Media Voti 5,0 su: 1

0 commenti:

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!