2015-06-05

Cucchiai Mori Italian Factory
Mangiare fuori casa spesso viene associato al concetto di arrangiarsi e mai si penserebbe che il mangiare fuori casa, sia esso per necessità o per piacere può essere anche sano e molto gradevole.
Mangiare fuori casa è il titolo di un libro di Linda Busato pubblicato da Terra Nuova Edizioni, è un volume che con le sue oltre 100 ricette sane e "trasportabili" mi ha fornito lo spunto per creare anch'io piatti sani e genuini per assaporare dentro o fuori casa il buono che l'orto di stagione ci offre. Si perché oltre ad essere appetitosi i menù proposti nel libro sono vegetariani e salutari  e ci permettono di evitare panini farciti con salse indigeste, piatti precotti ricchi di sale e grassi e quelle insalatone miste in cui si trova di tutto tranne le buone verdure. Pizze, focacce, tramezzini, torte salate e tante ottime salse sono le ricette del libro golose per davvero al di là della "scelta vegetariana".
Il piatto che vi presento oggi ha un punto di partenza La zuppa di Poggio Aquilone biologica dell'Azienda Agraria ALBERTI Guido.

Nelle dolci colline umbre  di Poggio Aquilone la famiglia Alberti guida l'azienda di famiglia che da 60 anni opera nel settore ma, in questi ultimi anni ha avviato con successo un percorso di riscoperta dei sapori della tradizione contadina. Una scelta coraggiosa quella di Guido e Paola Alberti di coltivare i quasi 600 ettari su cui si estende l'azienda come nei tempi antichi, in rotazione e concimati con fertilizzanti organici provenienti dall'allevamento di bovini di razza Chianina. Prodotti sani, gustosi e genuini sono quelli commercializzati con il marchio Azienda Agraria di Guido Alberti e la zuppa biologica di Poggio Aquilone, un mix di farro spezzato, orzo perlato, piselli spezzati e lenticchie, ne è un esempio.
Certo la stagione non è da zuppa e poi una zuppa per un pic-nic non è proprio adatta ma provate a cucinare questo misto di cereali come fosse un risotto con le foglie tenere della zucchine e i loro fiori, mantecatelo con del buon formaggio grana e cospargetelo con zucchine piccolissime a tocchetti prima di metterlo in forno a gratinare con ancora un po' di grana e sentirete che sapore.
Tortino di cereali, legumi e zucchine col fiore
Ingredienti per 4 persone:
200 g di misto di cereali e legumi (farro spezzato, orso perlato, piselli spezzati e lenticchie)
1/2 cipolla
1/2 Kg di zucchinette col fiore e tenerumi
brodo vegetale
sale e pepe
80 g di grana grattugiato
1 noce di burro
olio extravergine d'oliva
Tritare la cipolla e appassirla con poco olio, unire il misto di cereali e legumi e tostarlo appena, aggiungere le foglie e i fiori  di zucchina portare a cottura aggiungendo un mestolo di brodo per volta, mantecare con il burro e metà del grana, disporre la preparazione in una pirofila formando uno strato compatto, disporvi sopra le zucchinette a rondelle e coprire con il restante grana, infornare a 200° finché la superficie apparirà dorata, è buono anche tiepido.
Reazioni:

Mangiare fuori casa: Tortino di cereali, legumi e zucchine col fiore

Cocò 2015-06-05 Media Voti 5,0 su: 1

0 commenti:

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!