2014-10-30

Cestino ImballoREGALO.com
Dopo questa triste pausa di cui troverete motivazione nella mia pagina Facebook ricomincio a scrivere questo mio diario virtuale ripartendo da Halloween. Festa non cristiana che sta mettendo un po' in ombra le nostre ricorrenze di Ognissanti e Morti, per alcuni legata addirittura al demonio e alle sue portavoci le streghe, per me soltanto festa d'autunno in cui giocare e divertirsi un po' con i bambini per esorcizzare l'occulto, il buio, la morte e tutto ciò che da bambini non ci faceva addormentare serenamente.  
L'anno scorso avevo contribuito a vario modo con diverse ricette e tante idee anche per la tavola, quest'anno per le cause anzidette non ho avuto il tempo di pensarci molto, vi lascio però una ricetta facile e sempre gradita, un grande classico le Dita di Strega da realizzare con e per i bambini. Se Halloween non fa proprio per voi chiamateli Buoni biscotti di frolla e fateli a forma di bastoncino incastonandovi sopra qualche mandorla.
Ingredienti:
280g di farina 00
100 g di burro
100 g di zucchero a velo
1 uovo
1 bustina di vanillina
1 cucchiaino di lievito per dolci in polvere
sale
per completare:
mandorle intere
zucchero a velo
colorante alimentare rosso
Impastare farina e burro freddo a pezzetti con zucchero, uovo, vanillina, lievito e un pizzico di sale. Formare una palla e lasciarla riposare per mezz'ora al fresco ben coperta. Formare un salsicciotto e suddividerlo in 20 bastoncini, arrotondarli con le mani fino a circa 10 centimetri, sagomando le nocche e rigandole con un coltellino. Sull'estremità adagiare una mandorla che fungerà da unghia. Allineare le dita su una teglia e cuocerle a 180° per 20-25 minuti, dovranno risultare ben dorate. Staccare le mandorle e rifissarle con un po' di glassa  densa preparata con zucchero a velo, pochissima acqua e colorante alimentare rosso.
Lasciate asciugare per bene prima di offrire i vostri dolcetti.
* Ho utilizzato lievito atomico e vanillina Ar.Pa. Lieviti
Reazioni:

Dita di Strega o buoni biscotti di frolla

Cocò 2014-10-30 Media Voti 5,0 su: 1

2 commenti:

Batù Simo ha detto...

paurosissime!!!!!!!

CoCò ha detto...

Veramente direi buone da paura e da te cosa c'è di pauroso? Vengo a vedere

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!