2014-11-26


Le Cantine Provenza appartengono alla famiglia Contato che vanta appunto origini provenzali. L’Azienda Agricola Provenza nasce su un lembo di terra gardesana nel 1967 ad opera del sig. Walter, padre di Fabio e Patrizia Contato che con impegno e dedizione la portano avanti facendone una realtà vitivinicola fra le più stimate della zona. L’Azienda Agricola Provenza si compone di quattro cascine: la più antica, dal 1967 sede principale dell’attività Provenza, è Cà Maiöl, che prende nome dal notaio desenzanese Sebastiano Maioli che l'ha edificata nel 1710.
Mi sono innamorata del Negresco, un vino caldo, pieno di corpo con toni di frutta matura, tabacco e spezie e mi sono incuriosita anche del suo nome la cui  scelta è legata al famoso albergo della Costa Azzurra "Hotel Negresco" di Nizza. Le uve del Negresco provengono dai vigneti più vocati situati nella D.O.P. Garda Classico, sono: Groppello, Marzemino, Sangiovese e Barbera idonee a produrre un vino moderno ma di temperamento. 
L'ho scelto per accompagnare un mio arrosto, un piatto particolarmente autunnale che vedrei bene anche nel prossimo periodo natalizio, l'arrosto di pancetta di suino con saba e mele. Non sarà un tacchino ma io anche per il ringraziamento lo vedo perfetto.
Arrosto di pancetta di suino con saba e mele

1 pezzo di pancetta di suino (1,5-1,6 Kg)
2 mele (meglio se cotogne)
1/2 bicchiere di mosto cotto o saba
olio extravergine d'oliva
1 spicchio d'aglio
2 foglie d'alloro
1 rametto di rosmarino
sale e pepe nero
Condire la pancetta dalla parte interna con sale, pepe nero, aglio schiacciato, aghi di rosmarino e foglie d'alloro spezzettate.Ripiegarla a libro su sé stessa e dopo averla legata per bene, rosolarla con pochissimo olio nella pentola a pressione, fino a che la cotenna formerà una crosticina dorata, salare la superficie. Aggiungere le mele a fettine (complete di buccia) e il mosto cotto, un bicchiere d'acqua e coprire, portare ad ebollizione, poi abbassare la fiamma e cuocere per un'ora. Al termine della cottura sollevare la carne e poggiarla in una teglia, metterla in forno a rosolare. Intanto sul fuoco far restringere il fondo, passarlo al passa verdure e condirvi l'arrosto una volta affettato. Io l'ho servito con patate e funghi ma anche con polenta o purè di patate lo trovo perfetto.
*Per la ricetta ho utilizzato la  Saba di Romagna di Luvirie Riccione
Reazioni:

Arrosto di pancetta di suino con saba e mele

Cocò 2014-11-26 Media Voti 5,0 su: 1

2 commenti:

Picetto ha detto...

Questo arrosto di pancetta è delizioso sebbene molto grasso, complimenti. un grandioso saluto
M.G.

CoCò ha detto...

Picetto dai ingolliamo grassi a gogò e poi stiamo attenti all'arrosto? Ogni tanto uno strappo alla regola si può fare no?

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!